66f e valeriana

Tutto ciò che riguarda la coltivazione di cactus e succulente

66f e valeriana

Messaggioda ilga » 18/04/2015, 23:32

Marco quest'anno Mari ed io le abbiamo !!!!! ( finalmente ) Sono riuscita a nebulizzare lo stimolante un paio di settimane fa e dopo qualche giorno ho dato la prima leggera innaffiatura con la valeriana, mi chiedo tuttavia quale sia il corretto uso di entrambi; mi spiego è possibile o quantomeno utile ripetere il trattamento con il 66f ? va esteso a tutte le piante o riservato a quelle in sofferenza? se si con quale cadenza ? e per la valeriana ? Stop alle domande, sono fin troppe :D
Claudia
Avatar utente
ilga
 
Messaggi: 1368
Iscritto il: 30/07/2010, 11:13
Località: Policoro (Mt)
Coltivo dal: 2007

Re: 66f e valeriana

Messaggioda Lucifero » 19/04/2015, 11:21

Vorrei provarla anche io la valeriana ma avendo due gatti, ho paura che combinino qualche disastro :cry:
Avatar utente
Lucifero
 
Messaggi: 430
Iscritto il: 08/06/2013, 20:21
Località: Torino
Coltivo dal: 2008

Re: 66f e valeriana

Messaggioda maristella » 19/04/2015, 15:10

La valeriana sui gatti ha l'effetto opposto, li rende "arzilli" :lol: , però per quanto so l'estratto di valeriana in questo caso è dalla radice!! :)
Non acquistiamo piante prelevate in natura

Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina
Avatar utente
maristella
Moderatore Globale
 
Messaggi: 5272
Iscritto il: 23/07/2010, 21:25
Località: Policoro (MT)
Coltivo dal: 2006

Re: 66f e valeriana

Messaggioda paolotrp » 19/04/2015, 15:22

ciao Claudia valeriana e 66f li puoi usare tutte e due assieme se li usi x nubilizzazione devi nubilizzare il terriccio e non la pianta, il 66f e uno stimolante radicale e dovresti darlo a tutte le piante che rigenera le radice vecchie e fa crescere in brevi periodi quelli nuovi . per quelli malconci ti conviene usare solo il 66f senza valeriana ma a bagno e li lasci almeno un'oretta dentro. io faccio cosi magari marco avra' altri metodi
ciao e buona domenica
paolo
Avatar utente
paolotrp
 
Messaggi: 1747
Iscritto il: 02/05/2010, 0:34
Località: quinzano d'oglio (BS)
Coltivo dal: 1999

Re: 66f e valeriana

Messaggioda Lucifero » 19/04/2015, 15:58

Io uso le radici di valeriana per fare degli infusi contro l'insonnia ( aggiungo anche la passiflora per stroncarmi ancora di più) e se provo a dargliene un po ai gatti, prima si rilassano e poi impazziscono, questo perché mi sembrava di aver letto che per loro è una droga naturale.

La mia paura è che se bagno le piante, loro ci si buttano sopra e si strusciano, cosa che vorrei evitare, quindi se qualcuno di voi è in possesso di gatti e la usa, mi farebbe comodo sapere se hanno problemi o no.

Grazie e scusate l'off topic :D
Avatar utente
Lucifero
 
Messaggi: 430
Iscritto il: 08/06/2013, 20:21
Località: Torino
Coltivo dal: 2008

Re: 66f e valeriana

Messaggioda marco » 19/04/2015, 19:56

Ciao Claudia cominciamo col dire che 66f ed estratto di valeriana sono due cose diverse anche se alla fine sortiscono agli stessi effetti.
Il 66f è uno stimolante della crescita ottimo anche come radicante ottimo per curare gli stress di qualsiasi tipo delle piante, gelo, siccità, troppa acqua e altri stress.
La valeriana serve a stimolare la fioritura.
Il 66f si può mischiare con tutti i prodotti: concimi, fungicidi, insetticidi e anche con l'estratto di valeriana.
Il 66f meglio usarlo per bagnatura del terriccio.
Io l'ho aggiunto ancora in modo generale all'acqua di bagnatura anche ora che sono alla seconda annaffiatura perchè ho notato che alcune piante sono ancora un po sgonfie. lo usero poi in maniera mirata su quelle piante che ancora faranno fatica a rigonfiarsi una in particolare un grosso asterias e nel caso servissero per alcune semine.
Questa volta l'ho aggiunto al concime di Plapp perchè ho iniziato e finito la prima concimazione.
ho notato un grande giovamento sulle piante che si stanno esprimendo con fioriture spettacolari.
La valeriana la userò in seguito perchè gli effetti del 66f sono simili a quelli della valeriana e dato che di valeriana ne ho poca e dovrò rivolgermi a Chiemgau Kaktus attenderò di la manifestazione di Trento o al limite dovrò ordinarla presso il sito.
Cmq sia il 66f che l'estratto di valeriana si possono usare miscelati nell'acqua di bagnatura ma anche nebulizzando la pianta

Ciao Daniele non conosco l'effetto della vaeriana sui gatti ma difficilmente vadanno a mangiare cactaceae o a sfregarvisi contro non so quindi che consigliarti su questo punto :D
Marco :twisted:
Non acquistiamo piante prelevate in natura
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Avatar utente
marco
Moderatore Globale
 
Messaggi: 8409
Iscritto il: 04/04/2010, 18:58
Località: Castellanza (VA)
Coltivo dal: 1985

Re: 66f e valeriana

Messaggioda ilga » 20/04/2015, 2:10

Grazie a tutti per le preziose info. In effetti con la nebulizzazione e la prima bagnatina molte piante hanno già iniziato a dare segni di ripresa, quest'anno erano in particolare sofferenza, non vedevano una goccia d'acqua dai primi di ottobre ; alcune tuttavia manifestano ancora una notevole disidratazione, anzi ad essere del tutto sincera non si erano completamente riprese, malgrado le mie attenzioni, fin dalla precedente stagione pertanto alla prossima innaffiatura ricorrerò senz'altro al 66f.

@ Lucifero ti riporto la mia esperienza poichè io non ho solo 2 gatti ma di più...e, in giardino dove ho le piante, girano anche ospiti e pretendenti ! Mi è capitato di avere dell'estratto di valeriana ( per uso personale non vegetale ) la reazione è stata immediata : subito dopo aver tolto il tappo, non appena la fragranza si è sparsa il maschio (ma solo lui ) ha iniziato il corteggiamento del flacone con strofinio e... successivo schianto dello stesso al suolo al quale hanno fatto seguito una serie di evoluzioni di Tato che inebriato vi si rotolava su mentre io tentavo disperatamente di toglierlo dai vetri. In sintesi effetto....viagra ! :lol: :lol: :lol: Tranquillo quest'anno ho sperimentato con la prima nebulizzazione, nessun danno da gatti sulle piante ( almeno non dovuto alla valeriana perchè il rovesciamento vasi per me è quasi la normalità.
Claudia
Avatar utente
ilga
 
Messaggi: 1368
Iscritto il: 30/07/2010, 11:13
Località: Policoro (Mt)
Coltivo dal: 2007

Re: 66f e valeriana

Messaggioda kyra90 » 20/04/2015, 11:11

Ottimo! cercavo giusto qualcosa per dare un po' di vigore alle mie piantine.. rischiano comunque di venire bruciate in caso di eccesso come il concime?
Giusto per capire come muoversi.. :oops:
kyra90
 
Messaggi: 201
Iscritto il: 28/10/2014, 10:47
Località: Lecco
Coltivo dal: 2012

Re: 66f e valeriana

Messaggioda marco » 20/04/2015, 14:05

Ciao Chiara per quanto riguarda l'estratto di Valeriana non dovrebbero esserci problemi perche non contiene concimi, per quanto riguarda il 66f basta usane 1 ml x litro ti devi solo procurare un misurino o una siringa graduata
Marco :twisted:
Non acquistiamo piante prelevate in natura
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Avatar utente
marco
Moderatore Globale
 
Messaggi: 8409
Iscritto il: 04/04/2010, 18:58
Località: Castellanza (VA)
Coltivo dal: 1985

Re: 66f e valeriana

Messaggioda kyra90 » 20/04/2015, 20:49

Ottimo.. parte la ricerca!
kyra90
 
Messaggi: 201
Iscritto il: 28/10/2014, 10:47
Località: Lecco
Coltivo dal: 2012


Torna a Note di coltivazione

 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti