Prevenzione fusarium

Per chi cerca consigli sui problemi legati alle patologie delle nostre piante

Prevenzione fusarium

Messaggioda ananxx » 13/02/2013, 1:27

come da titolo apro questo 3d per avere chiarimenti...
da un paio di anni in questo periodo, una o due piante all'apparenza sane vengono svuotate dal fusarium.
per i trattamenti sistemici preventivi ( Tiofanato come preventivo oppure tebuconazolo) ha senso partire già con le prime annaffiature oppure conviene aspettare le ultime annaffiature della stagione?
Avatar utente
ananxx
 
Messaggi: 957
Iscritto il: 26/04/2010, 2:06
Località: Treviso
Coltivo dal: 1900

Re: Prevenzione fusarium

Messaggioda angelo » 13/02/2013, 12:23

prevenire in inverno significa mettersi al riparo(o almeno ci si tenta) da eventuali attacchi.In primavera potrebbe risultare utile nel caso qualche ceppo sia rimasto inattivo e si riattivi col risveglio delle piante dopo aver inziato le innaffiature.Considera pero' che una buona prevenzione consiste nell'eliminarne o attenuarne le cause che sono sono favorite da condizioni ambientali caldo-umide e da ristagni di acqua nel terreno.
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9911
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005


Torna a Malattie

 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron