Echinocereus delaetii

Mostraci i tuoi cactus

Echinocereus delaetii

Messaggioda NIKKO57 » 25/05/2014, 23:26

O dovrei chiamarlo E.longisetus ssp.delaetii solo che quando mi procurai la pianta a fine anni 80,periodo che era abbastanza rara, era detta E.delaetii e tale resta sulla targhetta. La pianta ha ripreso a fiorire dopo un paio d’anni che pensavo di averla persa per marcescenza di alcuni fusti, dovuta alle abbondanti piogge invernali di questi ultimi anni. Invece dopo una drastica pulizia la pianta ha ripreso a vegetare e fiorire e queste sono foto di questi giorni:

IMGP6914-E.delaetii.JPG

IMGP6928-E.delaetii.JPG

IMGP6968.JPG

IMGP6970.JPG

IMGP7058.JPG

IMGP7062.JPG


Ciao Nicola

Le mie foto:
https://www.facebook.com/nicola.pagliar ... tos_albumspagliara nicola
NIKKO57
 
Messaggi: 201
Iscritto il: 28/07/2010, 23:29
Località: palagiano (TA)
Coltivo dal: 1981

Re: Echinocereus delaetii

Messaggioda Erika » 26/05/2014, 9:20

Che splendore Nicola, hai piante veramente interessanti :P
In fondo, siamo tutti dei bambini perduti all'interno della nostra favola personale

Il mio album http://www.flickr.com/photos/venereinpelliccia/collections/
Avatar utente
Erika
 
Messaggi: 1738
Iscritto il: 23/04/2010, 17:18
Località: Veneto occidentale
Coltivo dal: 1901

Re: Echinocereus delaetii

Messaggioda Morena » 26/05/2014, 10:00

Da rimanere sempre a bocca aperta :P
Avatar utente
Morena
 
Messaggi: 1823
Iscritto il: 22/05/2010, 15:06
Località: Ancona
Coltivo dal: 2004

Re: Echinocereus delaetii

Messaggioda angelo » 26/05/2014, 13:21

qualsiasi nome va bene per questo eccellente cespo.Alla fine con queste fioriture si è ripreso bene.una domanda Nicola: ho visto diverse immagini di questo taxon e quasi tutte con cespi importanti e poche fioriture.La tua quando era al massimo della vegetazione si comportava allo stesso modo?
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9911
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: Echinocereus delaetii

Messaggioda NIKKO57 » 26/05/2014, 14:36

Angelo devo confermare quanto dici, in quanto questa è tra le specie meno fiorifere : non ho mai visto più di 4-5 fiori su questa. E di prove ne ho fatte nel tempo. Un anno ho adoperato una concimazione carica di fosforo e potassio + microelementi, ma l'anno successivo non ho visto nessun miglioramento. Del resto questa non è l'unica specie poco fiorifera ho una pianta di E.nivosus molto accestita che mi fa sempre 1-3 fiori (e quest'anno si è preso un anno sabbatico :furious: )

Ciao Nicola
NIKKO57
 
Messaggi: 201
Iscritto il: 28/07/2010, 23:29
Località: palagiano (TA)
Coltivo dal: 1981

Re: Echinocereus delaetii

Messaggioda angelo » 28/05/2014, 10:43

a conferma allora , che è la singola specie che si comporta così.Probabilmente per un minor dispendio di energie.Sul nivosus idem come per il delaetii. A quanto pare oltre questa caratteristica li accomuna la lentissima crescita.Ho delaetii da seme e anche i nivosus e di certo non brillano per la rapida crescita :)
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9911
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: Echinocereus delaetii

Messaggioda mauro » 28/05/2014, 21:32

ciao che vasi stupendi, anche questo mi è sempre piaciuto, ma non ce l'ho :) :P
http://s9.photobucket.com/albums/a55/ma ... %20agosto/
Non compero piante prelevate in NATURA
Avatar utente
mauro
Moderatore Globale
 
Messaggi: 5094
Iscritto il: 15/04/2010, 18:50
Località: Legnano


Torna a Cactus

 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 3 ospiti