Non so che fare!

Per chi cerca consigli sui problemi legati alle patologie delle nostre piante

Non so che fare!

Messaggioda ange » 29/11/2011, 20:02

Purtroppo le foto sono oscene, ma le ho fatte in condizioni precarie, spero si capisca ugualmente.
Alcune piante di un amico presentano queste macchie che salgono verso l'apice.
Al tatto l'epidermide è dura, cosa ci consigliate di fare?
Grazie, ciao!

Immagine 319 (Small).jpg
Immagine 320 (Small).jpg
Enzo
"è meglio tacere e sembrare stupidi, che aprire bocca e togliere ogni dubbio" (M. Twain)
Avatar utente
ange
 
Messaggi: 408
Iscritto il: 20/05/2010, 14:54
Località: Zena
Coltivo dal: 1985

Re: Non so che fare!

Messaggioda Nico » 29/11/2011, 22:26

Ciao Enzo ...ma che piante sono?
Spine lunghe in gioventù e corte in vecchiaia? :?
Nico

"La distrazione pone l'attenzione su cose meravigliose"


Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina
Avatar utente
Nico
Moderatore Globale
 
Messaggi: 6083
Iscritto il: 19/04/2010, 8:22
Località: Mestre (VE)
Coltivo dal: 1975

Re: Non so che fare!

Messaggioda ilrepungente » 30/11/2011, 14:40

Sembra un'echinopsis e l'attacco di qualche fungo.... :hmm:
Il mio blog, in cui parlerò anche di cactus: http://cactuscheacquisti.over-blog.it/
e la recensione su Cactipedia:
http://cactuscheacquisti.over-blog.it/a ... 83250.html
Rosario. :king:
Avatar utente
ilrepungente
 
Messaggi: 162
Iscritto il: 20/09/2011, 10:47
Località: Sicilia
Coltivo dal: 2005

Re: Non so che fare!

Messaggioda calimera » 30/11/2011, 15:52

Enzo non so aiutarti, mi spiace, ma sono curiosa di seguire questo post, Nico mi ha fatto morire dal ridere con il suo intervento, effettivamente da queste foto non si capisce neanche che pianta sia :shock: sembra un innesto mal combinato :cry: diversissima la base dall'apice :hmm: , comunque se è un echinopsis ne ho visti tanti ridotti così dall'eccessiva acqua... bruttini ma vivi :-( , se fosse quello il consiglio è... metterli dietro altre piante più carine in modo che non si notino :lol: :lol: :lol:
Avatar utente
calimera
 
Messaggi: 2027
Iscritto il: 23/07/2010, 15:26
Località: genova
Coltivo dal: 2010

Re: Non so che fare!

Messaggioda angelo » 30/11/2011, 16:25

sembra un thelocactus con sviluppo anomalo delle spine superiori probabilmente colpa della esposizione errata o della cocciniglia. Enzo occorre qualche informazione in più specialmente sul posto di esposizione, umidità etc e soprattutto da quando non la rinvasa.
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9911
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: Non so che fare!

Messaggioda ange » 30/11/2011, 16:43

Allora appena potrò rifarò le foto, spero in modo decente.
Adesso ve la dico tutta, queste piante ed altre sono dell'orto botanico dell'università, dove insieme ad altri amici vado a dare una mano come volontario, una o due volte a settimana. Le piante, come tutto l'orto, erano completamente abbandonate da anni. Abbiamo cominciato a rinvasarle a fine settembre con terriccio adeguato, solo ora ci siamo accorti di queste macchie, in questo momento sono quasi tutte in serra automatizzata, si apre e si chiude in base alla temperatura.
Posto una foto fatta prima del rinvaso e la seconda post-rinvaso fatta circa 20 giorni fa.
Grazie, ciao.
Immagine 097 (Small).JPG
Immagine 247 (Small).JPG
Enzo
"è meglio tacere e sembrare stupidi, che aprire bocca e togliere ogni dubbio" (M. Twain)
Avatar utente
ange
 
Messaggi: 408
Iscritto il: 20/05/2010, 14:54
Località: Zena
Coltivo dal: 1985

Re: Non so che fare!

Messaggioda angelo » 30/11/2011, 17:09

che era poco coltivata lo si vedeva. Cmq in ogni caso attendi che il rinvaso abbia i suoi effetti, soprattutto nella prossima primavera. Spero che non abbiate innaffiato e che avrete optato per la stessa posizione che occupavano, sempre che fosse abbastanza luminosa.
nel frattempo, se vi è la possibilità, utilizzate un rameico possibilmente quello non colorato.
:hmm: a veder il terriccio mi sempre un po' troppo ricco.
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9911
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: Non so che fare!

Messaggioda ange » 30/11/2011, 17:23

Va bene Angelo, grazie, non sapevo del rameico non colorato, per il terriccio forse sarebbe meglio un po' meno
organico, ma avevamo solo quello a disposizione. Le piante le abbiamo riposizionate dove erano prima,
è probabile che abbiano ricevuto qualche innaffiatura inadeguata, non tutti i volontari sono cactofili.
Rinvasi dobbiamo farne ancora parecchi, ci attrezzeremo con un terriccio più minerale.
Ora aspettiamo la primavera e speriamo bene.
Il rameico di cui parlavi si trova facilmente in commercio? Puoi mica consigliarmi un prodotto?
Arigrazie, ciao.
Enzo.
Enzo
"è meglio tacere e sembrare stupidi, che aprire bocca e togliere ogni dubbio" (M. Twain)
Avatar utente
ange
 
Messaggi: 408
Iscritto il: 20/05/2010, 14:54
Località: Zena
Coltivo dal: 1985

Re: Non so che fare!

Messaggioda angelo » 30/11/2011, 17:30

si dovrebbe trovare con facilità dei consorzi agrari, è la pasta siapa F NC(Formula non colorata) ma ocio... è un fungicida preventivo non curativo, va, in linea di massima, usato ogni 25-30g.
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9911
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: Non so che fare!

Messaggioda ange » 30/11/2011, 17:40

Scusa per le domande sceme, ma potrei usarlo adesso e per più volte?
Grazie 1000.
Enzo
"è meglio tacere e sembrare stupidi, che aprire bocca e togliere ogni dubbio" (M. Twain)
Avatar utente
ange
 
Messaggi: 408
Iscritto il: 20/05/2010, 14:54
Località: Zena
Coltivo dal: 1985

Re: Non so che fare!

Messaggioda angelo » 30/11/2011, 18:04

certo che devi usarlo adesso e ripetere il trattamento dopo 25gg avendo cura di nebulizzare soltanto la pianta e non il terriccio. Anche se ci finisce qualche goccia non succede nulla.
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9911
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: Non so che fare!

Messaggioda ange » 30/11/2011, 18:44

GRAZIE! :D Provvediamo subito. :wink:
Ciao.
Enzo
"è meglio tacere e sembrare stupidi, che aprire bocca e togliere ogni dubbio" (M. Twain)
Avatar utente
ange
 
Messaggi: 408
Iscritto il: 20/05/2010, 14:54
Località: Zena
Coltivo dal: 1985

Re: Non so che fare!

Messaggioda ange » 18/12/2011, 11:25

Riprendo il post per lanciare un appello agli amici spinosi.
Come detto sopra, faccio parte di un gruppo di volontari, tra i quali Patty la marinaia,
che cercano di curare l'Orto botanico dell'Università, lasciato in completo abbandono per anni.
Purtroppo le difficoltà, non mancano, noi cerchiamo di fare quello che possiamo.
Le poche cactacee rimaste sono in condizioni precarie, pertanto se qualche amico ci volesse
donare qualche piantina in esubero, ve ne saremmo riconoscenti!
GRAZIE.
Enzo.
Enzo
"è meglio tacere e sembrare stupidi, che aprire bocca e togliere ogni dubbio" (M. Twain)
Avatar utente
ange
 
Messaggi: 408
Iscritto il: 20/05/2010, 14:54
Località: Zena
Coltivo dal: 1985

Re: Non so che fare!

Messaggioda calimera » 19/12/2011, 12:52

Enzo, come sai piante in esubero... praticamente niente, stento a far sopravvivere le mie :oops: , ma se posso unirmi ai volontari fammi sapere... dove si trova l'orto botanico dell'università? Sai che non l'ho mai visto? :-(
Avatar utente
calimera
 
Messaggi: 2027
Iscritto il: 23/07/2010, 15:26
Località: genova
Coltivo dal: 2010

Re: Non so che fare!

Messaggioda ange » 19/12/2011, 14:45

Ciao Chiara, l'Orto Botanico dell'università si trova in Corso Dogali 1M, a due passi dall'albergo dei poveri.
Se ti interessa partecipare, la sede è aperta il martedi pomeriggio dalle 14,30 alle 17,00.
C'è un gruppo su facebook, "Amici orto botanico, Genova", questo il sito internet http://www.ambog.org/
Magari ci sentiamo ancora, ciao.
Enzo
"è meglio tacere e sembrare stupidi, che aprire bocca e togliere ogni dubbio" (M. Twain)
Avatar utente
ange
 
Messaggi: 408
Iscritto il: 20/05/2010, 14:54
Località: Zena
Coltivo dal: 1985

Re: Non so che fare!

Messaggioda calimera » 19/12/2011, 17:32

:cry: Il martedì sono all'università :cry: tutto il giorno, tutti i giorni da due anni :cry:
su Fb mi sono rifiutata di iscrivermi :cry: , troverò altre strade :wink:
Grazie comunque :) e buon lavoro :wink:
Avatar utente
calimera
 
Messaggi: 2027
Iscritto il: 23/07/2010, 15:26
Località: genova
Coltivo dal: 2010


Torna a Malattie

 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron