Qualche consiglio....

Tutto ciò che riguarda la coltivazione di cactus e succulente

Qualche consiglio....

Messaggioda Lucifero » 15/05/2016, 16:45

Buongiorno forum, ieri e oggi a Torino è stato organizzato Kaktos, un evento che mi sembrava meritasse di essere visitato, invece si è rilavato un po' una delusione almeno da parte mia, forse anche la mancanza di pubblicità ha influito, ma veniamo al dunque.

Ho comprato queste tre piantine, da hulig cactus

Adenium obeso rosa
adenium obeso rosa.jpg


Albuca
albuca.jpg


Opuntia phaeacantha albispina
opuntia phaeacantha albispina.jpg


Concime per succulente e vitanal multi :)
vitanal concime succulente.jpg


Per quanto riguarda le prime due potreste darmi qualche nota di coltivazione?

L'opuntia proverò a lasciarla fuori per tutto l'inverno, nel caso resiste, farò una talea da provare a mettere in giardino modificando un po il terreno come consigliato da Angelo.

Già che ero li, ho comprato il vitanal e il concime per succulente :)
Avatar utente
Lucifero
 
Messaggi: 430
Iscritto il: 08/06/2013, 20:21
Località: Torino
Coltivo dal: 2008

Re: Qualche consiglio....

Messaggioda angelo » 16/05/2016, 11:58

ciao Daniele, l'adenium la puoi trattare come una cactacea con le concimazioni. Di fatto utilizzano un concime ternario con le stesse % di macroelementi. Un concime diverso "allunga" la pianta. In estate bevono tantissimo rispettando sempre che il terriccio asciughi tra le due innaffiature.un vaso più grande di almeno la metà del precedente è consigliabile.I primi tempi evita di esporla al sole diretto.

Dell'albuca conosco poco. In rete troverai maggiori info.

L'opuntia dovrebbe essere molto resistente cmq come hai già previsto, meglio fare una talea. Il vaso che hai utilizzato mi sembra piccolo.

dei concimi dovresti elencare la composizione. Il vitanal credo sia un rimedio per piante stentate post trapianto o per superare le gelate ma meglio citarne gli elementi in etichetta per avere maggiori informazioni.
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9879
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: Qualche consiglio....

Messaggioda Lucifero » 16/05/2016, 20:13

Grazie Angelo, quindi per l'adenium, vaso più grande, e sopporta anche il sole diretto tutto il giorno?

Terriccio il solito 70% inerti e il resto organico?

Tanto per farmi un idea, tu i tuoi ogni quanto li bagni in estate?


Cambierò anche il vaso all'opuntia come mi hai suggerito.

A quanto ho capito l'albuca e una bulbosa africana, ma tanti credono sia una succulenta, ha fregato anche me insomma :lol: vedremo cosa ne uscirà.

Ecco le foto, se qualcuno ci capisce qualcosa..

13250530_1153708961327535_847335573_n.jpg


13220025_1153709001327531_819906558_n.jpg


13245944_1153708974660867_1029211398_n.jpg


13231259_1153708894660875_375944869_n.jpg
Avatar utente
Lucifero
 
Messaggi: 430
Iscritto il: 08/06/2013, 20:21
Località: Torino
Coltivo dal: 2008

Re: Qualche consiglio....

Messaggioda angelo » 17/05/2016, 12:22

il vaso dell'adenium dev'essere di poco più grande del precedente 4/5 cm. se occorre si puo' rinvasare anche più volte l'anno.
L'esposizione puo' anche essere diretta ma dev'essere abituato gradualmente. Considera che fino a adesso non ha mai visto un raggio di sole in...serra.

Daniele, non si puo' avere un standard di innaffiature nelle diverse latitudini.. Io li bagno ogni 4 gg in estate ma sopra i 35° e in un posto ben ventilato. Non so da te se puoi avere le stesse condizioni e cmq rischiare. Per abituarti a capire l'esigenza dell'adenium, "tasta" il fusto prima di bagnare: se è duro, rimanda ancora di alcuni giorni.Se molle puoi innaffiare ma tieni conto del variare delle temperature.

Il vitanal? propri ieri mi sono fatto un corso di ..tedesco :lol: :lol: cmq si, è uno stimolatore concentrato di amminoacidi e proteine varie. Lu si usa anche per le rose e in particolare nebulizzato sulle foglie.Non so che uso ne potresti fare nelle cactacee a meno che non hai piante..stressate ma tieni conto che un uso eccessivo, sortisce l'effetto contrario. In ogni caso mi sembra di aver capito che abbassa molto il ph.

Il concime che hai acquistato è molto blando: 2,3 azoto, 2,3 fosforo e 1,8 potassio oltre ai vari microelementi. é idoneo solo per le succulente non cactacee. Le dosi sono indicate: 3ml x litro.
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9879
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: Qualche consiglio....

Messaggioda Lucifero » 17/05/2016, 21:28

Grazie per gli ottimi consigli Angelo, io so a mala pena l'italiano, figurati il tedesco :lol:

Allora rinvaso lascio ad asciugare 4-5 giorni e rinvaso.. Ecco ma cosa mi consigli come terriccio??

Cavolo mi ero promesso di non comprare più cactacee e seminare solo semine, ma il risveglio del tuo monadenium mi ha affascinato e ora ho cominciato a comprare succulente :lol: :lol:
Avatar utente
Lucifero
 
Messaggi: 430
Iscritto il: 08/06/2013, 20:21
Località: Torino
Coltivo dal: 2008

Re: Qualche consiglio....

Messaggioda angelo » 18/05/2016, 12:19

in genere le succulente amano terricci più ricchi ma considerato il "tuo" clima, 1/3 di organico dovrebbe andar bene :)
ocio che poco alla volta, ti ritroverai a gestire qualche migliaio di piante(se ti va bene) :roll: :roll:
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9879
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005


Torna a Note di coltivazione

 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite