i primi 2

Mostraci i tuoi cactus

i primi 2

Messaggioda angelo » 13/04/2016, 15:37

.. a fiorire. Quest'anno stanno ritardando un po'....

DSC_6890.jpg



DSC_6888.jpg
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9911
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: i primi 2

Messaggioda maristella » 14/04/2016, 6:44

Ma sempre spettacolari!! :P Incrocio le dita........anche io sono piena di bocciolini sugli Echinocereus, non li fotografo per scaramanzia... :D :D
Non acquistiamo piante prelevate in natura

Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina
Avatar utente
maristella
Moderatore Globale
 
Messaggi: 5272
Iscritto il: 23/07/2010, 21:25
Località: Policoro (MT)
Coltivo dal: 2006

Re: i primi 2

Messaggioda gustav » 14/04/2016, 8:31

Angelo, le tue immagini sono sempre sobrie ed eleganti. Per non parlare delle piante.
Questo è un genere che mi ha sempre affascinato, ma che non è mai riuscito a darmi soddisfazioni, purtroppo. Nel mio ambiente di coltivazione e con le tecniche che adotto stenta a fiorire. Quindi mi godo le tue piante che sono sempre uno spettacolo.
Saluti :)
gustav
 
Messaggi: 717
Iscritto il: 09/05/2011, 13:55
Località: Lodi
Coltivo dal: 1990

Re: i primi 2

Messaggioda angelo » 14/04/2016, 12:23

fotografa pure Maristella, alcuni echinocereus sono un po' schizzinosi ma amano farsi fotografare anche in boccio :)

Troppo buono Fabio :) concordo sulle difficoltà di alcune specie ma col tempo ho capito che poche cure ricevono meglio reagiscono in fatto di fioriture soprattutto se hanno molta luce invernale. Quest'anno il 90% dei miei li ho lasciati senza copertura sotto il balcone ed hanno preso quanta più pioggia potesse cadere sopra i vasi e al momento hanno una quantità di boccioli superiori che in passato. Alcune alle loro prime fioriture che spero portino a compimento. Vedremo :)
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9911
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: i primi 2

Messaggioda sorcactus » 14/04/2016, 23:21

All'anima del ritardo Angelo!! Io sto ancora lì a controllare tutti i giorni con la lente d'ingrandimento per scorgere il minimo segno di boccioli!! :-( Quindi con questo post ho capito che posso toglierci mano pure quest'anno!! :furious: :cry:
Basta, allora il prossimo inverno le lascio alla pioggia al costo di farle marcire!! :twisted:
Comunque complimenti per i tuoi fiori e le foto!! :)
sorcactus
 
Messaggi: 277
Iscritto il: 19/04/2010, 21:31
Località: Catania

Re: i primi 2

Messaggioda angelo » 15/04/2016, 7:32

Giuseppe, mai dare nulla per scontato.A questo genere basta qualche grado di calore in più per far apparire cenni di boccioli che il giorno prima neanche immaginavi di vedere. I miei, gran parte hanno i bocci solo che se fioriranno tutti assieme, sarà una gara col tempo poterli fotografare tutti :)
Ocio a non esporre alla pioggia tutte le specie, qualcuno già marcisce anche in estate e soprattutto assicurati che non ci siano gelate, non vorrei essere portato a forum per un eventuale echinocericidio di massa :lol: :lol:
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9911
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: i primi 2

Messaggioda sorcactus » 19/04/2016, 22:37

angelo ha scritto:Giuseppe, mai dare nulla per scontato.A questo genere basta qualche grado di calore in più per far apparire cenni di boccioli che il giorno prima neanche immaginavi di vedere. I miei, gran parte hanno i bocci solo che se fioriranno tutti assieme, sarà una gara col tempo poterli fotografare tutti :)
Ocio a non esporre alla pioggia tutte le specie, qualcuno già marcisce anche in estate e soprattutto assicurati che non ci siano gelate, non vorrei essere portato a forum per un eventuale echinocericidio di massa :lol: :lol:


Ciao Angelo ti ringrazio per il tuo tentativo di rincuorarmi ma dato che l'altro ieri sotto la tettoia si sono raggiunti i 36 °C penso che sarà difficile. Ma se non vuoi che ti porti a forum ti consiglio di sputare fuori i nomi di quelle delicate!! :lol:
Naturalmente per le gelate non mi preoccupo visto che qui da noi non ve ne sono!!
sorcactus
 
Messaggi: 277
Iscritto il: 19/04/2010, 21:31
Località: Catania

Re: i primi 2

Messaggioda angelo » 20/04/2016, 12:26

:cry: no, a forum no, non sopporto tutte quelle recite :lol: scherzi a parte. Ho fatto diversi esperimenti con le mie semine oramai diventate adulte e tra questi tutti i pentalophus, longisetus, freudembergeri non hanno superato l'esame invernale. Con quelle ad apparato radicale tuberoso come pulchellus o knippelianus neachce ci provo:marcirebbero all'istante. Con il gruppo dei coccineus non ho ancora provato ma sono in lista di..attesa. Quello che posso dirti che rigidissimus e ssp., subinermis,santaritensis, polyacanthus sopportano bene la pioggia e altri gradiscono qualche bagnatura occasionale. Per il resto bisogna provare alle proprie condizioni. Non vorrei che dopo questa mia dissertazione personale mi ritrovassi in una vera aula di tribunale :lol: :lol:
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9911
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: i primi 2

Messaggioda marco » 21/04/2016, 9:42

Splendidi Echinocereus Angelo sempre belli :D
Anch'io ho moltissime piante in bocciolo, quest'anno mi sembrano un po in anticipo forse perchè hanno tratto spunto dal rinvaso :D
Marco :twisted:
Non acquistiamo piante prelevate in natura
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Avatar utente
marco
Moderatore Globale
 
Messaggi: 8451
Iscritto il: 04/04/2010, 18:58
Località: Castellanza (VA)
Coltivo dal: 1985

Re: i primi 2

Messaggioda angelo » 21/04/2016, 18:29

sicuramente un rinvaso da un input maggiore che una vecchia composta. Considerato cmq che questo è stato un inverno molto mite, le piante ne stanno traendo molto benefici :)
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9911
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: i primi 2

Messaggioda marco » 22/04/2016, 9:10

Ho notato (ma questo puoò essere argomento di Note di Coltivazione) che le piante, da questo inverno mite e soleggiato hanno tratto benefici considerevoli: tutte le bianche sono diventate ancora piu bianche e le altre, appena dissetate, stanno fiorendo
:D
Marco :twisted:
Non acquistiamo piante prelevate in natura
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Avatar utente
marco
Moderatore Globale
 
Messaggi: 8451
Iscritto il: 04/04/2010, 18:58
Località: Castellanza (VA)
Coltivo dal: 1985


Torna a Cactus

 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti