Attacco di ragnetto rosso

Per chi cerca consigli sui problemi legati alle patologie delle nostre piante

Attacco di ragnetto rosso

Messaggioda marco » 21/08/2013, 18:57

Alla metà di Giugno siamo partiti per una decina di giorni al mare lasciando le piante al loro destino, dopo averle bagnate e sistemate per un periodo breve senza cure.
Al nostro ritorno :P ho dovuto constatare mio malgrado che una delle ultime acquistate in Febbraio, una stupenda Escobaria missouriensis v. caespitosa era completamente invasa dal ragnetto rosso.All'acquisto non mi ero accorto che l'infestazione era già in atto.
Il primo pensiero è stato quello di buattare la pianta nella spazzatura o di bruciarla con la benzina ma il mio cuore tenero mi ha consigliato di fare un tentativo, anche se la pianta era irrimediabilmete compromessa.
L'ho subito tolta dalla serra e isolata su un muretto ad una cinquantina di metri dalle altre piante, all'aperto sotto il sole e l'acqua piovana.
Poi mi sono messo alla ricerca di un prodotto adatto e specifico, contro il ragnetto rosso, ma in quel periodo non ho trovato altro che un preparato della Bayer il Tau Al un'acaricida generico ma quello c'era e ho cominciato a trattare la pianta e le altre con quello che avevo
Le altre piante per fortuna non sono state infestate o sono riuscito a fermare l'infestazione e l'escobaria è rimasta sul muretto al sole e cocente all'acqua piovana e ogni 5/6 gg la trattavo con quel prodotto.
Ora la pianta si è ripresa forse perchè è caespitosa e l'ho rimessa al suo posto anche se continuo a trattarla con il Tau Al
001Escobaria_missouriensis_v._caespitosa_SB_8_©M.S.2013 (Large).JPG
La pianta due settimane prima della partenza
Non mi ero accorto dell'infestazione gia in atto
002Escobaria_missouriensis_v._caespitosa_SB_8_(fronte)_©M.S.2013 (Large).JPG
L'infestazione debellata
La pianta di fronte
003Escobaria_missouriensis_v._caespitosa_SB_8_(lato)_©M.S.2013 (Large).JPG
L'infestazione debellata
La pianta di lato
004Escobaria_missouriensis_v._caespitosa_SB_8_(retro)_©M.S.2013 (Large).JPG
L'infestazione debellata
La pianta dietro

La pianta si riprenderà: fortunatamente è una caespitosa e la nuova vegetazione alla fine nasconderà lo schempio che hanno fatto i ragnetti
Marco :twisted:
Non acquistiamo piante prelevate in natura
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Avatar utente
marco
Moderatore Globale
 
Messaggi: 8451
Iscritto il: 04/04/2010, 18:58
Località: Castellanza (VA)
Coltivo dal: 1985

Re: Attacco di ragnetto rosso

Messaggioda maristella » 22/08/2013, 23:22

:cry: io è tutta l'estate che combatto...........una mammillaria sphaerica, una dosdoni, tutte le cory,.................a voglia ad allontanarle, pascolano...........però almeno queste per ora le ho salvate!!! :)
Non acquistiamo piante prelevate in natura

Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina
Avatar utente
maristella
Moderatore Globale
 
Messaggi: 5272
Iscritto il: 23/07/2010, 21:25
Località: Policoro (MT)
Coltivo dal: 2006

Re: Attacco di ragnetto rosso

Messaggioda marco » 23/08/2013, 10:00

Oltre i trattamenti di rito, le piante vanno poste all'esterno e sarebbe utile bagnarle dall'alto, meglio se prendono l'acqua piovana perchè questo infastidisce il ragnetto.
Un'altra buona soluzione sarebbe quella di metterle tra l'erba del prato, li ci sono gli antagonisti naturali del ragnetto rosso :spider:
Marco :twisted:
Non acquistiamo piante prelevate in natura
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Avatar utente
marco
Moderatore Globale
 
Messaggi: 8451
Iscritto il: 04/04/2010, 18:58
Località: Castellanza (VA)
Coltivo dal: 1985

Re: Attacco di ragnetto rosso

Messaggioda maristella » 23/08/2013, 10:35

marco ha scritto:.........Un'altra buona soluzione sarebbe quella di metterle tra l'erba del prato, li ci sono gli antagonisti naturali del ragnetto rosso :spider:


:cry_baby: :cry_baby: :cry_baby: non ce l'ho un prato!!! :cry: :cry: :cry:
Non acquistiamo piante prelevate in natura

Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina
Avatar utente
maristella
Moderatore Globale
 
Messaggi: 5272
Iscritto il: 23/07/2010, 21:25
Località: Policoro (MT)
Coltivo dal: 2006

Re: Attacco di ragnetto rosso

Messaggioda Diego » 25/08/2013, 0:21

L'olio minerale bianco estivo uccide le uova del ragnetto, ma la migliore prevenzione è, come scrive Marco, sole + acqua.
L'olio non va utilizzato nelle ore più calde e su piante ricche di pruina come le Copiapoa.
Ciao
è bello condividere un Hobby con gli amici
Avatar utente
Diego
 
Messaggi: 259
Iscritto il: 19/04/2010, 13:36
Località: Realmonte

Re: Attacco di ragnetto rosso

Messaggioda mauro » 25/08/2013, 11:30

ciao, ho avuto ospiti sgraditi in alcune piante , e non sono ancora tranquillo
anche io ho trovato comodo quei prodotti al garden
Diego, ti riferisci a quello per l'ovicida?
http://s9.photobucket.com/albums/a55/ma ... %20agosto/
Non compero piante prelevate in NATURA
Avatar utente
mauro
Moderatore Globale
 
Messaggi: 5094
Iscritto il: 15/04/2010, 18:50
Località: Legnano

Re: Attacco di ragnetto rosso

Messaggioda Diego » 25/08/2013, 17:51

mauro ha scritto:anche io ho trovato comodo quei prodotti al garden
Diego, ti riferisci a quello per l'ovicida?

Sì l'olio minerale lo vendono anche al garden, ma ricordati che deve essere quello estivo.
Ribadisco che oltre ad uccidere le cocciniglie ed altri insetti ha effetto ovicida sulle uova di acari.
Ciao
è bello condividere un Hobby con gli amici
Avatar utente
Diego
 
Messaggi: 259
Iscritto il: 19/04/2010, 13:36
Località: Realmonte

Re: Attacco di ragnetto rosso

Messaggioda marco » 25/08/2013, 19:16

Grazie dei consigli sempre preziosi Diego :wink:

Diego ha scritto:L'olio non va utilizzato nelle ore più calde e su piante ricche di pruina come le Copiapoa.

Diego mi sorge una curiosità :hmm: quale sarebbe l'effetto dell'uso di olio minerale su queste piante? :)
Marco :twisted:
Non acquistiamo piante prelevate in natura
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Avatar utente
marco
Moderatore Globale
 
Messaggi: 8451
Iscritto il: 04/04/2010, 18:58
Località: Castellanza (VA)
Coltivo dal: 1985

Re: Attacco di ragnetto rosso

Messaggioda Diego » 26/08/2013, 14:44

marco ha scritto:Grazie dei consigli sempre preziosi Diego :wink:

Diego ha scritto:L'olio non va utilizzato nelle ore più calde e su piante ricche di pruina come le Copiapoa.

Diego mi sorge una curiosità :hmm: quale sarebbe l'effetto dell'uso di olio minerale su queste piante? :)

Le piante perderebbero il colore cinereo dovuto alla pruina e mostrerebbero il colore naturale della loro epidermide, cioè verde.
Ciao
è bello condividere un Hobby con gli amici
Avatar utente
Diego
 
Messaggi: 259
Iscritto il: 19/04/2010, 13:36
Località: Realmonte

Re: Attacco di ragnetto rosso

Messaggioda marco » 27/08/2013, 8:06

Quindi scioglierebbe la pruina come avevo immaginato :)
Grazie Diego :wink:
Marco :twisted:
Non acquistiamo piante prelevate in natura
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Avatar utente
marco
Moderatore Globale
 
Messaggi: 8451
Iscritto il: 04/04/2010, 18:58
Località: Castellanza (VA)
Coltivo dal: 1985


Torna a Malattie

 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron