Gymnocalycium prochazkianum

Mostraci i tuoi cactus

Gymnocalycium prochazkianum

Messaggioda vento82 » 13/03/2016, 13:03

da quel che ho capito specie non riconosciuta, accostata a mostii e valnicekianum. Presenta due sottospecie: simile e simplex

Scoperta per la prima volta vicino la città di Quilino nella provincia di Cordoba a un'altezza di 450-750 m

Sferico, diametro 6-7 cm. Bellissima epidermide grigio-marrone o grigio verde.
7-9 costole e solitamente tre corte spine ( 1-4 mm, raramente 10 ). Due laterali e una rivolta verso il basso.
Radice fittonante.
Fiori imbutiformi con petali esterni grigiastri e interni color crema, gola rossa

Che dire, uno dei miei gymno preferiti :yes:

41010850.JPG
41010853.JPG
41010856.JPG
41010863.JPG
41010869.JPG
41010867.JPG
41010852.JPG
manu
Avatar utente
vento82
 
Messaggi: 533
Iscritto il: 20/05/2010, 9:21
Località: BO
Coltivo dal: 2009

Re: Gymnocalycium prochazkianum

Messaggioda angelo » 13/03/2016, 18:24

belle piante :) . Anche a me questa specie piace, tra l'altro è rimasta l'unica di una semina e la cullo un po'. Sul nome, tempo fa anche Alfredo mi diceva che c'erano delle tribolazioni sulla tassonomia consigliandomi di etichettarlo come Gymnocalycium mostii ssp.valnicekianum :)
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9911
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: Gymnocalycium prochazkianum

Messaggioda vento82 » 13/03/2016, 20:55

certo però che il valnicekianum è proprio diverso dal prochazkianum :hmm:
chissà in cosa sono accomunati :hmm:

io come valnicekianum ho questi due

val.jpg
val2.jpg


queste invece le mie semine di prochazkianum

P1018107.JPG
manu
Avatar utente
vento82
 
Messaggi: 533
Iscritto il: 20/05/2010, 9:21
Località: BO
Coltivo dal: 2009

Re: Gymnocalycium prochazkianum

Messaggioda angelo » 14/03/2016, 18:06

guarda, proprio non saprei . Tempo fa iniziai a seminare Gymnocalycium e a interessarmi sulla loro tassonomia ma poi con gli echinocereus capii che era non molto facile seguire le due "discipline" e dovetti fare una scelta. Se passa di qui Alfredo, potrà essere più chiaro :)

p.s. le semine sono ben sviluppate :)
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9911
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: Gymnocalycium prochazkianum

Messaggioda marco » 14/03/2016, 19:58

Splendide piante i Gymnocalycium e le tue sono davvero belle peccato che due anni fa per fare spazio ho dovuto eliminate l'intero genere :cry:
Certo se passassero di qui Alfredo oppure Paolo ci potrebbero dare delucidazioni
Marco :twisted:
Non acquistiamo piante prelevate in natura
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Avatar utente
marco
Moderatore Globale
 
Messaggi: 8451
Iscritto il: 04/04/2010, 18:58
Località: Castellanza (VA)
Coltivo dal: 1985

Re: Gymnocalycium prochazkianum

Messaggioda nettuno » 14/03/2016, 20:45

e si loro sono i maestri su questo genere , belle le :wink: semine
Quando ti pungi un dito non imprecare ! è la pianta che ti mostra affetto !"Nettuno"
Avatar utente
nettuno
Moderatore Globale
 
Messaggi: 2244
Iscritto il: 08/11/2010, 23:26
Località: Monzuno 700 s.l.m. (BO)
Coltivo dal: 2007

Re: Gymnocalycium prochazkianum

Messaggioda paolotrp » 14/03/2016, 20:49

ciao Marco i ceko " Sorma " e gl'austrieci "Till e Amerhauser" lo avevano descritto come valnicekianum ssp prochazkianum quando ancora valnicekianum era specie, in un secondo momento meregalli e G. Charles dicono che e sininimo di " mosti ssp.valnicekianum, che non ha niente di sinonimo , che se si guardano le due piante non c'è neanche la minima assomiglianza, per il simplex e una var. del mostii . comunque per descrivere una pianta o o cambiare nome ci vuole parecchia documentazione con le chiacchiere non si fa niente e ognuno la chiama come vuole . c'è un'elenco cites di tutti i generi e fino a quando la pianta non e inserita li non hanno cambiato e non hanno descritto niente
paolo
Avatar utente
paolotrp
 
Messaggi: 1747
Iscritto il: 02/05/2010, 0:34
Località: quinzano d'oglio (BS)
Coltivo dal: 1999

Re: Gymnocalycium prochazkianum

Messaggioda paolotrp » 14/03/2016, 21:11

dimenticavo un'altra cosa per i ceki " Sorma e Slaba" il Gymno Simplex è una Var. del Bicolor che l'hanno descritta come specie
paolo
Avatar utente
paolotrp
 
Messaggi: 1747
Iscritto il: 02/05/2010, 0:34
Località: quinzano d'oglio (BS)
Coltivo dal: 1999

Re: Gymnocalycium prochazkianum

Messaggioda alf60 » 15/03/2016, 10:20

bel dilemma :cry:

di certo è che appartiene al gruppo di Mostii che, a mio parere, lo si può dividere in due specie:
Gymnocalycium mostii
Gymnocalycium valnicekianum

a quale dei due si può accomunare Gymnocalycium prochazkianum ? ... questo è il problema !
Ora di certo è che la pianta della descrizione originale appare come una forma "semi-nuda" di questo gruppo localizzata nei pressi di Quilino (poco più a sud di Quilino), ma se ci spostiamo leggermente verso nord-est in direzione di San Pedro del Norte, ed oltre, verso San Francisco de Chanar le forme che incontriamo si "trasformano" divenendo sembre più spinose passando per G. simile e G. simplex, queste forme sembrano più vicine a G. valnicekianum cha a G. mostii; anche se ci allontaniamo in direzione opposta, sud-ovest, verso Cruz del Eje, le forme presentano una spinagione abbondante (Gymnocalycium bicolor nom. inval.).
Repka e Koutecky (Brandleya 2013) hanno proposto Gymnocalycium prochazkianum come specie buona ponendo G. simile e G. simplex come subspecie.
A mio parere non c'è abbastanza margine per poter definire una terza specie nel gruppo perciò la accosterei a Gymnoclaycium valniceckianum; in quale posizione ? Questo è un bel dilemma :hmm:

alla prossima
Alfredo.
Avatar utente
alf60
 
Messaggi: 365
Iscritto il: 23/04/2010, 21:05
Località: Corte de' Frati

Re: Gymnocalycium prochazkianum

Messaggioda mauro » 15/03/2016, 12:38

Ciao ragazzi che preparazione..complimenti
http://s9.photobucket.com/albums/a55/ma ... %20agosto/
Non compero piante prelevate in NATURA
Avatar utente
mauro
Moderatore Globale
 
Messaggi: 5094
Iscritto il: 15/04/2010, 18:50
Località: Legnano

Re: Gymnocalycium prochazkianum

Messaggioda angelo » 15/03/2016, 12:55

ricordavo la complessità sul nome di queste secie e per cio' ho preferito che fosse Alfredo a spiegarne le varie complessità che si presentano al momento.
Come per altri generi, le somiglianze che vediamo in coltivazione poco hanno a che fare con le varie trasformazioni presenti in habitat a tal punto da apparire una pianta diversa per molti aspetti. :)

Grazie Alfredo :)
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9911
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: Gymnocalycium prochazkianum

Messaggioda vento82 » 15/03/2016, 13:23

marco ha scritto:Sdue anni fa per fare spazio ho dovuto eliminate l'intero genere :cry:

nooo :cry:


grazie delle spiegazioni a Paolo e Alfredo.
Quindi anche il bicolor fa parte del gruppo mosti, giusto per complicare ancora di più le cose :D
Resta comunque una pianta affascinante :yes:
manu
Avatar utente
vento82
 
Messaggi: 533
Iscritto il: 20/05/2010, 9:21
Località: BO
Coltivo dal: 2009

Re: Gymnocalycium prochazkianum

Messaggioda marco » 15/03/2016, 20:22

Ehh si Manu avevo esaurito lo spazio e ho dovuto dare via le intere coltivazioni di Gymnocalycium e Thelocactus in tutto circa 250 piante oltretutto erano tutte da rinvasare, molte delle quali erano in vasi da 12 x 12 e anche piu grossi: una decisione sofferta, molto sofferta ma ho dovuto prenderla per forza di cose :cry:
Marco :twisted:
Non acquistiamo piante prelevate in natura
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Avatar utente
marco
Moderatore Globale
 
Messaggi: 8451
Iscritto il: 04/04/2010, 18:58
Località: Castellanza (VA)
Coltivo dal: 1985

Re: Gymnocalycium prochazkianum

Messaggioda alf60 » 16/03/2016, 11:35

ciao Manu
vento82 ha scritto:Quindi anche il bicolor fa parte del gruppo mosti, giusto per complicare ancora di più le cose :D

del gruppo Mosti fanno parte

Gymnocalycium mostii
- kurtzianum
Gymnocalycium valnicekianum
- acorrugatum
- bicolor
- ferocior ??
- genseri
- immemoratum
(syn. centeterium - tobuschianum)
- prochazkianum
- simile
- simplex


ed altre varietà mai viste in giro che ti risparmio

alla prossima
Alfredo.
Avatar utente
alf60
 
Messaggi: 365
Iscritto il: 23/04/2010, 21:05
Località: Corte de' Frati

Re: Gymnocalycium prochazkianum

Messaggioda maristella » 17/03/2016, 7:45

Uno spettacolo leggervi........complimenti! :) :)
Non acquistiamo piante prelevate in natura

Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina
Avatar utente
maristella
Moderatore Globale
 
Messaggi: 5272
Iscritto il: 23/07/2010, 21:25
Località: Policoro (MT)
Coltivo dal: 2006

Re: Gymnocalycium prochazkianum

Messaggioda Gianna » 18/03/2016, 11:49

Nell'ultimo numero di Schuetziana si parla appunto di questa specie

http://www.schuetziana.org/

gym1_669[1].jpg
Gianna


Immagine

Possa la bellezza essere intorno a me (preghiera Navajo)
Avatar utente
Gianna
 
Messaggi: 958
Iscritto il: 25/04/2010, 9:03
Località: Reggio Emilia
Coltivo dal: 1990

Re: Gymnocalycium prochazkianum

Messaggioda angelo » 19/03/2016, 15:52

Appunto. Massimo Meregalli ha appena pubblicato l'uscita dell'ultimo numero di Schuetziana citato da Gianna, in cui vi è un'Analisi dettagliatissima della distribuzione di Gymnocalycium prochazkianum :)
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9911
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005


Torna a Cactus

 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 7 ospiti