consiglio su lithops

Tutto ciò che riguarda la coltivazione di cactus e succulente

consiglio su lithops

Messaggioda sonoiosara » 18/10/2010, 17:37

E' un dato di fatto che mettere in mano lithops alla sottoscritta sia come affidare un bambino ad erode. Ieri, però, una cara amica mi ha regalato una bella ciotolina di lithops misti...in torba.
Sono già sfioriti e sono davvero parecchi. Cosa mi conviene fare?? Li svaso, cambio la terra e li lascio trascorrere l'inverno tranquilli o aspetto primavera per svasarli? Confido in qualche parere esperto.... :cry:
picasaweb.google.com/sonoiosara
sonoiosara
 
Messaggi: 101
Iscritto il: 20/05/2010, 22:06
Località: sacile, PN
Coltivo dal: 2008

Re: consiglio su lithops

Messaggioda mauro » 18/10/2010, 19:16

ciao, divertiti adesso :)
http://s9.photobucket.com/albums/a55/ma ... %20agosto/
Non compero piante prelevate in NATURA
Avatar utente
mauro
Moderatore Globale
 
Messaggi: 5094
Iscritto il: 15/04/2010, 18:50
Località: Legnano

Re: consiglio su lithops

Messaggioda sonoiosara » 18/10/2010, 19:21

maurooooooooo, non puuoi lasciarmi con questa risposta!!! :twisted: devi darmi un consiglio, fallo per loro!! :cry:
picasaweb.google.com/sonoiosara
sonoiosara
 
Messaggi: 101
Iscritto il: 20/05/2010, 22:06
Località: sacile, PN
Coltivo dal: 2008

Re: consiglio su lithops

Messaggioda mauro » 18/10/2010, 20:50

ciao, ma più di così :)
ho qualche lithops, li ho anche seminati, li ho comprati ancheio ai tempi nel garden sotto casa torba pura al 100 per cento, eppure fioriscono, come anche le grasse,ma poi lasciate a noi l'estate dopo marciscono inesorabilmente
allora?
un'altra cosa che non ho capito di queste piante è quando si svasano :D
non si deve farlo quando fanno la muta si dice, ma da me che fa freddo spesso sta benedetta muta dura fino a quasi l'estate, poi in estate diventano delicati, perchè non si dovrebbe bagnarli
adesso fioriscono e chi li disturba :oops: ,....ma poi fa un gran freddo
io allora li svaserei adesssso, spacca pure il panetto, sta solo attenta a non rompere del tutto la piccolA radichetta centrale,
Lorenzo Stocco addirittura consiglia di spelarne la parte terminale
lascia asciugare, e poi fai una bella composta fatta quasi solamente da lapilli e pomici, una piccola quota la lascio alla tua invenzione, terriccio per cactus?, terreno sabbioso?,insomma qualcosina per farle alimentare.
Tutto a secco, e lasciali in un posto non troppo freddo fino all'anno prossimo, tanto la loro energia sta all'interno, nel senso che d'inverno usano le foglie esterne per alimentare il piccolo che è in loro, questo senza nessun apporto idrico, ecco perchè poi vanno in muta.
Un'altra cosa, fai un pò attenzione che sono morbidi e facilmente si feriscono
http://s9.photobucket.com/albums/a55/ma ... %20agosto/
Non compero piante prelevate in NATURA
Avatar utente
mauro
Moderatore Globale
 
Messaggi: 5094
Iscritto il: 15/04/2010, 18:50
Località: Legnano

Re: consiglio su lithops

Messaggioda sonoiosara » 18/10/2010, 21:10

ottimo!
questo era ciò che speravo! :-P
picasaweb.google.com/sonoiosara
sonoiosara
 
Messaggi: 101
Iscritto il: 20/05/2010, 22:06
Località: sacile, PN
Coltivo dal: 2008

Re: consiglio su lithops

Messaggioda ciccie » 18/10/2010, 21:41

anche io, se sono già fioriti li libererei, subito dalla torba... li lasci un pò a radici per aria e poi rinvasi in terriccio come ti è stato già detto molto inerte, anche se io un pò di terra l'aggiungo sempre, tutto ben asciutto :wink: ... io li ho rinvasati in qualsiasi momento ...tranne che in fioritura e non ho mai avuto problemi, anche durante la muta :wink:

li lasci nel loro bel vasetto nuovo e ...lasci che seguano i loro cicli :)
ciccie
 
Messaggi: 1375
Iscritto il: 01/05/2010, 18:26
Località: Calabria


Torna a Note di coltivazione

 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron