Mammillaria - Serie Leucocephalae - Hunt

Mostraci i tuoi cactus

Mammillaria - Serie Leucocephalae - Hunt

Messaggioda maurillio » 09/12/2016, 22:36

Un altro colpetto di tassonomia e la ghiotta occasione per mostrare quanto di meglio ho trovato nelle collezioni degli amici, nella mia e nei report di viaggio di chi in recente passato ha potuto godere delle meraviglie in habitat...
Al solito, l'invito a seguire il ritmo temporale degli argomenti e a contribuire con proprie esperienze, curiosità e documenti.....




MAMMILLARIA
SERIE LEUCOCEPHALAE (Hunt)

Fiori piccoli, rosa, pallido, porpora o biancastri - spine centrali dritte o uncinate, radiali spesso numerose, bianche caratterizzanti l'aspetto dell'intera pianta - in una specie (M sempervivi) saltuarie o comunemente assenti; setole ascellari spesso numerose; i corpi depressi globosi con tubercoli piccoli, spesso dicotomizzanti.
Nove specie, ad est e nord-est in Messico....

Gruppo di Mammillaria geminispina comprendente:
Mammillaria amajacensis
Mammillaria geminispina e ssp. leucocentra
Mammillaria hahniana e ssp. bravoe, ssp. mendeliana e ssp. woodsii
Mammillaria klissingiana
Mammillaria morganiana
Mammillaria muehlenpfordtii
Mammillaria parkinsonii
Mammillaria perbella

Gruppo di Mammillaria sempervivi comprendente:
Mammillaria formosa e ssp. microthele e ssp. pseudocrucigera
Mammillaria chionocephala
Ultima modifica di maurillio il 29/12/2016, 19:34, modificato 2 volte in totale.
maurillio
 
Messaggi: 1196
Iscritto il: 08/05/2010, 19:57
Località: modena
Coltivo dal: 1992

Re: Mammillaria -Serie Leucocephalae - Hunt

Messaggioda maurillio » 09/12/2016, 22:55

MAMMILLARIA AMAJACENSIS

Ancora nel 1991 era un "nomen nudum", scoperta cioè da Felipe Otero a Puente de Dios in Hidalgo e così descritta sommariamente e non immediatamente pubblicata....
Il corpo è solitario e arriva a misurare nei vecchi esemplari fino a 90mm di diametro e lo stesso in altezza. I tubercoli conici sono arrangiati in serie 13:21, e sono colorati di verde bluastro. La pianta presenta 2/4 centrali, rosa-grigiastro con punta nerastra, la più bassa più lunga, e può misurare fino a 15mm, ma talvolta è più corta. Le ascelle e le areole presentano abbondante lanosità vicino all'apice. Il fiore rosa, presenta una striscia mediana più scura. E' misterioso il motivo per cui una tale pianta, frequente in luoghi facilmente accessibili non sia stata notata precedentemente. Non ho trovato infatti sue precedenti referenze in letteratura.

La pubblicazione sul Cactus & Succulents Journal (US) nel 1997 a cura di Brachet e Lacoste.
In coltivazione per qualche tempo circolò per merito di M. Lacoste identificata col fn ML 46.
Soltanto nel 2003 trovo tracce di assegnazione al gruppo geminispina.


3115-20120607 [1600x1200].JPG



3115-20100421 [1600x1200].jpg



3115-20100512 (2) [1600x1200].jpg



3115-20100426 (1) [1600x1200].jpg



3115-20100429 (1) [1600x1200].jpg
Ultima modifica di maurillio il 10/12/2016, 19:50, modificato 4 volte in totale.
maurillio
 
Messaggi: 1196
Iscritto il: 08/05/2010, 19:57
Località: modena
Coltivo dal: 1992

Re: Mammillaria -Serie Leucocephalae - Hunt

Messaggioda maurillio » 09/12/2016, 23:07

Questa è un'altra pianta della mia collezione, meno lanosamente decorata....
La coltivazione non è difficoltosa.
Il corpo si colora di viola con temperature molto basse o molto alte.



3346-20140530 (2) [1600x1200].jpg



3346-20160605 [1600x1200].jpg



3346-20130616 (1) [1600x1200].jpg



3346-20100604 (1) [1600x1200].jpg



3346-20120524 (5) [1600x1200].jpg
maurillio
 
Messaggi: 1196
Iscritto il: 08/05/2010, 19:57
Località: modena
Coltivo dal: 1992

Re: Mammillaria - Serie Leucocephalae - Hunt

Messaggioda nettuno » 10/12/2016, 23:19

ho fatto caso alla mia che una sbagliata esposizione solare fa diminuire le spine centrali e sono quasi sicuro che se la mettessi in serra fredda mi regalerebbe anche qualche fiore , confermate ?
Quando ti pungi un dito non imprecare ! è la pianta che ti mostra affetto !"Nettuno"
Avatar utente
nettuno
Moderatore Globale
 
Messaggi: 2244
Iscritto il: 08/11/2010, 23:26
Località: Monzuno 700 s.l.m. (BO)
Coltivo dal: 2007

Re: Mammillaria - Serie Leucocephalae - Hunt

Messaggioda maurillio » 11/12/2016, 13:32

Non ho esperienze dirette, ma sicuramente l'ottimizzazione dell'esposizione favorisce uno sviluppo delle spine più armonico e attinente alle caratteristiche che si riscontrano in natura.
maurillio
 
Messaggi: 1196
Iscritto il: 08/05/2010, 19:57
Località: modena
Coltivo dal: 1992

Re: Mammillaria - Serie Leucocephalae - Hunt

Messaggioda marco » 13/12/2016, 19:43

Credo che Claudio abbia ragione per quanto riguarda l'esposizione; se posta in giusta esposizione le spine si allungano e diventano splendide Ma credo che questo valga per quasi tutte le Cactaceae
Qui: una pianta fotografata poche ore dopo essere uscita dalla serra del vivaista che me l'ha venduta nel 2014 come M. amajacensis Puente de Dios.
La seconda foto è di quest'anno dopo due anni di estati in pieno sole
Non saprei invece se la posizione invernale in serra fredda possa giovare alle fioriture, le mie fioriscono tranquillamente e le tengo in (serra calda) + 3 di notte mentre di Giorno potrebbe anche andare a + 20

003Mammillaria_amajacensis_(Puente de Dios_Hidalgo_Mx)_9_1_©M.S.2014 .JPG
Mammillaria amajacensis Puente de Dios
Foto 2014
004Mammillaria_amajacensis_(Puente de Dios_Hidalgo_Mx)_©M.S.2016.JPG
Mammillaria amajacensis Puente de Dios
(la stessa pianta ritratta sopra) Foto 2016


La seconda pianta; anche lei fotografata 10 giorni dopo essere uscita dalla serra del vivaista sempre contrassegnata come M amajacensis Puente de Dios invece ha sempre avuto spine più pronunciate ma nella foto del 2015 sembrerebbero molto piu robuste
001Mammillaria_ amajacensis_(Puente de Dios_Hidalgo_Mx_)©M.S.2014 .JPG
Mammillaria amajacensis Puente de Dios
Foto 2014
002Mammillaria_amajacensis_(Puente de Dios_Hidalgo_Mx)_©M.S.2015 .JPG
Mammillaria amajacensis Puente de Dios
(la stessa pianta ritratta sopra) Foto 2015

131Mammillaria_amajacensis_(Puente_de_Dios)_©M.S.2015 (Large).JPG
Mammillaria amajacensis
Puente de Dios
Marco :twisted:
Non acquistiamo piante prelevate in natura
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Avatar utente
marco
Moderatore Globale
 
Messaggi: 8451
Iscritto il: 04/04/2010, 18:58
Località: Castellanza (VA)
Coltivo dal: 1985

Re: Mammillaria - Serie Leucocephalae - Hunt

Messaggioda maurillio » 13/12/2016, 20:19

MAMMILLARIA GEMINISPINA

Siamo di fronte ad una Mammillarie nota da ormai quasi 200 anni, la più vecchia fra le specie conosciute.
Descritta nel 1824 basandosi su una pianta riportata in U.K. da Mr. William Bullock, Mammillaria geminispina presenta 16/20 spine radiali, lunghe 5/7mm e 2/4 spine centrali, occasionalmente 6/7 che variano in colore e dimensioni, dritte o leggermente incurvate.
La tendenza è quella di accestire abbondantemente, sicchè spesso si presenta come una massa irregolare di corpi compatti e appressati.
I fiori sono rosso-carminio con margini più pallidi, stimma rosa-rossastro fino a rosa-giallastro.
I frutti sono rosso-carminio ed i semi bruni.
Non ho mai incontrato nelle diverse collezioni frequentate le varietà brevispina o nivea, oppure nobilis.
Piuttosto piante con corpi di dimensioni ridotte o decisamente bianchi candidi, oppure con spine particolarmente lunghe.



Tre fotografie in habitat di Wolter ten Hoeve - Assen - Olanda



Mammillaria geminispina WTH 858
WTH 858 - Near Milpa Grande and on the downhill road to San Juan Tlatepexi - Hidalgo - Mexicó

img_5710[1] [].jpg




Mammillaria geminispina WTH 1079
WTH 1079 - Alon the river valley southeast of Almolon - Hidalgo - Mexicó

img_9210[1] [].jpg



img_9211[1].jpg



Anche questa da habitat scattata dall'amico Chris Davies vicino a Meztitlan - Hidalgo - Messico

geminispina chris venados near meztitlan, hid [Risoluzione del desktop].jpg
Ultima modifica di maurillio il 15/12/2016, 18:47, modificato 3 volte in totale.
maurillio
 
Messaggi: 1196
Iscritto il: 08/05/2010, 19:57
Località: modena
Coltivo dal: 1992

Re: Mammillaria - Serie Leucocephalae - Hunt

Messaggioda marco » 14/12/2016, 15:41

Non ho mai incontrato nelle diverse collezioni frequentate le varietà brevispina o nivea, oppure nobilis.
Piuttosto piante con corpi di dimensioni ridotte o decisamente bianchi candidi, oppure con spine particolarmente lunghe.
Tre fotografie in habitat di Wolter ten Hoeve - Assen - Olanda


Neppure io sono mai riuscito a vedere le piante di cui parli Mauri e mi chiedevo come fossero.
So però che Pilbeam nel suo libro Mammilaria: le cita come sinnimo di Mammillaria geminispina.
Direi quindi di lasciare questi appellativi a chi pensa di acquistare piante da aggiungere alla propria coltivazione, non sapendo che sta acquistando piante che gia ha ma con un'altro nome.

Tornando alla descrizione di M. geminispina; direi che, seppure la pianta sia magnifica, non mi sembra abbia molta propensione a fiorire...almeno il mio vecchio cespo perchè presenta rari fiorellini dalla metà di Ottobre e verso la fine dell'inverno. Fiori che tendono sempre a rimanere molto chiusi e difficilmente si vedono aperti.

001Mammillaria_geminispina_©M.S.2014 (Large).JPG
Mammillaria geminispina
002Mammillaria_geminispina_©M.S.2014 (Large).JPG
Mammillaria geminispina
003Mammillaria_geminispina_©M.S.2016 (Large).JPG
Mammillaria geminispina
004Mammillaria_geminispina_©M.S.2016 (Large).JPG
Mammillaria geminispina
Una giovane pianta non ancora accestita

000Mammillaria_geminispina_©2012M.Sisti (Large).JPG
Mammillaria geminispina
Marco :twisted:
Non acquistiamo piante prelevate in natura
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Avatar utente
marco
Moderatore Globale
 
Messaggi: 8451
Iscritto il: 04/04/2010, 18:58
Località: Castellanza (VA)
Coltivo dal: 1985

Re: Mammillaria - Serie Leucocephalae - Hunt

Messaggioda maurillio » 15/12/2016, 18:57

Adesso alcuni monumenti riscontrati nel mio peregrinare per collezioni.....

Savona
Collezione Ennio Toso

geminispina [].JPG


geminispina -ento.alberto savona 03062011 057 [].jpg



Pistoia
Collezione Leonardo Gavazzi

geminispina -coll gianca 140 [Risoluzione del desktop].jpg



Crocetta di Crevalcore - BO
Vivaio Autore di Enzo Teodonno

geminispina-20150330 [].jpg


geminispina-20150330 (1) [].jpg



Ventimiglia
Collezione Palmero

-20110527 148 [].jpg


geminispina ss [].jpg
maurillio
 
Messaggi: 1196
Iscritto il: 08/05/2010, 19:57
Località: modena
Coltivo dal: 1992

Re: Mammillaria - Serie Leucocephalae - Hunt

Messaggioda marco » 15/12/2016, 19:34

Davvero cespi monumentali :mrgreen:
Marco :twisted:
Non acquistiamo piante prelevate in natura
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Avatar utente
marco
Moderatore Globale
 
Messaggi: 8451
Iscritto il: 04/04/2010, 18:58
Località: Castellanza (VA)
Coltivo dal: 1985

Re: Mammillaria - Serie Leucocephalae - Hunt

Messaggioda maurillio » 15/12/2016, 19:43

Come accennato da Marco l'unica controindicazione alla coltivazione di Mammillaria geminispina, sta nella sua cronica incapacità di garantire abbondanti e soprattutto regolari fioriture....
L'argomento più volte discusso sul "Journal of the U.K. Mammillaria Society" non ha mai trovato plausibili motivazioni.
La mia recalcitrante in alcune rare fioriture......

3083-20120924 (2) [].jpg



3083-20100922 [].jpg



3083-20120830 [].jpg



3083-20100921 (4) [].jpg



3083-20100820 (1) [].jpg
maurillio
 
Messaggi: 1196
Iscritto il: 08/05/2010, 19:57
Località: modena
Coltivo dal: 1992

Re: Mammillaria - Serie Leucocephalae - Hunt

Messaggioda marco » 16/12/2016, 11:07

Una domanda se vuoi banale ma non troppo.
Le modeste fioriture avvengono solo su piante coltivate oppure sono una caratteristica della pianta anche in habitat ?

Questo mi da da pensare, perchè la fioritura è sempre uno stress per la pianta e dato che essa avviene per la riproduzione, vedendo sempre Mammillaria geminispina pollonate in grossi cespi mi azzardo a credere che la pianta preferisca riprodursi piu per via agamica che per via sessuata, cioè tramite la produzione di una serie di polloni che sono cloni dello stesso organismo.
Le piante in habitat comunque dimostrano che sono raggruppate in enormi cespi, ci sarà un perchè dato che in natura nulla avviene per caso.

PS: Penso comunque che quei pochi fiori presenti e i pochi frutti contenenti semi (effetto della impollinazione incrociata) siano sufficenti a mantenere una certa variabilità genetica nella specie assicurando perciò anche una resistenza all'attacco dell'ambiente nei confronti delle piante.
Marco :twisted:
Non acquistiamo piante prelevate in natura
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Avatar utente
marco
Moderatore Globale
 
Messaggi: 8451
Iscritto il: 04/04/2010, 18:58
Località: Castellanza (VA)
Coltivo dal: 1985

Re: Mammillaria - Serie Leucocephalae - Hunt

Messaggioda maurillio » 19/12/2016, 20:26

Diverse digressioni, anche colte, che ho letto sul "Journal" non danno plausibili risposte....
Essendo pianta d'altura - 1000/1800m sulla Barranca - penso che qualcosa c'entri con la incapacità alle nostre latitudini di ricostruire quelle condizioni ambientali e di microclima così singolari negli areali di crescita.
Ma resta al momento soltanto il dato di fatto.
maurillio
 
Messaggi: 1196
Iscritto il: 08/05/2010, 19:57
Località: modena
Coltivo dal: 1992

Re: Mammillaria - Serie Leucocephalae - Hunt

Messaggioda maurillio » 19/12/2016, 20:35

Ancora dalla collezione privata del Prof. Carlo Zanovello.....

gemini11[1] [].jpg
Mammillaria geminispina - CH 250: collector Jaromir Chvastek - Metztitlan - Hidalgo - Messico



gemini12[2] [].jpg
Mammillaria geminispina - CH 250: collector Jaromir Chvastek - Metztitlan - Hidalgo - Messico



gemini10[2] [].jpg
Mammillaria geminispina BZ 75 - Barranca de Metztitlan - Hidalgo - Messico
maurillio
 
Messaggi: 1196
Iscritto il: 08/05/2010, 19:57
Località: modena
Coltivo dal: 1992

Re: Mammillaria - Serie Leucocephalae - Hunt

Messaggioda maurillio » 19/12/2016, 20:39

Queste giovani Mammillaria geminispina dalla mia collezione....

8641-210[1] [].jpg
Mammillaria geminispina - CD 12/069 - collector Chris Davies - Meztitlan - Hidalgo - Messico


afb_6211[1] [].jpg
Mammillaria geminispina AFB 620
maurillio
 
Messaggi: 1196
Iscritto il: 08/05/2010, 19:57
Località: modena
Coltivo dal: 1992

Re: Mammillaria - Serie Leucocephalae - Hunt

Messaggioda marco » 20/12/2016, 13:06

Bellissime Maurizio!!! :D

Non ho però riscontrato il problema delle scarse fioriture in Mammillaria geminispina ssp. leucocentra e in tutte le altre della serie Leucocephale anzi fioriscono abbastanza facilmente. E' solo la geminispina che ha grosse difficoltà potrebbe benissimo essere qualcosa riguardante il microclima o anche la radiazione solare ben piu presente tra i 1000 e i 1800 metri SLM
Marco :twisted:
Non acquistiamo piante prelevate in natura
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Avatar utente
marco
Moderatore Globale
 
Messaggi: 8451
Iscritto il: 04/04/2010, 18:58
Località: Castellanza (VA)
Coltivo dal: 1985

Re: Mammillaria - Serie Leucocephalae - Hunt

Messaggioda maurillio » 20/12/2016, 19:02

MAMMILLARIA GEMINISPINA ssp. LEUCOCENTRA

Decisamente meno popolare della specie, la nostra è caratterizzata da spine decisamente più corte.
In coltivazione accestisce abbondantemente, ma sembra non altrettanto in natura come evidenziato nella descrizione originale.


M.leucocentra Berg in Allg. Gartenz. 8: 129. 1840; Ehrenb. in Linnaea 19:345 1846.

Solitary, ovate (the type was tall and 4 1/4" in diameter), covered with spines; axils with white wool.
Central spines 5-6, 8-12mm. long, pure white, rigid straight, subulate, the apex blackish, the lowermost very long, deflexed; radial spines more slender, numerous, interlacing, white.
Flower etc, undescribed.
MEXICO: 'Endeckte ich 1838 bei Zimapan am Caracol, zwischen Lomo del Toro Las Ajuntas' (Ehrenberg, I.e.).

3144-20130529 [].jpg
Mammillaria geminispina ssp. leucocentra REP 1049 - Santo Domingo/Huizache, 1450m - San Luis Potosì - Messico



5087-20160507 (2) [].jpg
Mammillaria geminispina ssp. leucocentra REP 1049 - Santo Domingo/Huizache, 1450m - San Luis Potosì - Messico



5087-20140512 (5) [].jpg
Mammillaria geminispina ssp. leucocentra REP 1049 - Santo Domingo/Huizache, 1450m - San Luis Potosì - Messico



3144-20100422 [].jpg
Mammillaria geminispina ssp. leucocentra REP 1049 - Santo Domingo/Huizache, 1450m - San Luis Potosì - Messico
maurillio
 
Messaggi: 1196
Iscritto il: 08/05/2010, 19:57
Località: modena
Coltivo dal: 1992

Re: Mammillaria - Serie Leucocephalae - Hunt

Messaggioda maurillio » 20/12/2016, 19:12

Ancora dalla mia collezione.....

8201-20160908 [Risoluzione del desktop].jpg
Mammillaria geminispina ssp. leucocentra JL 1316



8201-20150801 (2) [Risoluzione del desktop].jpg
Mammillaria geminispina ssp. leucocentra JL 1316



8201-20150630 (1) [Risoluzione del desktop].jpg
Mammillaria geminispina ssp. leucocentra JL 1316



8639-20150926 [Risoluzione del desktop].jpg
Mammillaria geminispina ssp. leucocentra CD 12/198 - South of La Libertad - San Luis Potosì - Messico
maurillio
 
Messaggi: 1196
Iscritto il: 08/05/2010, 19:57
Località: modena
Coltivo dal: 1992

Re: Mammillaria - Serie Leucocephalae - Hunt

Messaggioda maurillio » 20/12/2016, 19:26

MAMMILLARIA ALBATA

Mammillaria albata è una recente descrizione di Werner Reppenhagen dal suo "Die Gattung Mammillarien" - 1987
Egli la sistema nella serie Leucocephalae, Gruppo di Mammillaria geminispina.

Mammlllaria albata - type locality Arroyo Carrizal, San Luis Potosi, Mexico, Repp. 1129.
Body: Caespitose, globose, 40-80mm high x 50-80mm wide.
Tubercles: Pyramidal, 5-8mm long and wide, deep green, with milky sap.
Axils: With wool in the flowering area. Central spines: 2-4,4-8mm long, acicular, lower longest, straight, smooth, white tipped brown.
Radial spines: 23-29, 3-5mm long, stiff, bristle like, straight, smooth, white.
Flowers: 13-16mm long and wide, pinkish carmine.
Fruit: Clavate, 12-18mm long x 4-5mm wide, red.
Seeds: Brown.
Reppenhagen compares this species with M. leucocentra.
The new species is smaller, tubercles are pyramidal instead of conic, the fruit appears and ripens more quickly and there are some details of the flower

img_9034_m_albata_wth_30_hills_east_of_rio_verde_1600x1200_118[1] [Risoluzione del desktop].jpg
Mammillaria albata WTH 30
WTH 30 - On the first hill (north side of the road), about 18 km east of Rio Verde - SLP - Mexico

Fotografia di Wolter ten Hoeve - Assen - Olanda



img_9036_m_albata_wth_30_hills_east_of_rio_verde_1600x1200_168[1] [Risoluzione del desktop].jpg
Mammillaria albata WTH 30
WTH 30 - On the first hill (north side of the road), about 18 km east of Rio Verde - SLP - Mexico

Fotografia di Wolter ten Hoeve - Assen - Olanda



img_9037_m_albata_wth_30_hills_east_of_rio_verde_1600x1200_138[1] [Risoluzione del desktop].jpg
Mammillaria albata WTH 30
WTH 30 - On the first hill (north side of the road), about 18 km east of Rio Verde - SLP - Mexico

Fotografia di Wolter ten Hoeve - Assen - Olanda
maurillio
 
Messaggi: 1196
Iscritto il: 08/05/2010, 19:57
Località: modena
Coltivo dal: 1992

Re: Mammillaria - Serie Leucocephalae - Hunt

Messaggioda marco » 20/12/2016, 19:36

Molto belle anche le Leucocentra
La mia REP 1049 ritratta in momenti diversi della crescita
002Mammillaria_geminispina_ssp._leucocentra_REP_1049_©M.S.2013 (Large).JPG
Mammillaria geminispina ssp. leucocentra REP 1049
2013
003Mammillaria_geminispina_ssp._leucocentra_REP_1049_©M.S.2013 (Large).JPG
Mammillaria geminispina ssp. leucocentra REP 1049
2013
005Mammillaria_geminispina_ssp._leucocentra_PEPP_1049_©M.S.2014 (Large).JPG
Mammillaria geminispina ssp. leucocentra REP 1049
2014
004Mammillaria_geminispina_ssp._leucocentra_REP_1049©M.S.2016 (Large).JPG
Mammillaria geminispina ssp. leucocentra REP 1049
2016
Marco :twisted:
Non acquistiamo piante prelevate in natura
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Avatar utente
marco
Moderatore Globale
 
Messaggi: 8451
Iscritto il: 04/04/2010, 18:58
Località: Castellanza (VA)
Coltivo dal: 1985

Re: Mammillaria - Serie Leucocephalae - Hunt

Messaggioda marco » 20/12/2016, 19:42

Vorei però capire dell'albata....
Pilbeam la classifica come sinonimo di leucocentra mentre Hunt nel Cactus Lexicon la pone tre le hahniana :-(
Mahhh in effetti non ha molto della hahniana :hmm:

Non ne ho la certezza ma in teoria questa dovrebbe essere una Albata
006Mammillaria_albata_©M.S.2016 (Large).JPG
Mammillaria albata
Marco :twisted:
Non acquistiamo piante prelevate in natura
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Avatar utente
marco
Moderatore Globale
 
Messaggi: 8451
Iscritto il: 04/04/2010, 18:58
Località: Castellanza (VA)
Coltivo dal: 1985

Re: Mammillaria - Serie Leucocephalae - Hunt

Messaggioda maurillio » 27/12/2016, 20:51

Riporto un paio di corrispondenze intercorse con amici d'Olptralpe....
"E' interessante vedere che J.Pilbeam riferisce M.albata a M.geminispina ssp. leucocentra, mentre Hunt nel "New Cactus Lexicon" riferisce la stessa a Mammillaria hahniana.
Posso ben capire l'ultima opinione, perché le aree di albata e hahniana si sovrappongono, cosicché è difficile decidere se una pianta di una comune locazione sia albata o hahniana.
E' mia opinione che M.leucocentra sia qualcosa di veramente differente da M.albata. Pensi che Helmuth Rogozinsky a Eolfgang Plein avrebbero voluto probabilmente chiamare tutte queste piante Mammillaria saetigera."
Wolter ten Hoeve - Olanda

"Mi chiedi cosa io pensi in realtà di M.albata. Onestamente la mia risposta è... non so.
Ma... dopo aver visto Mammillaria geminispina in Hidalgo e la sua estrema variabilità nel colore e nel numero delle spine, personalmente dubito che M.leucocentra possa essere una sua sottospecie, invece che, a causa della loro netta separazione, una buona specie. M.albata è secondo me una ridescrizione di una delle varie forme di M.hahniana che i "Germans" chiamano M.saetigera."
Chris Davies - U.K.

Alcune fotografie di BZ 53 - Collectors: Battaia e Zanovello - Buenavista - San Luis Potosì - Messico

BZ53.jpg



BZ53 1.jpg



BZ53 2.jpg



BZ53 4.jpg
maurillio
 
Messaggi: 1196
Iscritto il: 08/05/2010, 19:57
Località: modena
Coltivo dal: 1992

Re: Mammillaria - Serie Leucocephalae - Hunt

Messaggioda maurillio » 27/12/2016, 21:00

Ancora un po' di fotografie con riferimenti di campo.....

BZ53 1.jpg
Mammillaria albata MBF 136 - Labor Vieja, 1150m - San Luis Potosi - Mexico



ml503.jpg
Mammillaria albata ML 503 - Las Tablas to San Francisco, San Luis Potosi, Mexico



la morjta6.jpg
La Morjta - San Luis Potosì - Mexico



la motjta2.jpg
La Morjta - San Luis Potosì - Mexico



la morjta 9.jpg
La Morjta - San Luis Potosì - Mexico



la morjta.jpg
La Morjta - San Luis Potosì - Mexico
maurillio
 
Messaggi: 1196
Iscritto il: 08/05/2010, 19:57
Località: modena
Coltivo dal: 1992

Re: Mammillaria - Serie Leucocephalae - Hunt

Messaggioda marco » 30/12/2016, 10:28

Grazie Mauri quindi lasceremo a se Mammillaria albata senza andare ad inventarci appartenenze difficilmente dimostrabili
Marco :twisted:
Non acquistiamo piante prelevate in natura
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Avatar utente
marco
Moderatore Globale
 
Messaggi: 8451
Iscritto il: 04/04/2010, 18:58
Località: Castellanza (VA)
Coltivo dal: 1985

Re: Mammillaria - Serie Leucocephalae - Hunt

Messaggioda maurillio » 02/01/2017, 19:50

MAMMILLARIA SAETIGERA

Prima di cadere nel mezzo del girotondo dei 'lumper' e degli 'splitter' e sicuro di venir giudicato male per la decisione di non decidere, comincerei l'argomento hahniana considerando dapprima Mammillaria saetigera riportando di seguito la sua storia.
Il nome saetigera fu documentato dapprima da Boedeker and Tiegel nel 1933.
Descritta come originaria di Queretaro e San Luis Potosi, lanosa nelle ascelle e con due spine centrali bianche con punta bruna, con 15-20 spine radiali bianche, presenta fiori biancastri con striscia mediana rosa.
Hunt in Bradleya nel 1987 ne conferma la descrizione e aggiunge setole nelle ascelle lanose, fiori rosa con striscia mediana più scura.
Egli la inserisce nel gruppo di Mammillaria hahniana.
Per Reppenhagen (volume 2 della sua monografia datata 1992) M. saetigera è semplicemente sinonimo di M. hahniana.
Grande sostenitore della validità della specie è invece Rogozinsky in una serie di articoli sul German Mammillaria Journal, riducendo a suoi sinonimi M. woodsii e M. albata.
Decido di non decidere nel momento in cui riporto ogni collezione così come identificata dai vari "collector" senza prendere posizione.
Rimane da evidenziare che per i non Rogozinskiani, Mammillaria saetigera non è riconosciuta specie valida.

Alcune fotografie in habitat di Wolter ten Hoeve - Assen - Olanda

Mammillaria saetigera WTH 846
WTH 846 - In the steep walls along the MEX-69 (near Conca) - Queretaro - Mexico

wth 846 [Risoluzione del desktop].jpg



Mammillaria saetigera WTH 1071
WTH 1071 - Between Guamuchil and El Rucio, around vertical cliffs - Guanajuato - Mexico

wth 1071 [Risoluzione del desktop].jpg
Ultima modifica di maurillio il 03/01/2017, 22:00, modificato 1 volta in totale.
maurillio
 
Messaggi: 1196
Iscritto il: 08/05/2010, 19:57
Località: modena
Coltivo dal: 1992

Prossimo

Torna a Cactus

 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti