finalmente ..... il germinatoio

Ti senti un po' mastro Geppetto e hai costruito qualcosa per le tua amate piante?
Condividi le tue esperienze con gli altri

Re: finalmente ..... il germinatoio

Messaggioda giorgiog8 » 10/12/2011, 12:25

Ciao Caludio... :) scusa se riprendo questo post ma volevo sapere che consumo hanno tutte le lampade assieme quando sono accese? Producono calore sufficiente per riscaldare il germinatoio quando sono accese o il cavetto riscaldante serve per sopperire a questa mancanza?
"mandi"
saluto friulano dal significato: "mi raccomando a Dio" o anche: "vai con Dio"
Avatar utente
giorgiog8
 
Messaggi: 2083
Iscritto il: 26/04/2010, 9:10
Località: Cervignano del Friuli (UD)
Coltivo dal: 2004

Re: finalmente ..... il germinatoio

Messaggioda nettuno » 10/12/2011, 20:21

ciao Giorgio
mi fa molto piacere che riprendi il mio post " la disco " :lol:
allora le lampade sono led e per farle funzionare le ho collegate a un trasformatore che riduce la 220 a 12 volt. con 3 ampere.
il consumo io non riesco calcolarlo ci vorrebbe un elettricista a fare i calcoli con questi dati .
i led emettono luce fredda a toccarli si sente un lieve tepore , così per riscaldare il germinatoio ho installato una resistenza riscaldante da 50 w. e riesco a mantenere, con il termostato ambiente una temperatura da 26a 16 gradi.
sicuramente mi consuma di più la resistenza che i led :lol: :lol:
Quando ti pungi un dito non imprecare ! è la pianta che ti mostra affetto !"Nettuno"
Avatar utente
nettuno
Moderatore Globale
 
Messaggi: 2244
Iscritto il: 08/11/2010, 23:26
Località: Monzuno 700 s.l.m. (BO)
Coltivo dal: 2007

Re: finalmente ..... il germinatoio

Messaggioda giorgiog8 » 11/12/2011, 21:48

Grazie delle info Claudio! ci sentiremo ancora per vedere i risultati! ciao :)
"mandi"
saluto friulano dal significato: "mi raccomando a Dio" o anche: "vai con Dio"
Avatar utente
giorgiog8
 
Messaggi: 2083
Iscritto il: 26/04/2010, 9:10
Località: Cervignano del Friuli (UD)
Coltivo dal: 2004

Re: finalmente ..... il germinatoio

Messaggioda angelo » 12/12/2011, 11:28

i led hanno bassissimo consumi, circa 0,5 a 1-1,5w anche se bisogna distinguere tra quelli cosiddetti "normali" cio' di ampio utilizzo e quelli ad alta efficienza che emettono più luce.In qualche ricerca, 225 led tra blu e rossi in un pannello 3x30cm,hanno un consumo stimato di circa 15w, altre soluzioni con 90 led avevano un consumo di 90w desumendo che erano quelli ad alto efficienza.
Il costo inizile è di sicuro alto ma credo che in meno di un'anno ci si ripaga di tale spesa con i bassi consumi.
A differenza dei normali neon sia T8 che T5(quest'ultimi più luminosi) hanno più durata, circa 10-15 anni in normali condizioni di utilizzo e soprattutto emettono più luce ma affinchè svolgano correttamente il loro compito, nel nostro caso la crescita delle piante( i semi, quando maturi, germinano anche in condizioni impossibili) devono essere perfettamente abbinati tra blu e rossi in modo che si crei un corretto spettro luminoso adatto alla crescita.
Al momento pero' non ho visto eclatanti differenze di crescita paragonandoli con i tradizionali sistemi.
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9898
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: finalmente ..... il germinatoio

Messaggioda gustav » 13/12/2011, 0:07

angelo ha scritto:Al momento pero' non ho visto eclatanti differenze di crescita paragonandoli con i tradizionali sistemi.

In effetti l'unico grande pregio di questi sistemi di illuminazione è riconducible al loro basso consumo e al fatto che riducono di molto la produzione di calore fornendo solo ed esclusivamente le lunghezze d'onda nel blu e nel rosso indispensabili per la fotosintesi (o meglio, le sole lunghezze d'onda assorbite dalle clorifille). A volte, però, la mancata produzione di calore accessorio rende indispensabile il riscaldamento del germinatoio e, quindi, anche l'introduzione di sistemi di ventilazione per asportare l'eccesso di calore prodotto.
Riporto di seguito un link interessante per chi volesse cimentarsi nella realizzazione di LED-array complessi (blu-verde-rosso):
http://www.biomedcentral.com/content/pd ... 9-5-17.pdf
Buon divertimento :)
gustav
 
Messaggi: 717
Iscritto il: 09/05/2011, 13:55
Località: Lodi
Coltivo dal: 1990

Re: finalmente ..... il germinatoio

Messaggioda nettuno » 13/12/2011, 20:22

i tradizionali sistemi vanno benissimo !! io ho provato questi led perchè ne ho sentito parlare molto bene da chi li usa , e perchè non provare ? tutto ciò per aver un risparmio di energia !!
Bisognerebbe fare veramente i conti di quanto consuma il mio a differenza di un germinatoio tradizionale ,forse quì ci sono i risultati ecclatanti !!
ma comunque confrontando le semine fatte a gennaio nel germinatoio e le semine fatte a aprile a luce naturale , passano solo 4 mesi e veder le piante secondo me c'è una notevole differenza . certo ora mi chiedete le foto per confrontare , vi prometto che le faccio appena posso !! :wink:
Quando ti pungi un dito non imprecare ! è la pianta che ti mostra affetto !"Nettuno"
Avatar utente
nettuno
Moderatore Globale
 
Messaggi: 2244
Iscritto il: 08/11/2010, 23:26
Località: Monzuno 700 s.l.m. (BO)
Coltivo dal: 2007

Re: finalmente ..... il germinatoio

Messaggioda angelo » 14/12/2011, 11:29

purtroppo il confronto con le semine fatte a luce naturale, per quel che riguarda la dimensione del fusto, non regge anche se le spine di quelle "naturali" sono tutt'altra cosa. il risparmio energetico è certamente assicurato per le sole luci ma il riscaldamento mancato dev'essere ampiamente rimpiazzato per cui bisognerebbe fare i calcoli dei consumi nell'insieme led/serpentina.
Le differenze di crescita tra i 2 sistemi ancora si devono vedere. Sarebbe interessante confrontare stesse semine a distanza di 1 anno.
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9898
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Precedente

Torna a Il fai da te

 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti