Alcuni dubbi

Per chi cerca consigli sui problemi legati alle patologie delle nostre piante

Alcuni dubbi

Messaggioda Omis » 26/08/2014, 22:38

Buonasera amici del forum, mi scuso da subito se non allego foto ma mi sono appena accorto di quanto descriverò nel post e ora le foto venivano male...
Ho notato che alcune piantine, tutte mammillarie, non stavano crescendo, e allora le ho svasate temendo fossero vittima delle cocciniglie con cui ho guerreggiato pochi mesi fa. Due di queste sono un po' molli alla base però non hanno colori particolari, azzarderei a dire che sono un po' disidratate, un'altra ha un colorito tendente al marroncino ma non è assolutamente molle e infine una brutta sorpresa: una di queste presenta un grosso buco alla base di colore rosso e da questo si stanno sviluppando delle nuove radici, ho staccato i due polloni che aveva per cercare di salvare la specie ma mi sono reso conto che anche questi presentano alla base una zona rossa e molle. Domani con le foto sarà forse più chiaro, ma secondo voi può trattarsi di Fusarium o è una mancanza d'acqua?
Approfittando del topic volevo anche dirvi che altre mammillarie si stanno comportando in modo strano, sono comparse delle zone con molti più tubercoli del solito e (scusate la ripetizione) proprio fra i tubercoli "giusti". Di questo fenomeno ho una foto e ve la allego subito.

Grazie,
Alessio.
Omis
 
Messaggi: 266
Iscritto il: 21/03/2014, 16:11
Località: Cassino (Fr)
Coltivo dal: 2012

Re: Alcuni dubbi

Messaggioda Omis » 26/08/2014, 22:56

20140605_201449 (Copia).jpg
Omis
 
Messaggi: 266
Iscritto il: 21/03/2014, 16:11
Località: Cassino (Fr)
Coltivo dal: 2012

Re: Alcuni dubbi

Messaggioda maristella » 26/08/2014, 23:16

La foto è un pò fuori fuoco, scartando l'ipotesi che possano essere semi, so che alcune mammillare hanno questa caratteristica...........ma aspetta il parere degli illuminati!! :)
Per il resto ed in attesa delle foto, il rosso molle è sinonimo di guai, e se è fusarium temo non ci sia molto da fare........però aspettiamo foto e dottori del forum!! :)
Non acquistiamo piante prelevate in natura

Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina
Avatar utente
maristella
Moderatore Globale
 
Messaggi: 5272
Iscritto il: 23/07/2010, 21:25
Località: Policoro (MT)
Coltivo dal: 2006

Re: Alcuni dubbi

Messaggioda Omis » 26/08/2014, 23:28

grazie maristella, so che la foto non è buona ma è la migliore macro che sono riuscito a fare con il telefono...
Omis
 
Messaggi: 266
Iscritto il: 21/03/2014, 16:11
Località: Cassino (Fr)
Coltivo dal: 2012

Re: Alcuni dubbi

Messaggioda maristella » 27/08/2014, 15:42

Buongiorno, aspettiamo foto per aiutarti, se fosse possibile!! :) :)
Non acquistiamo piante prelevate in natura

Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina
Avatar utente
maristella
Moderatore Globale
 
Messaggi: 5272
Iscritto il: 23/07/2010, 21:25
Località: Policoro (MT)
Coltivo dal: 2006

Re: Alcuni dubbi

Messaggioda Omis » 27/08/2014, 15:44

le sto ridimensionando :) stamattina ho cercato di farne diverse ;)
Grazie mille maristella :)
Omis
 
Messaggi: 266
Iscritto il: 21/03/2014, 16:11
Località: Cassino (Fr)
Coltivo dal: 2012

Re: Alcuni dubbi

Messaggioda Omis » 27/08/2014, 15:54

Allora questa è quella che sospetto essere vittima di Fusarium, voi cosa ne pensate?
20140827_120558 (Copia).jpg

aggiungo un dettaglio: la zona non è molle come nei polloni che ho staccato

Questa è quella che mi sembra marroncina...è una mia impressione o è comunque sofferente?
20140827_121155 (Copia).jpg



Questa mi sembra disidrata e non ha avuto uno sviluppo come tutte le altre piantine, è rimasta delle stesse dimensioni...
20140827_121224 (Copia).jpg


Infine queste sono le mammillarie che si comportano in modo per me strano:
20140827_121023 (Copia).jpg
20140827_121101 (Copia).jpg
20140827_120730 (Copia).jpg
20140827_120927 (Copia).jpg

All'inizio credevo fossero polloni, però mi pare strano che nascano all'apice, o di fianco o dove vogliono...voi che dite? :)

Scusate la scarsa qualità delle foto ma con il cellulare è il massimo :oops:
Omis
 
Messaggi: 266
Iscritto il: 21/03/2014, 16:11
Località: Cassino (Fr)
Coltivo dal: 2012

Re: Alcuni dubbi

Messaggioda Omis » 27/08/2014, 16:10

E scusate se aggiungo anche questo, ma ogni comportamento strano delle mie piante mi preoccupa :o

Quando l'ho comprato era così:
microMsg.1397659418220 (Copia).jpg


Ora è diventato così:
20140816_101224 (Copia).jpg

20140816_101207 (Copia).jpg

20140816_101228 (Copia).jpg


forse non si nota ma ha perso l'altezza e ha un aspetto globulare...da cosa dipende? e cosa più importante: come rimediare?
Omis
 
Messaggi: 266
Iscritto il: 21/03/2014, 16:11
Località: Cassino (Fr)
Coltivo dal: 2012

Re: Alcuni dubbi

Messaggioda maristella » 27/08/2014, 23:25

Provo: nel primo caso, la comparsa delle radici indica, secondo me, che un problema c'è stato, ma la pianta lo ha superato da sola! La lascerei all'aria per una settimana o più, controllala spesso!
Nelle altre francamente non vedo grossi problemi, forse un pò disidratate.........il problema principale secondo me è quella composta. Ci racconti che composta usi, quanto innaffi, come le esponi??

Polloni: lascia ogni ciccia libera di pollonare dove vuole, tenendo presente che se pollona all'apice vuol dire che ha subito un danno apicale .
Lo stenocactus, consistenza?? Se è ok era strapompato al momento dell'acquisto e poi è dimagrito....come è giusto che sia..

Attendiamo altri pareri.
:) :)
Non acquistiamo piante prelevate in natura

Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina
Avatar utente
maristella
Moderatore Globale
 
Messaggi: 5272
Iscritto il: 23/07/2010, 21:25
Località: Policoro (MT)
Coltivo dal: 2006

Re: Alcuni dubbi

Messaggioda Omis » 28/08/2014, 14:53

Allora la composta che uso è fatta di terriccio organico, pozzolana e lapillo... metto 1 parte di organico, 2 di pozzolana e 1 di lapillo. sotto metto uno strato di lapillo rosso (quello che avevo comprato all'inizio che ha granulometria fino a 10 mm) di almeno 2 cm, poi sopra metto il lapillo marrone bene setacciato per eliminare tutta quella fastidiosa polvere. Ho sistemato la serra in modo che le piante che gradiscono di più il sole lo prendono dall'alba fino a verso le 16, le altre invece dall'alba fino alle 12, massimo 13. Per le innaffiature vado ogni 15 giorni.
Le piantine mostrate (tranne lo stenocactus e le mammillarie con gli strani polloni) erano tutte vicine e prendevano sole dalle 10 alle 17 massimo.

Lo stenocactus è durissimo, è stata la prima cosa che ho controllato...l'ho anche svasato per controllare ma è tutto ok, gli altri due che ho però sono "normali"... e non credo fosse pompato, quando l'ho salvato da quel negozio era uno dei pochi ancora verdi e stava in piena torba
Omis
 
Messaggi: 266
Iscritto il: 21/03/2014, 16:11
Località: Cassino (Fr)
Coltivo dal: 2012

Re: Alcuni dubbi

Messaggioda disa » 28/08/2014, 17:10

A me sembrano normali queste piante :) ....sicuramente non malate, a parte quella che sicuramente ha avuto un marciume di un qualche tipo ma lo ha superato da sola, viste le nuove radici. Le altre, quelle che ti sembra pollonino tanto, sono mammillarie zeilmanniane (credo) ed è normale si comportino così, la testa centrale con l'andare del tempo sparirà per lasciare il posto ad un cespo a tante teste....mentre quellanella foto scattata dall'alto potrebbe essere mammilalria gracilis (v.pulchella?) e anche lei accestisce molto :D lo steno è bellissimo :P amo questo genere ed il tuo è in piena salute. Ne ho diversi, e non tutti crescono allo stesso modo, alcuni sviluppano in altezza (oddio, non più di tanto, max 20 cm) altri invece in larghezza :roll:
----------------------------
Chiara
disa
 
Messaggi: 88
Iscritto il: 02/04/2014, 15:04
Località: Rende (CS)
Coltivo dal: 1997

Re: Alcuni dubbi

Messaggioda marco » 28/08/2014, 17:47

Ciao Alessio, quoto Maristella e Chiara, le tue piante non hanno niente anzi a me sembrano pure belle.
A parte quella che ha avuto problemi ma ha fatto tutto da sola Le Mammillarie sono sempre un po strane e quando decidono di pollonare lo fanno senza chiederci il peresso :)
Marco :twisted:
Non acquistiamo piante prelevate in natura
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Avatar utente
marco
Moderatore Globale
 
Messaggi: 8451
Iscritto il: 04/04/2010, 18:58
Località: Castellanza (VA)
Coltivo dal: 1985

Re: Alcuni dubbi

Messaggioda Omis » 28/08/2014, 19:09

fiuu meno male! sapete ogni comportamento strano mi preoccupa!
Anche a me piacciono tanto gli stenocactus, al momento ne ho solo 3...li ho cercati qua in lungo e in largo ma niente, quando sono andato a fare il certamen ad aprile passo per caso davanti un fioraio e ha tutti questi stenocactus... il resto lo potete immaginare :D

Disa grazie anche della conferma delle id :)

ps: grazie per i complimenti alle piante :oops:
Omis
 
Messaggi: 266
Iscritto il: 21/03/2014, 16:11
Località: Cassino (Fr)
Coltivo dal: 2012

Re: Alcuni dubbi

Messaggioda maristella » 28/08/2014, 23:50

Bene, ora ti prego...........togli quei "massi" dalla superficie dei vasi............ :cry: :cry:
Non acquistiamo piante prelevate in natura

Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina
Avatar utente
maristella
Moderatore Globale
 
Messaggi: 5272
Iscritto il: 23/07/2010, 21:25
Località: Policoro (MT)
Coltivo dal: 2006

Re: Alcuni dubbi

Messaggioda Omis » 05/09/2014, 16:01

aggiornamento: le piante disidratate si sono riprese :)
Ma la Mammillaria snow cap (quella che ha emesso le nuove radici) non ce l'ha fatta...l'avevo lasciata fuori dal vaso all'ombra per vedere come evolveva e ieri ho trovato la zona rossa molto più estesa e sembrava un budino, l'ho aperta per vedere ed era rossa anche dentro da capo a piedi...l'ho bruciata con alcool per evitare che si diffondesse ad altre piante e speriamo non lo abbia già fatto. Cosa poteva essere quella parte rossa? mi è capitato anche un'altra volta...magari se potessi evitarlo in qualche modo mi evito alcune perdite :-(
Grazie dell'attenzione,
Alessio

PS per Maristella: i sassi rossi li ho eliminati, il lapillo marrone che uso ora è ancora troppo grosso? :hmm:
Omis
 
Messaggi: 266
Iscritto il: 21/03/2014, 16:11
Località: Cassino (Fr)
Coltivo dal: 2012

Re: Alcuni dubbi

Messaggioda marco » 05/09/2014, 17:58

Se era rossa e molle era sicuramente fusarium da quello non si guarisce purtroppo
Marco :twisted:
Non acquistiamo piante prelevate in natura
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Avatar utente
marco
Moderatore Globale
 
Messaggi: 8451
Iscritto il: 04/04/2010, 18:58
Località: Castellanza (VA)
Coltivo dal: 1985

Re: Alcuni dubbi

Messaggioda Omis » 05/09/2014, 18:49

caspita...e i polloni che ho staccato posso essere infetti? non sono molli e non presentano ferite
Omis
 
Messaggi: 266
Iscritto il: 21/03/2014, 16:11
Località: Cassino (Fr)
Coltivo dal: 2012

Re: Alcuni dubbi

Messaggioda maristella » 05/09/2014, 19:10

Quoto Marco.. e se è così anche i polloni non reggeranno :cry:

Alessio, io uso granulometria più piccola e difficilmente ricopro tutta la superficie, mi limito intorno al colletto. Usando vasi di plastica preferisco lasciare la composta arieggiata in modo che le innaffiature possano essere fatte quando è bella asciutta. Si evitano, per quanto possibile, i marciumi. Il lapillo non lo uso più da parecchio, la mia composta base, fatto salvo gli echinopsis che amano più l'organico, è 20% organico e 80% pomice e zeolite in egual misura, e la zeolite, che è più pesante della pomice la uso in superficie, come detto prima, intorno al colletto. :) Ma sulle composte ci si potrebbe fare una collana enciclopedica. Alla fine la nostra passione ci porta a sperimentare, sino a che non si trova l'equilibrio giusto, che accontenti le tante variabili legate alla coltivazione delle cactacee........clima, esposizione, temperature, umidità, area geografica....... :)
Guarda le tue piante, cerca di "conoscerle" e di "capirle", con meno ansia per carità :lol: :lol: , loro ti sapranno indicare quello che gradiscono di più, e tu troverai l'ambiente ideale per coltivarle!! :) :)
Non acquistiamo piante prelevate in natura

Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina
Avatar utente
maristella
Moderatore Globale
 
Messaggi: 5272
Iscritto il: 23/07/2010, 21:25
Località: Policoro (MT)
Coltivo dal: 2006


Torna a Malattie

 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti