Peperomia scandens?

Non sai che pianta è?
Cerchiamo di identificarla insieme

Peperomia scandens?

Messaggioda Nolorez » 27/01/2011, 16:43

Appurato il genere (Peperomia), per lungo tempo ho cercato di identificare anche la specie. Altrove mi hanno indicato la Peperomia scandens, chiamata anche "falso filodendro" per la sua somiglianza, una volta cresciuta, con il Philodendron scandens.
Voi cosa ne dite??? :hmm:

ridotta1.jpg

ridotta2.jpg
"Se non conosci il nome, muore anche la conoscenza delle cose" - Linneo
http://www.flickr.com/photos/lollinux/s ... 546058610/
Avatar utente
Nolorez
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 27/01/2011, 15:34
Località: Scandiano (RE)
Coltivo dal: 2006

Re: Peperomia scandens?

Messaggioda Nico » 27/01/2011, 22:05

:hmm: ...mah, ho l'impressione che le foglie dalla scandens siano più cuoriformi (cordate) di queste (che invece mi sembrano romboidali o ellittiche)

Ti riporto quanto ho trovato in questo sito: http://www.agraria.org/piantedavaso/peperomia.htm

Peperomia scandens: originaria del Perù, questa specie presenta portamento strisciante o rampicante con fusti sottili, rossastri, carnosi e con internodi piuttosto lunghi che portano foglie piccole, dalla lamina verde, lucida e di forma cordato-acuminata. Ai nodi la pianta emette radici che possono rientrare nel terreno o essere usate per aggrapparsi a sostegni permettendole una crescita verticale. Può crescere fino a 1,2-1,5 m. di altezza. La varietà “Variegata” presenta foglie con grandi margini di colore bianco o bianco-crema. Talvolta alcune foglie si presentano del tutto albine. Per ottenere nuovi esemplari per talea di fusto bisognerà che siano presenti almeno due foglie con porzioni della lamina verde, dato che il totale mascheramento o l’assenza di clorofilla impedisce la formazione dei tessuti rigenerativi.
NB. Solitamente viene coltivata come decombente o in panieri sospesi, vista la difficoltà di procurarle sostegni abbastanza umidi, senza rischiare di far marcire i fusti succulenti. Spesso viene confusa con P. glabella che si differenzia dalla quale però si differenzia per la base della foglia che è cordata e non attenuata e per la lamina che è meno ellittica

.....ma è abbastanza scandens ? 8)
Nico

"La distrazione pone l'attenzione su cose meravigliose"


Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina
Avatar utente
Nico
Moderatore Globale
 
Messaggi: 6083
Iscritto il: 19/04/2010, 8:22
Località: Mestre (VE)
Coltivo dal: 1975

Re: Peperomia scandens?

Messaggioda Nolorez » 27/01/2011, 22:45

Ecco... ehm, visto che mi piace sapere anche il significato dei nomi (fino a variegata, setosa, lanata, fasciata, rubrotinctum, aculeata ci arrivo anche io :lol: ), esattamante qual'è il significato di scandens? :roll: :oops:
Sono curioso di conoscere l'etimologia perché aiuta anche a capire se l'identificazione è corretta... sbaglio? :D
"Se non conosci il nome, muore anche la conoscenza delle cose" - Linneo
http://www.flickr.com/photos/lollinux/s ... 546058610/
Avatar utente
Nolorez
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 27/01/2011, 15:34
Località: Scandiano (RE)
Coltivo dal: 2006

Re: Peperomia scandens?

Messaggioda Nico » 27/01/2011, 22:54

No, non sbagli :)
in italiano il significato è quello del verbo scandere (salire) - scandente, ...pianta che si appoggia con rami o viticci ad altre piante o sostegni vicini, arrampicandosi sopra (sinonimo di rampicante)
logicamente una pianta scandens che non trova appigli striscia o decombe 8)
Nico

"La distrazione pone l'attenzione su cose meravigliose"


Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina
Avatar utente
Nico
Moderatore Globale
 
Messaggi: 6083
Iscritto il: 19/04/2010, 8:22
Località: Mestre (VE)
Coltivo dal: 1975

Re: Peperomia scandens?

Messaggioda Nolorez » 27/01/2011, 23:02

Aaah, ecco! :idea:
Non si finisce mai d'imparare, grazie mille! Vedremo se con la crescita cercherà appoggi o se resterà dritta per conto suo. E' ancora piccolina :)
Comunque, se te la senti di scartare la scandens e hai altre idee, dimmi pure! :D
"Se non conosci il nome, muore anche la conoscenza delle cose" - Linneo
http://www.flickr.com/photos/lollinux/s ... 546058610/
Avatar utente
Nolorez
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 27/01/2011, 15:34
Località: Scandiano (RE)
Coltivo dal: 2006

Re: Peperomia scandens?

Messaggioda Nico » 27/01/2011, 23:08

La mia era solo un'osservazione sulla forma della foglia poco cuoriforme ...e poi avevo visto in un sito commerciale una pianta simile alla tua ed era classificata come P. glabella.

Comunque credo siano piante che possono assumere portamenti diversi tra forme giovanili ed adulte e anche in funzione dei metodi colturali, irrigazione ed esposizione, (es. allungamento degli internodi)
Nico

"La distrazione pone l'attenzione su cose meravigliose"


Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina
Avatar utente
Nico
Moderatore Globale
 
Messaggi: 6083
Iscritto il: 19/04/2010, 8:22
Località: Mestre (VE)
Coltivo dal: 1975


Torna a Identificazioni

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite