Il mio germinatoio

Ti senti un po' mastro Geppetto e hai costruito qualcosa per le tua amate piante?
Condividi le tue esperienze con gli altri

Il mio germinatoio

Messaggioda Omis » 06/01/2015, 16:44

Salve a tutti amici del forum, mi sto attrezzando con un bel germinatoio a led!
Ho già rimediato un vecchio pensile da cucina e ventole di un pc a costo zero, ho acquistato le strisce led rosse e blu e mi resta da prendere un alimentatore trasformatore per alimentare i led e le ventole.
Inizio allegando le foto del pensile con le misure poi mano mano aggiungerò foto :)
Un ringraziamento speciale va a Marco che ha mi ha messo la pulce nell'orecchio e che mi ha consigliato di contattare Nettuno (a cui va un altro ringraziamento speciale) per l'esperienza con i led.

20150106_145025 (Copia).jpg
le misure utili dell'interno sono 72 x 32 x 26


20150106_144952 (Copia).jpg


Dove mi consigliate di mettere le ventole di aspirazione e estrazione dell'aria?

To be continued :lol:
Omis
 
Messaggi: 266
Iscritto il: 21/03/2014, 16:11
Località: Cassino (Fr)
Coltivo dal: 2012

Re: Il mio germinatoio

Messaggioda marco » 06/01/2015, 19:10

Ciao Alessio non credo che mi ringrazierai ancora se metterai in funzione il germinatoio :D conoscendo la tua mania per le semine, tra poco dovrai acquistarti una serra, si fa presto a riempirsi di piante con quell'aggegio :lol:

Le ventole per l'estrazione dell'aria calda andranno posizionate in alto, dato che l'aria calda sale, magari sulla parete più stretta.
Non ci vuole una ventola di aspirazione, perchè non essendo a tenuta stagna l'aria è libera di entrare.
Ci vogliono ventole per fare circolare l'aria all'interno e vanno posizionate dal lato opposto di quella di estrazione, all'interno, nella parte bassa.
Un'ultimo consiglio:
Lucida a specchio l'interno magari con della cera per mobili e rivesti l'interno dello sportello con carta stagnola o con degli specchi per aumentare la luminostà interna :wink:
Allora buon lavoro e aspettiamo le foto del germinatoio finito e in funzione :up: :clap2:
Marco :twisted:
Non acquistiamo piante prelevate in natura
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Avatar utente
marco
Moderatore Globale
 
Messaggi: 8409
Iscritto il: 04/04/2010, 18:58
Località: Castellanza (VA)
Coltivo dal: 1985

Re: Il mio germinatoio

Messaggioda nettuno » 06/01/2015, 19:18

ciao Alessio , quoto Marco per la mania delle semine , stai attento che li dentro ci stanno un centinaio di vasi del 5x5 , se fai dei conti sai quante piante sforna alla volta ? se non hai una serra non so come farai !!
attendiamo gli sviluppi :mrgreen:
Quando ti pungi un dito non imprecare ! è la pianta che ti mostra affetto !"Nettuno"
Avatar utente
nettuno
Moderatore Globale
 
Messaggi: 2244
Iscritto il: 08/11/2010, 23:26
Località: Monzuno 700 s.l.m. (BO)
Coltivo dal: 2007

Re: Il mio germinatoio

Messaggioda Omis » 06/01/2015, 19:20

mania che è andata male a luce naturale...e allora via alla tecnologia :D
Ho già in mente di rivestire tutto con la carta argentata :whistle: non l'ho messa già solo perchè devo fare qualche buco qua in là!
Marco...non smetterò mai di ringraziarti :wink:
Omis
 
Messaggi: 266
Iscritto il: 21/03/2014, 16:11
Località: Cassino (Fr)
Coltivo dal: 2012

Re: Il mio germinatoio

Messaggioda Omis » 06/01/2015, 19:22

Ahah la serra non ce l'ho ma ho molto, molto spazio a casa...potrei fare un orto botanico se va bene allora! :hmm: ahahahahahah :P
non mi mettete strane idee in testa che poi mi viene voglia :mrgreen:
Omis
 
Messaggi: 266
Iscritto il: 21/03/2014, 16:11
Località: Cassino (Fr)
Coltivo dal: 2012

Re: Il mio germinatoio

Messaggioda angelo » 06/01/2015, 23:08

Con quelle dimensioni, avrai molto presto (piacevoli ) problemi di spazio :) non vedo menzionato alcun riscaldamento : in che modo intendi procedere?
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9879
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: Il mio germinatoio

Messaggioda Omis » 06/01/2015, 23:40

Ciao Angelo, non lo vedi menzionato perchè al momento non ci sarà, terrò il germinatoio in una stanza riscaldata, farò comunque delle prove e se dovesse essere necessario aggiungo anche quello, ma voglio vedere prima se i led bastano a scaldare l'aria all'interno :wink: per la proporzione dei led vorrei fare un 65-70 % di rossi e il resto blu, lasciando degli opportuni spazi per aggiungere se necessario altro blu. Avevo fatto dei calcoli e con 5 metri di led riesco a fare 7 strisce da 70 cm a una distanza di 4 cm l'una dall'altra ma dato che mi sembrava troppo ho preso altri led per fare almeno 14 strisce a 2 cm l'una dall'altra, dovrei sviluppare abbastanza luce e spero calore.

Sono accettati tutti i consigli :)
Omis
 
Messaggi: 266
Iscritto il: 21/03/2014, 16:11
Località: Cassino (Fr)
Coltivo dal: 2012

Re: Il mio germinatoio

Messaggioda angelo » 07/01/2015, 14:10

ciao, i led fanno si, più luce dei neon ma di contro non producono calore o se lo fanno è impercettibile.Impensabile che possano essere la sola fonte di calore seppur in una stanza riscaldata.
A mio avviso dovresti prima costruire l'impianto di illuminazione e dopo dei test h24 annotare le temperature di minima e massima.
Credo che avrai sempre bisogno di una serpentina da almeno 50/100w comandata da un termostato.

Se la minima, con la sola temperatura ambiente si attesterà almeno sui 15° potrai tralasciare quest'altro aspetto tecnico fondamentale per la germinazione.

Per le proporzioni tra rossi e blu avevo fatto già le mie considerazioni in questo topic anche se considerate le evoluzioni attuali, non sarebbe stata male l'idea di provare led bianchi smd 5050(alta efficienza) da 6500°

Molto importante è l'intensità luminosa che deve arrivare al terriccio e successivamente alle plantule: più è lontana la fonte luminosa, minore sarà l'intensità luminosa!
cerca di prevedere un pannello mobile su cui montare i led.Ti sarà di aiuto nel caso dovessi abbassarli per aumentare la luminosità ma anche di effettuare una eventuale manutenzione.
Per la potenza dell'alimentatore cerca in rete considerando cmq la quantità dei led utilizzati.Dai risultati che otterrai prendine sempre uno con wattaggio superiore di almeno 20w. Questo perchè i "cinesini" non hanno mai la potenza dichiarata e in ogni caso scalderà meno.

Abbi cura che tutto l'impianto sia azionato esclusivamente da un interruttore magnetotermico differenziale e che i cavi siano adeguati all'utilizzo che intendi farne.
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9879
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: Il mio germinatoio

Messaggioda marco » 07/01/2015, 14:29

angelo ha scritto:Abbi cura che tutto l'impianto sia azionato esclusivamente da un interruttore magnetotermico differenziale e che i cavi siano adeguati all'utilizzo che intendi farne.

Non aggiungo altro perchè Andgelo ti ha già dato consigli più che utili.
Ma da vecchio lavoratore elettrico rimarco però la citazione, perchè prima di pensare alle piante da seminare e ai led da usare bisogna tenere in considerazione sopratutto la sicurezza :wink:
Marco :twisted:
Non acquistiamo piante prelevate in natura
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Avatar utente
marco
Moderatore Globale
 
Messaggi: 8409
Iscritto il: 04/04/2010, 18:58
Località: Castellanza (VA)
Coltivo dal: 1985

Re: Il mio germinatoio

Messaggioda Omis » 07/01/2015, 16:14

Ciao Angelo, grazie mille dei tuoi consigli, appena ho tempo di montare il tutto farò sicuramente dei test per verificare le temperature e valutare l'acquisto di una serpentina... e per l'impianto elettrico mi farò aiutare da un amico che se ne intende più di me. :hmm:
Ottima l'idea del pannello mobile e ho capito come usare i fermi delle vecchie mensole che ho tolto!
I led che ho comprato sono smd 3528 waterfproof ( IP65), sono solo più piccoli rispetto ai 5050 ma per rimediare a questo ne ho preso qualcuno in più, non sapevo del fatto che anche quelli bianchi andassero bene, ma ormai li ho presi così...
Per l'alimentatore mi avevano già detto di prenderlo un po' più grande e così farò, aspetto solo di capire quanti led vado ad utilizzare.
Sulla scatola c'è scritto 4W al metro e considerando che vorrei mettere una striscia ogni 1,5 cm sul lato da 32 cm (sono all'incirca 20 strisce da 70 cm = 14 metri di cui 5 blu e 9 rossi, anche se tu lì tu parli di misure uguali) quindi (stando alla scatola) sono meno di 60 watt...dite che è troppo?

Un altro dubbio che mi è venuto oggi è questo: ma le ventole devo collegarle al termostato per far abbassare la temperature o a un temporizzatore per far cambiare l'aria ogni tanto?
Grazie a tutti per i preziosi consigli e scusate tutte le domande :)
Omis
 
Messaggi: 266
Iscritto il: 21/03/2014, 16:11
Località: Cassino (Fr)
Coltivo dal: 2012

Re: Il mio germinatoio

Messaggioda marco » 07/01/2015, 18:55

Ciao Alessio non so risponderti in merito all'efficenza dei led.
Posso dirti che hai fatto un'ottimo acquisto prendendo materiale marchiato IP 65 sono quelli che possono andare a mollo anche se è meglio non provare
Per quanto riguarda le ventole di estrazione, dovresti collegarle ad un termostato ambiente, che al raggiungimento della temperatura massima che imposterai sui 28 /29° farà partire le ventole le quali toglieranno aria calda dall'interno, permettendo l'entrata di quella fredda, in modo da abbassare la temperatura all'interno quindi devi acquistare un termostato che possa essere impostato ad una temperatura superiore per avere un range un po più largo dei 29°
le ventole di ricircolo invece le potrai tenere in manuale e inserirle a tuo piacimento per fare circolare l'aria all'interno oppure potrai metterle sotto timer e programmare l'accensione e lo spegnimeto delle suddette :wink:
Marco :twisted:
Non acquistiamo piante prelevate in natura
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Avatar utente
marco
Moderatore Globale
 
Messaggi: 8409
Iscritto il: 04/04/2010, 18:58
Località: Castellanza (VA)
Coltivo dal: 1985

Re: Il mio germinatoio

Messaggioda Omis » 07/01/2015, 19:54

ok quindi prima di montarle devo verificare le temperature, se salgo troppo oltre i 30 metto la ventola di estrazione altrimenti le uso per il ricambio di aria collegandole a un temporizzatore, quanto frequentemente deve avvenire il cambio di aria?
Omis
 
Messaggi: 266
Iscritto il: 21/03/2014, 16:11
Località: Cassino (Fr)
Coltivo dal: 2012

Re: Il mio germinatoio

Messaggioda marco » 07/01/2015, 21:20

No Alessio devi inserire cmq le ventole di estrazione aria calda da subito collegate a un termostato.
Le ventole di ricircolo sono altre e quelle le puoi collegare ad un temporizzatore o in alternativa gestirle in manuale
Marco :twisted:
Non acquistiamo piante prelevate in natura
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Avatar utente
marco
Moderatore Globale
 
Messaggi: 8409
Iscritto il: 04/04/2010, 18:58
Località: Castellanza (VA)
Coltivo dal: 1985

Re: Il mio germinatoio

Messaggioda nettuno » 07/01/2015, 21:38

con i led non credo che tu abbia delle temperature molto elevate , anzi ti conviene mettere una serpentina sotto per scaldare
Quando ti pungi un dito non imprecare ! è la pianta che ti mostra affetto !"Nettuno"
Avatar utente
nettuno
Moderatore Globale
 
Messaggi: 2244
Iscritto il: 08/11/2010, 23:26
Località: Monzuno 700 s.l.m. (BO)
Coltivo dal: 2007

Re: Il mio germinatoio

Messaggioda angelo » 08/01/2015, 16:19

Se vuoi , puoi costruire un pannello dinamico senza stare a spostare i fermi ogni volta, utilizza delle catene da lampadario.Tanto per il peso che devono sostenere vanno più che bene.Il pannello meglio se di materiale ignifugo.
Non so se il collante della striscia led tenga bene, nel caso utilizza una colla tipo artiglio.

Omis ha scritto:I led che ho comprato sono smd 3528 ....sono solo più piccoli rispetto ai 5050 ma per rimediare a questo ne ho perso qualcuno in più.


la sigla che accompagna ogni led smd, si riferisce alla sua grandezza fisica.Un 3528 significa che misura
3,5x2,8mm, ha una potenza di 0,08w e sviluppa 6/8 lumen.

Un SMD 5050, misura 5x5mm con potenza di 0,24w e 16/22 lumen.

Come vedi, i 5050 si compongono di 3 chip 3528 (0,08wx3=0,24w) e quindi teoricamente 3 volte più luminoso.

I 3528 sono molto economici anche in termini qualitativi e superati dalla recenti tecnologie che si avvalgono degli stessi led smd (anche più piccoli) ma con diversa achittettura che sviluppano maggiori lumen.Il 2835 con 22/24 lumen,ne è un bell'esempio.
Ci sono anche gli smd 5630 ma questa è tutt'altra storia.

guarda questo link e ti accorgerai delle differenze.

I lumen sono l'unita di misura dell'intensità luminosa. Maggiori sono, maggiore è la luminosità emessa dalle fonti luminose ma che è diversa dai lux che andranno a misurarsi nella superficie colpita .In pratica quella che interessa le plantule.


Alla fine avrai risparmiato poco o forse nulla visto che prendendo meno led smd 5050 ottenevi maggiore luminosità allo stesso prezzo se non di meno, anche se penso che non potevi saperlo.
Oramai utilizza quelli che hai.Una nota: anche se non fossero stati dei waterprof non sarebbe successo nulla poichè l'umidità massima che si puo' raggiungere nel germinatoio si misura appena dopo l'innaffiatura e si attesta intorno al 70/85% ma diminuisce dopo qualche ora per l'effetto termico generato dal calore interno.poi, si attesta sui 40/50% quindi ininfluente o quasi sui led ma come si dice,lo zucchero non guasta bevande.In 6 anni , nel mio germinatoio non ho mai avuto problemi di umidità.

Per la potenza dell'alimentatore tieni conto degli 0,08w cadauno del 3528 aggiungendo come detto già sopra, altri 20 w "opzionali".
Considera l'acquisto di un alimentatore a doppia uscita (uguale wattaggio ma con 2 uscite 12v separate ), 1 la utilizzerai per i led, l'altra per comandare tramite interruttore la ventolina di ricircolo interna che nel periodo post sacchetto, rimarrà accesa per tutta la durata dell'illuminazione.
Un'alternativa economica è quella di usare un vecchio caricabatteria da telefonino.Funziona alla grande.

Se la temperatura interna non riesci ad abbassarla con la piccola portata delle ventoline da pc, utilizza una aspiratore da 10/12 cm da cucina a 220v.Con 15€ lo trovi. :)
il termostato da utilizzare dovrà essere a contatto aperto.
quello delle luci a contatto chiuso.

Omis ha scritto:..sono all'incirca 20 strisce da 70 cm = 14 metri di cui 5 blu e 9 rossi, anche se tu lì tu parli di misure uguali...

non ho scritto che bisognava ripartire perfettamente i led rossi con quelli blu ma solo che i rossi non devono essere numericamene maggiori.
Per l'effetto che sprigiona nello spettro elettromagnetico utile alle piante, il rosso va a stimolare particolarmente la fioritura cosa che a noi non interessa.

In ogni caso ricorda che il miglior germinatoio non puo' mai competere con la luce naturale e al più presto le plantule andranno esposte( e schermate) alla luce del giorno.
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9879
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: Il mio germinatoio

Messaggioda Omis » 09/01/2015, 22:42

Angelo, GRAZIE!
Le tue spiegazioni sono chiarissime e anche se ormai ho sbagliato nell'acquisto spero che i prossimi che proveranno a farlo cercheranno qua nel forum e vedranno i tuoi preziosissimi consigli...al momento i lavori sono bloccati causa di forze maggiori però sto cercando le cose mancanti, posso chiederti cosa ne pensi su questo alimentatore? http://www.amazon.it/ALIMENTATORE-STRISCIA-TRASFORMATORE-STABILIZZATO-AMPERE/dp/B00AWRA2V8/ref=sr_1_2?ie=UTF8&qid=1420835670&sr=8-2&keywords=alimentatore+12v+per+led

secondo te può andar bene così? sono molto scettico a comprare proprio questo perchè nelle recensioni molto dicono che dopo poco si brucia, però vorrei sapere se la tipologia va bene ;)

Quindi scusate, quante ventole devo mettere? una per l'estrazione collegata con il termostato, e fin qui ho capito, poi non mi è chiaro (oltre al dove metterle già citato da Marco) come installare le ventole per il ricircolo, devono essere due una di fronte all'altra?
Grazie mille dell'attenzione e dei preziosi consigli!
Alessio.
Omis
 
Messaggi: 266
Iscritto il: 21/03/2014, 16:11
Località: Cassino (Fr)
Coltivo dal: 2012

Re: Il mio germinatoio

Messaggioda angelo » 10/01/2015, 9:54

Non ti consiglio quell'alimentatore , dei 10A promessi non ne eroga nemmeno 6 o addirittura 5.Io l'ho comprato(purtroppo) e attualmente funziona in abbinamento a un gruppo di continuità stabilizzato della gbc(che costa 20 volte tanto) che gli permette un corretto funzionamento sempre nella speranza che duri abbastanza.

Considerato che i led rimarranno accesi per non meno di 12 ore, prendine uno elettronico stabilizzato della gbc.In quel sito ve ne è uno da 75w.Costa di più( e dovrebbe durare di più) ma starai più tranquillo.

La ventolina interna(se ne monta solo una) va posizionata a circa 5 cm da una parete verticale.Visto che ne hai 32cm in altezza , prevedi un ripiano grigliato da 10/12cm dove potrai aloggiare la ventolina e se del caso anche la serpentina riscaldante.

servirà a smuovere l'aria ed impedrine il ristagno idrico.

ah.. le strisce non vanno tagliate a caso.Durante la loro lunghezza vi sono disseminati diversi punti solitamente 4(2+(positivi) e 2 - (negativi).Il taglio avverrà nel mezzo in modo che alla bisogna possono essere collegate entrambe.

Screenshot_2015-01-10-08-34-29.jpg
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9879
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: Il mio germinatoio

Messaggioda Omis » 10/01/2015, 13:33

Grazie davvero Angelo! Avevo dei dubbi su quell'alimentatore e se tu mi dici così lo abbandono proprio... ho un negozio della gbc proprio vicino casa, vado a vedere da loro appena posso cosa hanno :)
ok quindi due ventole in tutto bastano, una azionata dal termostato per abbassare la temperatura e una interna che fa girare l'aria :)
Spero di poter assemblare presto il tutto ;)
Omis
 
Messaggi: 266
Iscritto il: 21/03/2014, 16:11
Località: Cassino (Fr)
Coltivo dal: 2012

Re: Il mio germinatoio

Messaggioda Omis » 06/02/2015, 22:37

Finalmente un po' di tempo per scrivere...e per fare qualcosa, oggi finalmente ho posizionato le ventole! quella in alto è quella di estrazione dell'aria calda, si trova a 2 cm dal soffitto e 15 dal "pavimento", l'altra per ora è solo appoggiata ma sta a 5cm dalla parete verticale.
20150206_181340 (Copia).jpg


Domani dovrei costruire il pannello con i led.
Come mi ha consigliato Angelo (che ancora ringrazio per tutti i preziosi consigli "elettrici" :) ) ho preso un pannello di legno tagliato su misura molto sottile così è più più facile collegare i fili e poi posso tramite delle catenelle abbassarlo in caso di necessità.

Dato che ogni ventola è alta 8 cm, pensavo di fare il piano rialzato su cui disporre i vasi di almeno 9 cm, voi cosa ne dite? mi conviene cercare una ventola più piccola o può andare bene?
Quando sarà tutto pronto rivesto tutto con carta alluminio...partirà un po tardi ma se va come l'anno scorso prima di luglio qui non ci saranno temperature adatte alla semina a luce naturale.

A presto per i prossimi aggiornamenti
Ultima modifica di Omis il 06/02/2015, 23:57, modificato 1 volta in totale.
Omis
 
Messaggi: 266
Iscritto il: 21/03/2014, 16:11
Località: Cassino (Fr)
Coltivo dal: 2012

Re: Il mio germinatoio

Messaggioda angelo » 06/02/2015, 23:27

dalle misure dell'estrattore,presumo che l'altezza del germinatoio é 26 cm?
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9879
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: Il mio germinatoio

Messaggioda Omis » 06/02/2015, 23:57

si esatto, le misure sono scritte nel prime post, gli spazi interni sono 72 x 36 x 26
il pannello su cui incollerò i led l'ho fatto fare da 70 x 35
Omis
 
Messaggi: 266
Iscritto il: 21/03/2014, 16:11
Località: Cassino (Fr)
Coltivo dal: 2012

Re: Il mio germinatoio

Messaggioda angelo » 07/02/2015, 0:19

puoi mettere il ripiano a 9 cm e fissare il pannello dei led direttamente al soffitto visto che la distanza led/bordo vasi(da 5) si riduce a 10cm.diversamente inclina la ventola verso il basso per guadagnare almeno 3/4cm.
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9879
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: Il mio germinatoio

Messaggioda Omis » 07/02/2015, 16:41

Dici di inclinarla per fare il ripiano più basso?
Omis
 
Messaggi: 266
Iscritto il: 21/03/2014, 16:11
Località: Cassino (Fr)
Coltivo dal: 2012

Re: Il mio germinatoio

Messaggioda angelo » 07/02/2015, 18:39

si! devi fare in modo di avere almeno 15 cm tra led e bordo vasi :)
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9879
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: Il mio germinatoio

Messaggioda Omis » 07/02/2015, 20:05

Ok Angelo! Adesso ho quasi tutto, tranne il tempo :furious: :evil: :furious:
Omis
 
Messaggi: 266
Iscritto il: 21/03/2014, 16:11
Località: Cassino (Fr)
Coltivo dal: 2012

Prossimo

Torna a Il fai da te

 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite