Cocciniglia ricorrente

Per chi cerca consigli sui problemi legati alle patologie delle nostre piante

Cocciniglia ricorrente

Messaggioda psc » 25/09/2011, 20:47

Come da titolo, non riesco a liberarmi di questa maledetta cocciniglia!
Gli ho gia' fatto un paio di cicli di Imidacloprid (spray, il provado della bayer), ma poco tempo (1 mese e mezzo o due) queste vigliacche ricompaiono.
Credo che il problema sia dovuto anche alla coltivazione: sono in veranda, quindi parecchio caldo (ieri il termometro diceva 45 gradi) e poco (niente) areazione. Inoltre alcune piante sono astrostrani innestati: piante pompate e con l'epidermide bella sottile e vulnerabile; le piante su radici proprie mi sembrano meno sensibili al problema.

Ora io non ho molta esperienza con l'insetticida spray, il confidor mi sembrava piu' efficace ma nono so se ci sono differenze. Inoltre non ho molta scelta perche' qui nelle vicinanze non ho trovato altro che il provado oppure prodotti a base di acétamipride.
La mia idea era di aumentare un po' l'areazione fra le piante utilizzando dei è piccoli ventilatori solari (non ho molte piante), cosa ne pensate?
Ciao,
Stefano
251 m. slm.- Lat 47° 35' 38.12" N- Long 7° 33' 35.92" E
viaggiano i perdenti piu adatti ai mutamenti
Avatar utente
psc
 
Messaggi: 75
Iscritto il: 14/10/2010, 23:11
Località: Saint Louis (France)
Coltivo dal: 2004

Re: Cocciniglia ricorrente

Messaggioda mauro » 25/09/2011, 20:53

ciao, quando persistono devi cambiare insetticida, un sistemico è l'ideale, ma adesso le piante andranno in dormienza, ma la pianta va bagnata per bene, fino a terra viva
http://s9.photobucket.com/albums/a55/ma ... %20agosto/
Non compero piante prelevate in NATURA
Avatar utente
mauro
Moderatore Globale
 
Messaggi: 5094
Iscritto il: 15/04/2010, 18:50
Località: Legnano

Re: Cocciniglia ricorrente

Messaggioda marco » 25/09/2011, 21:08

Lascia perdere il confidor prova col Reldan 22 Bayer è micidiale
Marco :twisted:
Non acquistiamo piante prelevate in natura
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Avatar utente
marco
Moderatore Globale
 
Messaggi: 8451
Iscritto il: 04/04/2010, 18:58
Località: Castellanza (VA)
Coltivo dal: 1985

Re: Cocciniglia ricorrente

Messaggioda angelo » 25/09/2011, 21:35

sono le condizioni caldo/umide a favorire la comparsa e il "mantenimento" delle cocciniglie.Sono esterne o nel terreno?
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9911
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: Cocciniglia ricorrente

Messaggioda psc » 25/09/2011, 22:19

mmm... piu' o meno confermate i miei dubbi!

Anch'io volevo alternare i prodotti, ma da queste parti il reldan non l'ho visto... qual'e' il principio attivo?

angelo ha scritto:sono le condizioni caldo/umide a favorire la comparsa e il "mantenimento" delle cocciniglie.Sono esterne o nel terreno?

no, sono all'interno! il caldo c'e' (c'era, mi sa che adesso sta gia' arrivando l'inverno), ma l'umidita' non e' molto alta, generalmente intorno al 50%..

EDIT: mi rispondo da solo "Clorpirifos-Metile 223 g/l"... ma non trovo niente sul sito bayer.fr :-(
Ciao,
Stefano
251 m. slm.- Lat 47° 35' 38.12" N- Long 7° 33' 35.92" E
viaggiano i perdenti piu adatti ai mutamenti
Avatar utente
psc
 
Messaggi: 75
Iscritto il: 14/10/2010, 23:11
Località: Saint Louis (France)
Coltivo dal: 2004

Re: Cocciniglia ricorrente

Messaggioda angelo » 26/09/2011, 12:00

il reldan 22 non è efficace sul terreno, provato e straprovato, mentre si rivela utile nelle parti superficiali dei fusti.
Adopero' con successo il p.a. fenitrocap ma ormai fuori commercio e revocato.
Se lo trovi, puoi provare il Calypso(bayer).
se vuoi risolvere il problema, trova L'admiral 10 EC con p.a. Pyriproxifen che inibisce la crescita delle uova e quindi il mancato sviluppo della larve.
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9911
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005


Torna a Malattie

 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron