Dygitostigma caput meduse

Mostraci i tuoi cactus

Dygitostigma caput meduse

Messaggioda marco » 13/04/2015, 19:13

Fiorita oggi, me ne sono accorto perchè sentivo il profumo e seguendo la scia sono arrivato a lei :lol:
001Dygitostigma_caput_medusae_©M.S.2015 (Large).JPG
Dygytostigma caput medusae
002Dygitostigma_caput_medusae_©M.S.2015 (Large).JPG
Dygytostigma caput medusae
Marco :twisted:
Non acquistiamo piante prelevate in natura
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Avatar utente
marco
Moderatore Globale
 
Messaggi: 8451
Iscritto il: 04/04/2010, 18:58
Località: Castellanza (VA)
Coltivo dal: 1985

Re: Dygitostigma caput meduse

Messaggioda paolotrp » 13/04/2015, 20:09

bellissima marco .... pero' quest' anno mi hai fregato i miei 2 sono ancora in bocciolo
paolo
Avatar utente
paolotrp
 
Messaggi: 1747
Iscritto il: 02/05/2010, 0:34
Località: quinzano d'oglio (BS)
Coltivo dal: 1999

Re: Dygitostigma caput meduse

Messaggioda ciccie » 13/04/2015, 20:33

uno spettacolo... mi lascia sempre senza fiato questa pianta :P Marco ma è una tua ex semina?
ciccie
 
Messaggi: 1375
Iscritto il: 01/05/2010, 18:26
Località: Calabria

Re: Dygitostigma caput meduse

Messaggioda marco » 14/04/2015, 8:35

Ciao Paolo ogni tanto arrivo primo pure io :lol:
Ciao Brigida anche a me lascia di stucco questa bellezza e non solo quando fiuorisce :D
Si è una mia semina, l'unica rimasta perchè ho avuto il coraggio di innestarla, le altre che non ho voluto innestare tutte perse per queste piante consiglio l'innesto
Marco :twisted:
Non acquistiamo piante prelevate in natura
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Avatar utente
marco
Moderatore Globale
 
Messaggi: 8451
Iscritto il: 04/04/2010, 18:58
Località: Castellanza (VA)
Coltivo dal: 1985

Re: Dygitostigma caput meduse

Messaggioda Lucifero » 14/04/2015, 20:11

Bellissima sia la pianta che la fioritura!!! Ogni volta che posti una tua piantina si capisce cosa c'è dietro :)
Avatar utente
Lucifero
 
Messaggi: 430
Iscritto il: 08/06/2013, 20:21
Località: Torino
Coltivo dal: 2008

Re: Dygitostigma caput meduse

Messaggioda nettuno » 14/04/2015, 21:45

la prossima volta che avrò la possibilità di seminarla seguirò il tuo consiglio , 10 nate e 10 morte ! molto bella
Quando ti pungi un dito non imprecare ! è la pianta che ti mostra affetto !"Nettuno"
Avatar utente
nettuno
Moderatore Globale
 
Messaggi: 2244
Iscritto il: 08/11/2010, 23:26
Località: Monzuno 700 s.l.m. (BO)
Coltivo dal: 2007

Re: Dygitostigma caput meduse

Messaggioda marco » 15/04/2015, 8:04

Grazie Daniele :D
Grazie Claudio :)
Marco :twisted:
Non acquistiamo piante prelevate in natura
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Avatar utente
marco
Moderatore Globale
 
Messaggi: 8451
Iscritto il: 04/04/2010, 18:58
Località: Castellanza (VA)
Coltivo dal: 1985

Re: Dygitostigma caput meduse

Messaggioda PolliGino » 15/04/2015, 9:30

Marco la discussione su FB se troppo tecnica corre il rischio d'annoiare, allora posto qui alcune domande tecniche.
Ho la possibilità d'innestare su Trico o echino, posso innestare un pezzo di tubercolo e come posso fare a tenerlo fermo?
Scusa tutte queste domande ma mi hai sollecitato con le tue esperienze. :D
E' meglio una spina sincera che una falsa carezza.
Giovanni

http://www.flickr.com/photos/polligino/
Avatar utente
PolliGino
 
Messaggi: 135
Iscritto il: 28/09/2010, 17:08
Località: Cassina de 'Pecchi (Milano)
Coltivo dal: 2008

Re: Dygitostigma caput meduse

Messaggioda mauro » 15/04/2015, 12:40

Ciao secondo me puoi prendere due piccioni
il tubercolo va segato di profilo in modo che lo appoggi sulla echinopsis ..metti un elastico e aspetti
http://s9.photobucket.com/albums/a55/ma ... %20agosto/
Non compero piante prelevate in NATURA
Avatar utente
mauro
Moderatore Globale
 
Messaggi: 5094
Iscritto il: 15/04/2010, 18:50
Località: Legnano

Re: Dygitostigma caput meduse

Messaggioda marco » 15/04/2015, 12:59

Ciao Giovanni ti gia risposto correttamente Mauro devi quindi tagliare il tubercolo poi sezionarlo longitudinalmente fino ad arrivare ai fasci linfatici quindi lo appoggi sul portainnesto e fermi il tutto con un'elastico

Secondo Panarotto però gli innesti di tubercolo non sono molto resistenti, però puoi sperare di avere altro materiale da innestare.
Marco :twisted:
Non acquistiamo piante prelevate in natura
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Avatar utente
marco
Moderatore Globale
 
Messaggi: 8451
Iscritto il: 04/04/2010, 18:58
Località: Castellanza (VA)
Coltivo dal: 1985

Re: Dygitostigma caput meduse

Messaggioda PolliGino » 15/04/2015, 18:46

Appena mi viene l'ispirazione ci provo. Comunque è meglio aspettare ancora un po'?
E' meglio una spina sincera che una falsa carezza.
Giovanni

http://www.flickr.com/photos/polligino/
Avatar utente
PolliGino
 
Messaggi: 135
Iscritto il: 28/09/2010, 17:08
Località: Cassina de 'Pecchi (Milano)
Coltivo dal: 2008

Re: Dygitostigma caput meduse

Messaggioda marco » 16/04/2015, 8:02

Ciao Giovanni se le piante sono in completa ripresa puoi innestare da subito è meglio perchè le temperature miti aiutano a non seccare i tagli io ho già inestato un Turbinicarpus
Marco :twisted:
Non acquistiamo piante prelevate in natura
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Avatar utente
marco
Moderatore Globale
 
Messaggi: 8451
Iscritto il: 04/04/2010, 18:58
Località: Castellanza (VA)
Coltivo dal: 1985


Torna a Cactus

 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti