Opuntia quimilo

Per chi cerca consigli sui problemi legati alle patologie delle nostre piante

Opuntia quimilo

Messaggioda ilga » 06/06/2017, 23:31

Diversamente dalle altre opuntie che crescono senza problemi questa, a cui tenevo al pari dell'aciculata per il colore del fiore , continua a darmi problemi. All'incirca tre-quattro anni fa ho piantato la pala che avevo fatto radicare in vaso, con tutto il suo panetto, in piena terra, terra che avevo comunque alleggerito con pomice e lapillo di pezzatura medio grossa. L'anno successivo la pala ha cominciato a evidenziare fessurazioni che sono divenuti nel tempo veri e propri buchi. Temendo che il problema fosse di origine fungina o legato alla zona del giardino in cui l'avevo sistemata, ho staccato la pala nuova che aveva prodotto, che appariva sana, e l'ho sistemata in vaso. Anche su questa però il problema sembra riproporsi, iniziano ad apparire macchie e fessurazioni. che mi fanno presumere che la storia si riproponga in più anche qui la crescita mi sembra stentata . Eccesso di acqua non è possibile, è piovuto pochissimo sia durante l'inverno che in primavera. Possibile qualche infezione fungina ? consigli su come affrontare il problema ?

20170606_123536 [1024x768].jpg
Questo è ciò che rimane della pala " madre" in terra incredibilmente ancora "viva"

20170606_195157 [1024x768].jpg
la sua pala nuova già inizia a mostrare i primi segni ( c'è anche un attacco di cocci ma li so come intervenire )

20170606_195031 [1024x768].jpg
La pianta in vaso, stessa storia
Ultima modifica di ilga il 06/06/2017, 23:36, modificato 1 volta in totale.
Claudia
Avatar utente
ilga
 
Messaggi: 1366
Iscritto il: 30/07/2010, 11:13
Località: Policoro (Mt)
Coltivo dal: 2007

Re: Opuntia quimilo

Messaggioda ilga » 06/06/2017, 23:35

@ Angelo mi sono resa conto che in questo post malattie/opuntia-con-macchie-t7859.html avevo già parlato del problema,a quanto pare il passaggio dal vaso alla piena terra non ha risolto il problema :-( possibile che sia una pianta da tenere in serra in inverno ?
Claudia
Avatar utente
ilga
 
Messaggi: 1366
Iscritto il: 30/07/2010, 11:13
Località: Policoro (Mt)
Coltivo dal: 2007

Re: Opuntia quimilo

Messaggioda angelo » 08/06/2017, 16:26

Claudia continuo a pensare che sia un problema di ristagno idrico.Non vedo altra problematica.Dovrebbero essere piante molto rustiche se come la ficus indica cui non riceve mai acqua in estate e fruttifica abbondantemente. Vedo sassi nel terreno,potrebbero inibire l'evaporazione dell'acqua che presumo abbia modo di sgrondare bene, confermi?
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9837
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: Opuntia quimilo

Messaggioda ilga » 09/06/2017, 18:30

Angelo potresti avere ragione,mi sto convincendo che quella zona non sia idonea. La terra è ad un livello più basso del muretto di contenimento e alle spalle c'è un altro muro; i sassi ripensandoci devo averli messi quando ho interrato la pianta, per impedire ai gatti di approfittare della sofficità del terreno e ...spiantarmela, poi sono divenuti parte del " panorama" e non ci ho più fatto caso. Sto pensando tuttavia di spostarla in altra zona e già che ci sono controllerò anche quella in vaso.Ritengo tuttavia che sia un'opuntia che ha questa questa tendenza, girando in rete ne ho viste alcune, anche in vendita, con veri e propri buchi nelle pale , sebbene certo non così massacrate. Grazie :)
Claudia
Avatar utente
ilga
 
Messaggi: 1366
Iscritto il: 30/07/2010, 11:13
Località: Policoro (Mt)
Coltivo dal: 2007


Torna a Malattie

 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti