irrorazioni simultanee fungicida e antiparassitario

Per chi cerca consigli sui problemi legati alle patologie delle nostre piante

irrorazioni simultanee fungicida e antiparassitario

Messaggioda ananxx » 28/07/2011, 15:02

ne avevo sentito parlare qualche tempo fa ma senza darci troppa importanza
ora invece mi troco ad arginare delle iniziali manifestazioni fungine e parassitarie su piante differenti e in un paio di casi simultanea.

avvicinandosi già le ultime annaffiature stagionali, visto il clima particolarmente piovoso e umido, vorrei provvedere alla irrorazioni prima della dormienza invernale.
la domanda riguarda la possibilità di irrorare con unica soluzione reldan e fungicida a base di propinazolo.
Avatar utente
ananxx
 
Messaggi: 957
Iscritto il: 26/04/2010, 2:06
Località: Treviso
Coltivo dal: 1900

Re: irrorazioni simultanee fungicida e antiparassitario

Messaggioda angelo » 28/07/2011, 17:47

Ho "miscelato" p.a. propamocarb(previcur,auriga etc) e chlorpirifos metile(reldan22 o similari) senza evidenti reazioni fitotossiche per i cacti, anche se a mio avviso e come spesso ho avuto modo di approfondire con coltivatori di lunga esperienza, dandoli separatamente si rischia meno e dovrebbero avere maggior effetto.
Il reldan 22 cmq somministrandolo al terreno non ha gli stessi effetti che per le parti epigee:l'ho provato con risultati sconfortanti, anche a dosi aumentate.
Risultati apprezzabili li ho ottenuti con il p.a. fenitrotion, ormai non più in vendita perchè revocato.Lo utilizzo nei casi più "disperati".
Col propiconazolo non ho fatto prove
Cmq attendi altri pareri , Diego magari ti dirà di più.
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9911
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: irrorazioni simultanee fungicida e antiparassitario

Messaggioda juju84 » 29/07/2011, 9:40

Ciao,
per la miscelazione di prodotti fitosanitari di diversa natura si deve sempre fare molta attenzione.
Sulle etichette degli stessi è sempre riportata la formulazione e (se uno non è esperto nel campo) anche con cosa si può o non si può miscelare. Ovviamente chi non possiede il patentino dei fitofarmaci non può acquistare i prodotti così detti di classe, ovvero quelli molto nocivi e così via.
Ad ogni modo siccome con questi prodotti non c'è molto da scherzare su internet trovate le schede di sicurezza di ogni fitofarmaco dove sono indicate tutte le notizie di cui avete bisogno.

@ Angelo: il reldan 22 funziona per contatto e al massimo come esalazione una volta somministrato, quindi dato nel terreno ha pochissima efficacia.

Ciao
Giulio
Il mio Blog: Tropical Gardens
Avatar utente
juju84
 
Messaggi: 92
Iscritto il: 18/06/2011, 23:09
Località: Udine
Coltivo dal: 2000

Re: irrorazioni simultanee fungicida e antiparassitario

Messaggioda angelo » 29/07/2011, 11:49

Giulio, so che il reldan è da contatto, l'ho anche scritto più volte sul forum. La mia esperienza negativa sul terreno fu sperimentata per mancanza di altro p.a. piùefficace, ma come detto non ebbe alcun risultato.
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9911
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: irrorazioni simultanee fungicida e antiparassitario

Messaggioda juju84 » 29/07/2011, 11:53

Mi fa piacere che a te funzioni il reldan ... io l'ho provato più volte contro la concciniglia e non ha mai fatto nulla ....
Giulio
Il mio Blog: Tropical Gardens
Avatar utente
juju84
 
Messaggi: 92
Iscritto il: 18/06/2011, 23:09
Località: Udine
Coltivo dal: 2000

Re: irrorazioni simultanee fungicida e antiparassitario

Messaggioda angelo » 29/07/2011, 12:54

forse mi sono spiegate male, il reldan 22 usato nel terreno, non ha alcuna efficacia mentre per contatto,cioè nebulizato direttamente sulle cocciniglie, funziona bene.
Non è che la tua confezione di reldan è molto che c'è l'hai? a che dosi lo usi?
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9911
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: irrorazioni simultanee fungicida e antiparassitario

Messaggioda juju84 » 29/07/2011, 13:39

Ciao,
non lo uso più. All'epoca (quando ho acquistato la confezione) ho seguito le istruzioni sulla scatola. Stiamo parlando di parecchi anni fa. Dopo aver fatto studi agrari e aver conseguito il patentino, utilizzo prodotti che mi danno più sicurezza nell'agire e con le piante. Ad esempio, dopo aver fatto produzione di piante tropicali, ho eliminato dei prodotti acaricidi dopo aver visto il risultato devastante sulle piante.
Giulio
Il mio Blog: Tropical Gardens
Avatar utente
juju84
 
Messaggi: 92
Iscritto il: 18/06/2011, 23:09
Località: Udine
Coltivo dal: 2000

Re: irrorazioni simultanee fungicida e antiparassitario

Messaggioda angelo » 29/07/2011, 14:30

quanto dici ha fondamento poichè non tutte le piante reagiscono allo stesso modo, tant'è che nel bugiardino viene consigliato di provare il prodotto in una piccola parte possibilmente e vederne le reazioni.A volte le piante si deturpano assumendo strane forme proprio a causa degli insetticidi.
la via migliore sarebbe cmq quella naturale con gli antagonisti tipici di ogni insetto.
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9911
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: irrorazioni simultanee fungicida e antiparassitario

Messaggioda juju84 » 29/07/2011, 16:10

angelo ha scritto:la via migliore sarebbe cmq quella naturale con gli antagonisti tipici di ogni insetto.


Sicuramente, ma non sempre è fattibile. Oltre al costo di alcuni di essi, l'utilizzo di antagonisti presuppone un'area piuttosto grande da trattare e un'infestazione piuttosto massiccia da parte dell'organismo parassita, altrimenti purtroppo l'applicazione risulta piuttosto inutile/inefficace.
Giulio
Il mio Blog: Tropical Gardens
Avatar utente
juju84
 
Messaggi: 92
Iscritto il: 18/06/2011, 23:09
Località: Udine
Coltivo dal: 2000

Re: irrorazioni simultanee fungicida e antiparassitario

Messaggioda angelo » 29/07/2011, 16:40

dipende...il costo della lotta biologica, spesso è meno che una confezione di insetticida da pochi ml, il Phytoseiulus persimilis ad es. è qualche dina di€, in conefezioni da 1000 unità. Anche gi altri predatori non sono "cari".Per quanto riguarda il loro utilizzo, nello specifico caso dell'acaro sopracitato ne servono da 5(infestazione blanda o preventiva in occasione del periodo favorevole) a 25 x metro quadro(elevata infestazione ), per cui anche una piccola serra ne puo' trarre vantaggi oltre che per la nostra salute.
L'unico inconveniente è che eliminando il tetranichus urticae, il phytoseiulus non ha nulla di cui nutrirsi per cui si estingue, ma in compenso si è risolto il problema.
L'altro problema potrebbe nascere dalla consegna in quanto le aziende produttrici ne garantiscono l'arrivo in 1 giorno poichè vengono spediti "surgelati", sempre che la spedizioni non ritardi.
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9911
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: irrorazioni simultanee fungicida e antiparassitario

Messaggioda juju84 » 29/07/2011, 17:32

Per l'appunto, in serra, per chi non ne possiede una il discorso cambia un po'.
Io a lavoro li uso, ce li facciamo spedire e appena arrivati facciamo i lanci. Funziona, bene anche. Però poi ovvio che, come hai giustamente detto, muoiono non appena finisce il cibo. E'indubbia l'utilità di questi insettini, ma a mio avviso a livello hobbistico e senza serra non ne vale la pena :)
Giulio
Il mio Blog: Tropical Gardens
Avatar utente
juju84
 
Messaggi: 92
Iscritto il: 18/06/2011, 23:09
Località: Udine
Coltivo dal: 2000

Re: irrorazioni simultanee fungicida e antiparassitario

Messaggioda Diego » 30/07/2011, 14:43

Esistono le tabelle di miscibilità degli antiparassitari e quasi tutti sono miscibili tra di loro, ma è sempre meglio effettuare dei test perchè ogni specie ha una reazione specifica al principio attivo diversa da tutte le altre e gli eventuali effetti fititossici si possono manifestare sempre. Da tenere in conto anche che le eventuali reazioni fitotossiche riscontrate dai produttori sono riferibili alle piante di interesse agrario ...
juju84 ha scritto:Ad esempio, dopo aver fatto produzione di piante tropicali, ho eliminato dei prodotti acaricidi dopo aver visto il risultato devastante sulle piante.

.. e questo ne è la conferma.

In linea generale:
1- La poltiglia bordolese deve essere utilizzata da sola e per questo motivo consiglio sempre l'Ossicloruro di Rame;
2- Gli Oli minerali bianchi possono essere (solo) attivati con insetticida;
3- I trattamenti è sempre meglio effettuarli nelle ore più fresche della giornata, possibilmente dopo le 17,00.
Ciao
è bello condividere un Hobby con gli amici
Avatar utente
Diego
 
Messaggi: 259
Iscritto il: 19/04/2010, 13:36
Località: Realmonte

Re: irrorazioni simultanee fungicida e antiparassitario

Messaggioda juju84 » 30/07/2011, 16:38

Concordo pienamente Diego :)
Giulio
Il mio Blog: Tropical Gardens
Avatar utente
juju84
 
Messaggi: 92
Iscritto il: 18/06/2011, 23:09
Località: Udine
Coltivo dal: 2000


Torna a Malattie

 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron