euphorbia con macchie

Per chi cerca consigli sui problemi legati alle patologie delle nostre piante

euphorbia con macchie

Messaggioda malvina » 30/03/2013, 14:53

ciao a tutti! cercando aiuto per le mie euphorbia ho trovato il vostro forum. aiutatemi, sono una neofita con le grasse!
in pratica ho due euphorbia, una ammak variegata e una trigona (penso), che hanno cominciato a fare delle macchie: la ammak ha poche macchie marrone scuro secche, ma soprattutto ultimamente ha sviluppato delle macchie fucsia acceso con centro giallo o nero, soprattutto sui bordi dei ''rami''. la pianta si trova a roma su un balcone coperto esposto a sud. l'atra ha delle macchie rossastre come picchiettature molto ravvicinate.dovrei riuscire ad allegare le foto
grazie a tutti fin da ora!
malvina
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 30/03/2013, 14:03
Coltivo dal: 2012

Re: euphorbia con macchie

Messaggioda marco » 30/03/2013, 18:52

Una foto sarebbe utile, per sapere come fare ad inserirle consulta questo Topic
Ora tornando alle tue Euphorbie senza le foto è molto difficile fare una diagnosi
Potrebbero essere scottature vista l'esposizione a sud oppure anche bruciature da freddo, attacchi di un fungo o parassiti come ragnetto rosso o altro,
le macchie rossastre /arancioni preludono a possibile attacco da fusarium ma come scritto sopra ci vuole una foto :)
Marco :twisted:
Non acquistiamo piante prelevate in natura
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Avatar utente
marco
Moderatore Globale
 
Messaggi: 8451
Iscritto il: 04/04/2010, 18:58
Località: Castellanza (VA)
Coltivo dal: 1985

Re: euphorbia con macchie

Messaggioda malvina » 30/03/2013, 19:42

non riuscivo a caricarle, adesso riprovo
IMG_2590_low.jpg
euphorbia ammak variegata macchie rosse
euphorbia-2_low.jpg
euphorbia ammak variegata macchie rosse
euphorbia-3_low.jpg
eupohorbia macchie brune
malvina
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 30/03/2013, 14:03
Coltivo dal: 2012

Re: euphorbia con macchie

Messaggioda malvina » 30/03/2013, 19:48

Ecco un'altra foto, grazie per i vostri consigli
IMG_2592_low.jpg
Euphorbia ammak variegata macchie rosse
malvina
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 30/03/2013, 14:03
Coltivo dal: 2012

Re: euphorbia con macchie

Messaggioda maristella » 30/03/2013, 20:13

Carissima, benvenuta! :) Quando avrai tempo fai una scappata nella sezione "benvenuto" e facci sapere di te!! :) Vedo che hai caricato con successo i files delle foto. Una volta caricati, prima di effettuare l'invio del messaggio si apre una finestra che ti mostra i files allegati e sotto ad ognuno di questi un pulsantino "inserisci in linea col testo". Serve a togliere quella cornicetta che appare intorno alle foto. Ti ho sistemato io intanto!! :wink: :)
Veniamo al motivo del tuo post. Io non posso esserti utile più di tanto, un'idea l'avrei, ma rischio di confonderti, e allora aspettiamo gli esperti del forum, che sapranno darti le dritte giuste!! 8)
Buona Pasqua! :)
Non acquistiamo piante prelevate in natura

Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina
Avatar utente
maristella
Moderatore Globale
 
Messaggi: 5272
Iscritto il: 23/07/2010, 21:25
Località: Policoro (MT)
Coltivo dal: 2006

Re: euphorbia con macchie

Messaggioda marco » 30/03/2013, 22:15

Sembrano punture di insetti succhiatori forse cimici, quando pungono infettano le ferite provocando marciumi
Dato che ormai gli insetti sembra non ci siano piu Proverei a dare un fungicida sistemico come Previcur per proteggere la pianta e fermare la progressione dell'eventuale marciume
Marco :twisted:
Non acquistiamo piante prelevate in natura
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Avatar utente
marco
Moderatore Globale
 
Messaggi: 8451
Iscritto il: 04/04/2010, 18:58
Località: Castellanza (VA)
Coltivo dal: 1985

Re: euphorbia con macchie

Messaggioda malvina » 30/03/2013, 23:28

Grazie (anche per l'aiuto con le foto :wink: ) Vado subito nella sez benvenuto a presentarmi!
malvina
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 30/03/2013, 14:03
Coltivo dal: 2012

Re: euphorbia con macchie

Messaggioda angelo » 31/03/2013, 18:15

per completezza necessitano altre informazioni :quale substrato impiegato, la cadenza delle innaffiature e soprattutto come e se sono state rinvasate. :)
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9911
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: euphorbia con macchie

Messaggioda malvina » 31/03/2013, 19:33

Eeeeeeh, qua si va sul difficile, anche perchè non la curo io.. dunque, rinvaso con terriccio con terriccio generico (lo so lo so, non prendetevela con me...), annaffiature praticamente assenti in inverno, finora era stato bene, considera che lo abbiamo da due anni. in estate sta su una terrazza ben esposta con alternanza sole ombra durante la giornata, in inverno su un balcone coperto esposto a sud (zona roma)
malvina
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 30/03/2013, 14:03
Coltivo dal: 2012

Re: euphorbia con macchie

Messaggioda angelo » 31/03/2013, 20:01

molto speso i problemi legati alle nostre piante sono oggetto di errori di coltivazione.Se non si risale ai modi, difficile stabilirne le cause.

Andiamo per ordine... il terriccio non va usato tal quale ma mischiato a degli inerti(lapillo, pomice o anche ghiaia non calcarea) affinchè l'acqua non ristagni nelle radici.
Per ulteriori info leggi Qui. Quella composta aggiungendo non più del 30/35% di terriccio va bene per le euphorbie.
I vecchi terrici di "acuisto" vanno sempre rimossi.
Esposizione: non tutte le euphorbie prediligono il pieno sole.Una leggera ombreggiata almeno fin quando non si abituino è necessaria.
L'alta umidità è deleteria per molte succulente, euphorbie comprese.Quest'anno, se come qui, ve ne è stata in abbondanza e provoca macchie che sfociano in necrosi.
Ultimo: tutto quel che viene messo sopra il terriccio(pietre, etc) va tolto:impedisce una corretta areazione dello stesso oltre che l'evaporazione dell'acqua in eccesso che la pianta non assorbe.

detto cio' valuta quanto sopra e se del caso non innaffiare, nebulizza un prodotto anti fungineo ed appena le temp. si stabilizzano sostituisci il terriccio attuale con uno nuovo ma ben drenante.Dopo ambienta le piante filtrando i raggi del sole.
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9911
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005


Torna a Malattie

 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron