Aiuto Opuntia

Per chi cerca consigli sui problemi legati alle patologie delle nostre piante

Aiuto Opuntia

Messaggioda claire » 20/09/2011, 15:19

Ciao, con le piogge di questi giorni ho messo le piante nella serretta perchè altrimenti si sarebbero bagnate tutte. Purtroppo stamattina è uscito il sole, ero via e nessuno ha pensato di tirarle fuori....tornata ha casa ho trovate le piante nel complesso solo un po' accaldate e sgonfie...il problema è l'Opuntia, che si è afflosciata a tal punto che la pala più grande si è in parte spezzata! Ho messo degli spiedini di legno a mò di tutori in modo tale da reggerla su.
Credete, in base alle vostre esperienze, che si possa cicatrizzare la ferita? E se sì, in quanto tempo circa?

Grazie.. :cry:
Avatar utente
claire
 
Messaggi: 151
Iscritto il: 23/03/2011, 10:24
Località: treviso
Coltivo dal: 2010

Re: Aiuto Opuntia

Messaggioda claire » 25/09/2011, 18:21

La pala incriminata si è staccata....e altre sn bianche e afflosciate :cry:
Secondo voi si riprenderà?
Posso darle acqua visto che non la prende da un bel po' o devo lasciarla a secco finchè non si riprende?
Avatar utente
claire
 
Messaggi: 151
Iscritto il: 23/03/2011, 10:24
Località: treviso
Coltivo dal: 2010

Re: Aiuto Opuntia

Messaggioda Nico » 25/09/2011, 23:10

Ciao, io ti consiglierei di mettere qualche foto ....senza veder com'è ridotta la pianta non è facile risponderti.

Potrebbe anche già esser lessata ....defunta.
Ci sono parti ancora vive? se sì potresti tagliare le parti danneggiate, far asciugare le ferite tenendola dove non piove e sperare che in primavera produca nuova vegetazione.

Metti una fotina dai :roll: ...non hai una macchinetta della barbie?
Nico

"La distrazione pone l'attenzione su cose meravigliose"


Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina
Avatar utente
Nico
Moderatore Globale
 
Messaggi: 6083
Iscritto il: 19/04/2010, 8:22
Località: Mestre (VE)
Coltivo dal: 1975

Re: Aiuto Opuntia

Messaggioda claire » 26/09/2011, 11:08

Ecco qui alcune foto...alcune parti sembrano non essere state colpite, l'epidermide è verde e sono turgide. Altre si stanno mano a mano staccando e altre ancora sono flosce con epidermide in parte bianca.
DSCN1663.JPG

DSCN1664.JPG

DSCN1665.JPG

DSCN1666.JPG

DSCN1667.JPG

DSCN1668.JPG

DSCN1669.JPG

DSCN1670.JPG

DSCN1671.JPG


Per evitare di compiere di nuovo cavolate del genere, come mi devo regolare per rientrare le piante in serretta? Posso farlo anche ora (in questo momento con coperchio in parte aperto ci sono 41°C)? Di regola, con quali T° minime si dovrebbero mettere le piante in serretta?

Visto che ci sono, metto 3 foto dell'Echinopsis, che pochi giorni fa ho trovato di colpo con alcune parti rotondeggianti chiare...spero sia solo una scottatura!!!
DSCN1672.JPG

DSCN1673.JPG

DSCN1674.JPG
Avatar utente
claire
 
Messaggi: 151
Iscritto il: 23/03/2011, 10:24
Località: treviso
Coltivo dal: 2010

Re: Aiuto Opuntia

Messaggioda Nico » 26/09/2011, 11:47

Pensavo che la situazione fosse anche peggiore...l'opuntia ha preso solo una bella scottata: secondo me è ancora troppo presto per mettere questo tipo di piante al chiuso .... lo stesso discorso vale anche per l'echinopsis.
Le mie sono ancora tutte all'aperto, nelle ore centrali le temperature diurne e l'intensità delle radiazioni solari come vedi sono ancora estive; , se vedo che il tempo peggiorerà in modo continuativo dopo la metà di ottobre comincerò a coprirle, ma lasciandole arieggiate. In linea generale,chiudi la serra solo se ci avviciniamo a zero, altrimenti rischi di far altri danni.

Per quanto riguarda le pale danneggiate...la pianta stessa si sta difendendo: se sono lessate in modo profondo si seccheranno e si staccheranno da sole, se lo sono in modo superficiale resteranno macchiate e qui è una decisione tua se asportarle o meno per motivi estetici. Da quanto tempo non la bagni? l'afflosciamento potrebbe esser dovuto anche a disidratazione.

Per l'echinopsis .....sono piccole scottature, resteranno i segni, che diventeranno meno visibili con la crescita.
Nico

"La distrazione pone l'attenzione su cose meravigliose"


Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina
Avatar utente
Nico
Moderatore Globale
 
Messaggi: 6083
Iscritto il: 19/04/2010, 8:22
Località: Mestre (VE)
Coltivo dal: 1975

Re: Aiuto Opuntia

Messaggioda claire » 26/09/2011, 17:10

Ti ringrazio molto per la risposta!
Beh per me anche se le pale dovessero restare macchiate non è un problema, l'importante è la salute! :D
Non prendeva acqua da 3 settimane, ma oggi ho provveduto e ne ha bevuta abbastanza!
L'Echinopsis era al sole, non in serretta, ma in effetti dopo la pioggia della settimana scorsa il cielo è molto terso, quindi ho deciso di mettere lei e le altre più delicate in posizioni più ombreggiate (prima prendevano sole pieno dall'alba alle 14).

Speriamo bene...e grazie per i consigli!
Avatar utente
claire
 
Messaggi: 151
Iscritto il: 23/03/2011, 10:24
Località: treviso
Coltivo dal: 2010

Re: Aiuto Opuntia

Messaggioda Nico » 26/09/2011, 18:23

Se erano abituate al sole non dovrebbero scottarsi
..a volte però bastano poche gocce di pioggia, seguite dal sole vivo, per produrre l'effetto lente e bruciare l'epidermide sottostante :wink:
Nico

"La distrazione pone l'attenzione su cose meravigliose"


Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina
Avatar utente
Nico
Moderatore Globale
 
Messaggi: 6083
Iscritto il: 19/04/2010, 8:22
Località: Mestre (VE)
Coltivo dal: 1975


Torna a Malattie

 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 1 ospite