Ferocactus "sgonfio"

Per chi cerca consigli sui problemi legati alle patologie delle nostre piante

Ferocactus "sgonfio"

Messaggioda *ALE* » 16/06/2014, 10:07

Ieri, mio malgrado, ho dovuto decapitare un ferocactus che da un po' di settimane vedevo sempre piu' "sgonfio".
Svasandolo ho visto che purtroppo aveva perso le radici e il marciume stava salendo cosi ho dovuto operare, ho tolto circa 3/4 cm fino ad arrivare alla parte sana, tutto sommato non ho dovuto tagliare molto, ora e' a testa in giu' ad asciugare poi, almeno tra un mese lo ripiantero' incrociando le dita.
Ieri pero' mentre spostavo mezza serra' per poter arrivare al fero sgonfio ne ho visto un altro anch'esso sgonfio.
L’ho svasato subito e credevo di trovare le radici compromesse invece occupavano tutto il vaso ed erano molto molto pressate tra loro, cosa strana e’ che il vaso era tutt’altro che piccolo…. (16x16 svasato 1 anno fa….)
Ho ripulito bene le radici dalla terra, queste sono lunghissime e belle grosse.
Adesso è ad asciugare in serra però rimane oscura la causa che l’ha portato ad essere così sgonfio.
Purtroppo non ho foto ma le posso fare stasera in modo da far vedere sia la pianta che le radici.
Cosa può essere successo?
Alessia
Avatar utente
*ALE*
 
Messaggi: 1291
Iscritto il: 12/06/2010, 14:12
Località: Ferrara
Coltivo dal: 1990

Re: Ferocactus "sgonfio"

Messaggioda *ALE* » 16/06/2014, 21:08

Ecco le foto:
DSC_8611 (Copia).JPG

DSC_8613 (Copia).JPG

DSC_8614 (Copia).JPG

DSC_8619 (Copia).JPG

DSC_8622 (Copia).JPG


Forse cosi' la situazione e' piu' chiara :cry:
Alessia
Avatar utente
*ALE*
 
Messaggi: 1291
Iscritto il: 12/06/2010, 14:12
Località: Ferrara
Coltivo dal: 1990

Re: Ferocactus "sgonfio"

Messaggioda *ALE* » 17/06/2014, 17:27

Help :weep:
Alessia
Avatar utente
*ALE*
 
Messaggi: 1291
Iscritto il: 12/06/2010, 14:12
Località: Ferrara
Coltivo dal: 1990

Re: Ferocactus "sgonfio"

Messaggioda angelo » 18/06/2014, 8:28

a vederlo così, il taglio non sembra evidenziare marciumi.Hai trattato con un rameico la parte asportata e hai fatto qualche foto ?
le cause per cui una pianta smette di nutrirsi cmq possono essere diverse: cocciniglia, terriccio asfittico,esaurimento nutrienti dello stesso, accumulo di sali dannosi alle radici dovuti ad acque "dure" etc.
A volte basta solo cambiar terriccio per risolvere il problema ma è anche importante allentare delicatamene le radici per pemmetterne maggiore areazione ed essere liberi di andare in profondita.15 gg in questo periodo sono sufficienti per cicatrizzare eventuali lesioni alle radici. altri 15 dopo il rinvaso.metti tutto all'ombra e inizia con poca acqua finquando la pianta da cenni si "risveglio".In quella tagliata occorre più pazienza e attenaìzione.
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9911
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: Ferocactus "sgonfio"

Messaggioda *ALE* » 18/06/2014, 10:23

Il taglio e' gia' bello secco ma non ho messo rameico, sono ancora in tempo a metterlo?
Nel frattempo ho letto dei vostri vecchi post e ho visto che dovrei fare una sorta di "pappetta" con rameico in polvere, acqua e alcool.
L'altro, quello con le radici mi sembra sano anche se veramente sgonfio :-(
Tra una decina di giorni lo mettero' nuovamente nel vaso, che terriccio mi consigli?
Io solitamente faccio 1/3 lapillo - 1/3 pomice - 1/3 terriccio per acidofile.
In casa ho anche 2 sacchi di akadama e ghiaietto di fiume nell'eventualita' vadano meglio.
L'acqua dalle mie parti e ricchissima di calcare ma io innaffio all'80% con acqua piovana.

Ciao e grazie. :)
Alessia
Avatar utente
*ALE*
 
Messaggi: 1291
Iscritto il: 12/06/2010, 14:12
Località: Ferrara
Coltivo dal: 1990

Re: Ferocactus "sgonfio"

Messaggioda marco » 18/06/2014, 12:48

Ciao Ale puoi ancora dare una passata con rameico e se gli mischi dentro un po di ormone radicante è ancora meglio
Guarda Quì

Per l'altro ferocactus, quello con le radici lascia asciugare il tutto e poi rinvasa
La causa del fatto che è sgonfio può essere che ha avuto difficoltà a reidratari per svariati motivi
Marco :twisted:
Non acquistiamo piante prelevate in natura
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Avatar utente
marco
Moderatore Globale
 
Messaggi: 8451
Iscritto il: 04/04/2010, 18:58
Località: Castellanza (VA)
Coltivo dal: 1985

Re: Ferocactus "sgonfio"

Messaggioda *ALE* » 18/06/2014, 13:59

Grazie mille :)
Alessia
Avatar utente
*ALE*
 
Messaggi: 1291
Iscritto il: 12/06/2010, 14:12
Località: Ferrara
Coltivo dal: 1990

Re: Ferocactus "sgonfio"

Messaggioda Diego » 19/06/2014, 1:35

Se non sbaglio sono 2 Ferocactus wislizenii ssp herrerae. A volte esemplari di questa specie hanno un blocco vegetativo che può durare qualche anno e questo si verifica anche se le condizioni di coltivazione sono ottimali. La causa non è nota e a tal proposito c'è un articolo, di un vivaista della Riviera Ligure, pubblicato sulla rivista Piante Grasse qualche anno fa. Si potrebbe provare con la somministrazione di funghi e/o batteri micorrizici, ma questi hanno un costo ...
Ciao
è bello condividere un Hobby con gli amici
Avatar utente
Diego
 
Messaggi: 259
Iscritto il: 19/04/2010, 13:36
Località: Realmonte

Re: Ferocactus "sgonfio"

Messaggioda angelo » 19/06/2014, 8:02

il taglio ormai sembra cicatrizzato.A questo punto serve a ben poco utilizzare un rameico.Per il terriccio, i ferocactus sono piante molto rustiche,un po' di terra da giardino è da preferire a quei terricci ormai di ignota composizione e soprattutto di ph altamente variabile.
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9911
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: Ferocactus "sgonfio"

Messaggioda *ALE* » 19/06/2014, 8:34

La mia terra e' praticamente argilla
Alessia
Avatar utente
*ALE*
 
Messaggi: 1291
Iscritto il: 12/06/2010, 14:12
Località: Ferrara
Coltivo dal: 1990

Re: Ferocactus "sgonfio"

Messaggioda angelo » 19/06/2014, 9:17

no,l'argilla proprio no.Magari prova a cercarla in altreparti ma che non sia argillosa.
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9911
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: Ferocactus "sgonfio"

Messaggioda *ALE* » 19/06/2014, 9:21

angelo ha scritto:no,l'argilla proprio no.Magari prova a cercarla in altreparti ma che non sia argillosa.

....... :-(
Alessia
Avatar utente
*ALE*
 
Messaggi: 1291
Iscritto il: 12/06/2010, 14:12
Località: Ferrara
Coltivo dal: 1990

Re: Ferocactus "sgonfio"

Messaggioda marco » 19/06/2014, 15:03

50% Compo Sana terriccio per acidogile Azalee e Rododendri il rimanente 50% inerti :D
Marco :twisted:
Non acquistiamo piante prelevate in natura
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Avatar utente
marco
Moderatore Globale
 
Messaggi: 8451
Iscritto il: 04/04/2010, 18:58
Località: Castellanza (VA)
Coltivo dal: 1985

Re: Ferocactus "sgonfio"

Messaggioda *ALE* » 19/06/2014, 15:24

marco ha scritto:50% Compo Sana terriccio per acidogile Azalee e Rododendri il rimanente 50% inerti :D

Ok, sara' fatto :)
Alessia
Avatar utente
*ALE*
 
Messaggi: 1291
Iscritto il: 12/06/2010, 14:12
Località: Ferrara
Coltivo dal: 1990

Re: Ferocactus "sgonfio"

Messaggioda *ALE* » 08/09/2014, 16:03

Il fero decapitato non ce l'ha fatta, mentre l'altro pare ok :)
Alessia
Avatar utente
*ALE*
 
Messaggi: 1291
Iscritto il: 12/06/2010, 14:12
Località: Ferrara
Coltivo dal: 1990

Re: Ferocactus "sgonfio"

Messaggioda marco » 08/09/2014, 19:42

Ciao Ale purtroppo non sempre tutte le ciambelle escono col buco e in coltivazione può accadere di perde una pianta ma l'importante è provarci sempre a salvarle :wink:
Marco :twisted:
Non acquistiamo piante prelevate in natura
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Avatar utente
marco
Moderatore Globale
 
Messaggi: 8451
Iscritto il: 04/04/2010, 18:58
Località: Castellanza (VA)
Coltivo dal: 1985

Re: Ferocactus "sgonfio"

Messaggioda angelo » 09/09/2014, 8:42

Concordo con Marco, facciamo quel che possiamo, alla fine sono loro a decidere.
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9911
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: Ferocactus "sgonfio"

Messaggioda *ALE* » 15/09/2014, 17:50

Avete ragione, la colpa comunque e' solo mia, era da un po' che le trascuravo veramente tanto e queste due assieme ad altre ci hanno sofferto :-(
Ho avuto diverse perdite dovute a cocciniglia, sicuramente postata da piante nuove acquistate e non svasate subito, infatti la prima a lasciarci le penne e' stata una pianta presa da pochi mesi .... colpa mia e ho pagato, dopo questo brutto scherzo sono subito corsa ai ripari e l'importante che il fero gigante si stia riprendendo bene :) per le altre pace, saranno rimpiazzate a breve :whistle: :mrgreen:
Alessia
Avatar utente
*ALE*
 
Messaggi: 1291
Iscritto il: 12/06/2010, 14:12
Località: Ferrara
Coltivo dal: 1990


Torna a Malattie

 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite