Echinoc. pulchellus

Per chi cerca consigli sui problemi legati alle patologie delle nostre piante

Echinoc. pulchellus

Messaggioda roockie » 08/05/2010, 17:49

Da qui
coltivazione/echinocereus-pulchellus-t314.html
questo è ciò che ho trovato, cosa mi consigliate?
Foto2010_0508(002).JPG

Foto2010_0508(005).JPG

Foto2010_0508(006).JPG


l'aspetto è meno bagnato rispetto a quello che sembra dalle foto..
Ho pulito ancora un po'.... il buco è molto, molto profondo :cry: :cry: :cry:
che dite mi conviene usare un po' di poltigliata bordolese?
Tecla
roockie
 
Messaggi: 331
Iscritto il: 26/04/2010, 9:40
Località: Lucca

Re: Echinoc. pulchellus

Messaggioda angelo » 08/05/2010, 19:44

mi spiace molto dovertelo dire Tecla, la pianta è andata :( ogni tentativo sarà vano, è troppo compromessa.
Putroppo I pulchellus non perdonano innaffiature frequenti, il mio piccolo ha fatto questa fine :cry:
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9911
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: Echinoc. pulchellus

Messaggioda roockie » 09/05/2010, 1:04

Visto che all'interno del "buco nero" avevo trovato qualche radichetta fresca fresca bella bianca, speravo ci fosse qualche speranza di salvataggio....
avevo desiderato tanto questa pianta e finalmente 2 anni fa ero riuscita a trovarla a Verdemura.... e ora la ricerca deve iniziare di nuovo.... se ne vanno sempre i migliori :cry: :( :cry:
Tecla
roockie
 
Messaggi: 331
Iscritto il: 26/04/2010, 9:40
Località: Lucca

Re: Echinoc. pulchellus

Messaggioda angelo » 09/05/2010, 11:58

puoi provare ad affettarla ma credo che il fungo sia arrivata già a ridosso dell'apice.Nei prossimi terricci, per questa specie adotta un tutto minerale e sempre innaffiature oculate, ti saranno d'aiuto.
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9911
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: Echinoc. pulchellus

Messaggioda roockie » 09/05/2010, 21:04

Ho affettato ma avevi ragione, mi è rimasta solo una microfetta di circa un millimetro.. :( :cry: :(
Tecla
roockie
 
Messaggi: 331
Iscritto il: 26/04/2010, 9:40
Località: Lucca

Re: Echinoc. pulchellus

Messaggioda angelo » 10/05/2010, 9:34

roockie ha scritto:Ho affettato ma avevi ragione, mi è rimasta solo una microfetta di circa un millimetro.. :( :cry: :(

allora disfatene subito, il rischio di contagio c'è sempre.
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9911
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: Echinoc. pulchellus

Messaggioda roockie » 10/05/2010, 10:01

Già fatto :(
Tecla
roockie
 
Messaggi: 331
Iscritto il: 26/04/2010, 9:40
Località: Lucca


Torna a Malattie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 1 ospite