Un parere su strombocactus

Tutto ciò che riguarda la coltivazione di cactus e succulente

Un parere su strombocactus

Messaggioda stefano.g » 30/07/2015, 16:26

Ciao a tutti, chiedo un vostro parere sulla "strana" patina che ha generato. Non ho idea se è un problema di coltivazione :hmm: .
grazie

Strombocactus.JPG
stefano.g
 
Messaggi: 48
Iscritto il: 28/05/2015, 13:51
Località: milano
Coltivo dal: 1996

Re: Un parere su strombocactus

Messaggioda angelo » 30/07/2015, 20:44

Ciao, devi dare qualche informazione in più sulla coltivazione e dove lo tieni. Semina o acquisto?
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9879
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: Un parere su strombocactus

Messaggioda stefano.g » 30/07/2015, 22:00

angelo ha scritto:Ciao, devi dare qualche informazione in più sulla coltivazione e dove lo tieni. Semina o acquisto?

ciao Angelo, è un acquisto del 2012, esposto a sud sotto un balcone con poche ore di sole al mattino (anche perchè si scotta facilmente) :wink: annaffio ogni 7gg
stefano.g
 
Messaggi: 48
Iscritto il: 28/05/2015, 13:51
Località: milano
Coltivo dal: 1996

Re: Un parere su strombocactus

Messaggioda angelo » 30/07/2015, 22:24

hai provato al tatto se viene via? ha consistenza pulverulenta?
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9879
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: Un parere su strombocactus

Messaggioda stefano.g » 31/07/2015, 23:28

non viene via nulla, è come se ci fosse del calcare, ma nebulizzo raramente. La stessa cosa accade all'esperanzae e al turbinicarpus polaskii
Allego una seconda foto con il lato B :)

Strombocactus..JPG
stefano.g
 
Messaggi: 48
Iscritto il: 28/05/2015, 13:51
Località: milano
Coltivo dal: 1996

Re: Un parere su strombocactus

Messaggioda angelo » 01/08/2015, 8:20

Lascia stare le nebulizzazioni,non credo sia il caso in questi periodi di forte umiditá ambientale. Prova a nebulizzare del rameico ma solo nelle ore piu fresche della giornata , meglio se di sera tardi in modo che le particelle rameiche vengano assorbite senza creare problemi di fitotossicitá dovute al forte caldo.
Non é che hai innaffiato e concimato irrorando direttamente la pianta?
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9879
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: Un parere su strombocactus

Messaggioda stefano.g » 01/08/2015, 19:20

di solito annaffio il terreno utilizzando una bottiglia con il tappo forato, di conseguenza la pianta raramente viene bagnata.
Quindi ipotizzi un fungo? allora nebolizzo subito visto che oggi il tempo è coperto :wink:
grazie
stefano.g
 
Messaggi: 48
Iscritto il: 28/05/2015, 13:51
Località: milano
Coltivo dal: 1996

Re: Un parere su strombocactus

Messaggioda Luca » 02/08/2015, 15:15

Ciao, per me è la sua naturale pruina.
Avatar utente
Luca
 
Messaggi: 144
Iscritto il: 26/09/2010, 15:20
Località: Bergamo
Coltivo dal: 2000

Re: Un parere su strombocactus

Messaggioda mauro » 03/08/2015, 14:10

Ciao bella pianta...non saprei..ma qualcosa non funziona..la pruina cosi forse è per poco sole o troppo umido...posto il fatto che non posso capire se ci sono ragni
Sono piante che non vanno bagnate spesso
http://s9.photobucket.com/albums/a55/ma ... %20agosto/
Non compero piante prelevate in NATURA
Avatar utente
mauro
Moderatore Globale
 
Messaggi: 5094
Iscritto il: 15/04/2010, 18:50
Località: Legnano

Re: Un parere su strombocactus

Messaggioda stefano.g » 04/08/2015, 22:56

ciao, i ragnetti c'erano l'anno scorso, ora non più :) In effetti non prende molto sole d'estate ma se noti nella seconda foto tende a scottarsi facilmente. Comunque, riguardandolo, appare come se ci fosse una patina di calcare. Provo a spostarlo in una zona più assolata.
grazie a tutti !!!
stefano.g
 
Messaggi: 48
Iscritto il: 28/05/2015, 13:51
Località: milano
Coltivo dal: 1996

Re: Un parere su strombocactus

Messaggioda angelo » 05/08/2015, 12:32

questo non è il periodo ideale per fare abituare le pianta a più sole. Se non lo si fa gradualmente rischi di scottarlo di più.
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9879
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: Un parere su strombocactus

Messaggioda marco » 06/08/2015, 8:41

Ciao Stefano gli Strombocactus sono piante che non vanno bagnate molto sarebbe bene bagnarle solo qando si vede che chiedono acqua e sono assetate ne ho perse molte perchè mi lasciavo impietosire e le bagnavo.
Siamo nella sessa zona climatica e ti consiglio iniziare le bagnature, solo dopo che hanno effettuato la prima fioritura stagionale se no c'è ilrischio di perderle per marciume.
Per quanto riguarda l'esposizione va bene il sole ma filtrato da un legggero pannello magari di policarbonato.
Per quanto riguarda specificatamente la tua pianta; al di la delle considerazioni sopra espresse non vedo particolari problemi: Quella patina bianca non è altro che pruina una cera prodotta dalla pianta per proteggersi e mi sembra normale anzi un valore aggiunto
Marco :twisted:
Non acquistiamo piante prelevate in natura
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Avatar utente
marco
Moderatore Globale
 
Messaggi: 8402
Iscritto il: 04/04/2010, 18:58
Località: Castellanza (VA)
Coltivo dal: 1985

Re: Un parere su strombocactus

Messaggioda stefano.g » 10/08/2015, 16:28

grazie a tutti! se ci saranno delle evoluzioni vi terrò aggiornati con un nuovo scatto :D
stefano.g
 
Messaggi: 48
Iscritto il: 28/05/2015, 13:51
Località: milano
Coltivo dal: 1996

Re: Un parere su strombocactus

Messaggioda stefano.g » 04/08/2016, 10:32

ciao! la situazione dopo un anno sembra decisamente migliorata :D . Qualche nebulizzata di rameico, più sole e prevenzione al ragnetto rosso :twisted: .
grazie a tutti
stefano
IMG_0809.JPG
IMG_0816.JPG
stefano.g
 
Messaggi: 48
Iscritto il: 28/05/2015, 13:51
Località: milano
Coltivo dal: 1996

Re: Un parere su strombocactus

Messaggioda marco » 04/08/2016, 14:36

Noto un miglioramento nella pianta in questione Ottima la cura adottata. :D
Bene ricordati che cmq la prevenzione è importante per tutte le nostre piante :)
Marco :twisted:
Non acquistiamo piante prelevate in natura
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Avatar utente
marco
Moderatore Globale
 
Messaggi: 8402
Iscritto il: 04/04/2010, 18:58
Località: Castellanza (VA)
Coltivo dal: 1985

Re: Un parere su strombocactus

Messaggioda angelo » 05/08/2016, 7:56

la pianta si è ripresa bene, la patina non c'entrava nulla con la pruina. Probabilmente si trattava di calcare o i residui del concime che andava a finire sul fusto.Continua nello stesso modo in inverno poichè in estate in determinate condizioni, il rameico puo' diventare fitotossico, magari diminuendo sensibilmente il dosaggio visto che mi sembra di intravedere del blu in una parte della pianta.
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9879
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: Un parere su strombocactus

Messaggioda mauro » 05/08/2016, 12:18

Fa sempre piacere vedere i successi..sta benissimo ora...Il trucco sta nel capire i suoi ritmi a seconda della tua esposizione e comportamento...Sono piante da parete e quindi non disdegnano il sole ma dalla posizione verticale a quella orizzontale c'è differenza..quindi acqua scarsa e sole a pezzi
http://s9.photobucket.com/albums/a55/ma ... %20agosto/
Non compero piante prelevate in NATURA
Avatar utente
mauro
Moderatore Globale
 
Messaggi: 5094
Iscritto il: 15/04/2010, 18:50
Località: Legnano


Torna a Note di coltivazione

 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite