Tripidi !

Per chi cerca consigli sui problemi legati alle patologie delle nostre piante

Tripidi !

Messaggioda Alkyra » 01/05/2010, 22:22

Salve a tutti! :D
Oggi con famiglia al seguito ho fatto un giro x garden,ho preso un po' di piantine, alcune molto piccole, appena rientro in possesso della digi vi posto il reportage, anche perche' di alcune mi occorre l'identificazione!! :roll:
Appena arrivata a casa ho sottoposto ad "accertamenti clinici" le nuove arrivate (ho preso tempo fa' una lente 10x con luce);.... :mrgreen: Sembravo una del RIS :lol: :lol:
A raccontarlo non ci si crede, ma io mi porto sempre a casa degli omaggi!!! :furious: nella fattispecie cocciniglia, su due mammi e un echinocereus (credo) e a quella ci sono abituata, ma un'altra mammi mi riservava una sorpresa; degli animaletti piu' ostili della cocci i tripidi, ce ne sono in vari stadi da pupe bianche trasparenti ad adulti neri, molto molto mobili!!!! Con loro ce ne sono altri simili, piu' piccoli, ma di colore giallo, non saprei se e' lo stesso animale!!!!
In passato li ho avuti su un paio di piante e' posso dire non muoiono ne con anticocciniglia (Confidor), ne con acaricida tanto che allora mi liberai delle piantine infestate!!! :( ....... Ora mi si ripresenta il problema; Un mio amico si e' offerto di darmi del Dimetoato (Rogor) dice che va' bene sia x tripidi che x le cocci, che ne dite? Io non l'ho mai usato, puo' andare?
Scusate se mi sono dilungata :x ma sono logorroica anche quando scrivo!!!!
Lina

"Preoccupati più della tua coscienza che della reputazione.
Perché la tua coscienza è quello che tu sei, la tua reputazione è ciò che gli altri pensano di te...
...e quello che gli altri pensano di te è un problema loro!" (C.Chaplin)
Avatar utente
Alkyra
 
Messaggi: 1123
Iscritto il: 21/04/2010, 22:39
Località: Vicenza

Re: Tripidi !

Messaggioda Carriego » 01/05/2010, 22:55

Dovrebbe andar bene, l'ho usato per i tripidi su viburno tino che è molto sensibile ai tripidi, almeno a Venezia, anni fa, ed è un componente del fenix cifo.
Pure il metil parathion, che credo fuori legge da secoli...
Sentiamo Diego...so che Angelo usa delle trappole colorate..
comunque, bella rogna...
"Approdammo in un luogo che, se non fosse stato in Italia, sarebbe apparso orribile per l'abbandono in cui versava"
Frederic Eden
Avatar utente
Carriego
 
Messaggi: 555
Iscritto il: 18/04/2010, 22:43
Località: Vicenza

Re: Tripidi !

Messaggioda Nico » 01/05/2010, 23:07

OT: Adesso ho capito di cosa è quasi morto il mio V. tinus, le foglie diventano argentee?
Nico

"La distrazione pone l'attenzione su cose meravigliose"


Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina
Avatar utente
Nico
Moderatore Globale
 
Messaggi: 6083
Iscritto il: 19/04/2010, 8:22
Località: Mestre (VE)
Coltivo dal: 1975

Re: Tripidi !

Messaggioda Carriego » 01/05/2010, 23:28

Si Nico, a Venezia è piuttosto comune, sta sterminando i viburni, anche se ad un'incontro "fitoiatrico" di "Veneto agricoltura" segnalavano pochi casi...
In ufficio ho il malloppo sul ciclo etc, se lo trovo te lo passo...
"Approdammo in un luogo che, se non fosse stato in Italia, sarebbe apparso orribile per l'abbandono in cui versava"
Frederic Eden
Avatar utente
Carriego
 
Messaggi: 555
Iscritto il: 18/04/2010, 22:43
Località: Vicenza

Re: Tripidi !

Messaggioda angelo » 01/05/2010, 23:42

ciao Lina, ma li vai a pescare tutti tu sti animaletti? :lol: :lol:
innanzitutto isola le ultime arrivate sempre e cmq, meglio prevenire che curare diceva un vecchio slogan,
per la cocciniglia puoi utilizzare il reldan22 e ripetere il trattamento dopo 15-20gg, credo che si possa avere dei risulotati anche sui tripidi ma qui Diego sarà + preciso.
Del Rogor ne farei volentieri a meno, con la sola puzza scappano anche gli umani, inoltre è considerato altamente nocivo per cui necessita di patentino a meno che tu non lo abbia conseguito tramite appositi corsi o possiedi una laurea in agronomia.Da ricerche è + indicato come acaricida.
Per la prevenzione su tripidi ma anche sciaridi e altri volatili dannosi utilizza le trappole cromotropiche.I "giallini" potrebbero essere afidi.
Di seguito ti elenco le categoria per la quali necessita/non necessita il patentino:
1.jpg
2.jpg

...dimenticavo... il confidor non è specifico per la cocciniglia, non lo è mai stato :wink:
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9911
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: Tripidi !

Messaggioda marco » 01/05/2010, 23:45

Ciao Lina Il Rogor va bene ma credo ci voglia il patentino.
Il Confidor non serve a nulla sulla cocciniglia, moltissimi si ostinano ad usarlo contro quell'insetto ma non serve, oltretutto costa una sbregata di soldi
Usa piuttosto il Reldan 22 oppure il fenix o fenitan
Un caro saluto
Marco :twisted:
Non acquistiamo piante prelevate in natura
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Avatar utente
marco
Moderatore Globale
 
Messaggi: 8451
Iscritto il: 04/04/2010, 18:58
Località: Castellanza (VA)
Coltivo dal: 1985

Re: Tripidi !

Messaggioda Carriego » 01/05/2010, 23:47

Ciao Angelo, un tempo usavo un prodotto chiamato fenix, contenente malathion e dicofol, è fuori legge pure quello?
Era puzzolentissimo (il tanfo si sentiva con bottiglia chiusa e sigillata dentro due borsette), credo proprio per il malathion,il rogor, che si usa ancora in olivicoltura giusto?
"Approdammo in un luogo che, se non fosse stato in Italia, sarebbe apparso orribile per l'abbandono in cui versava"
Frederic Eden
Avatar utente
Carriego
 
Messaggi: 555
Iscritto il: 18/04/2010, 22:43
Località: Vicenza

Re: Tripidi !

Messaggioda Carriego » 01/05/2010, 23:51

Pardon, l'alzaimer! Mi hanno fatto ricordare che il p.a. del rogor è il dimetoato!
"Approdammo in un luogo che, se non fosse stato in Italia, sarebbe apparso orribile per l'abbandono in cui versava"
Frederic Eden
Avatar utente
Carriego
 
Messaggi: 555
Iscritto il: 18/04/2010, 22:43
Località: Vicenza

Re: Tripidi !

Messaggioda angelo » 01/05/2010, 23:58

ciao Simone, il fenix e il fenix tech sono stati revocati cmq erano, o meglio il primo era un acaricida(p.a. dicofol) con una pronta azione ovicida(malathion) era un buon prodotto nella lotta agli aracnidi ma di contro per essere stati revocati non dovevano essere dei prodotti sicuri.
il rogor,insetticida sistemico è ancora in commercio ma come ha accennato Marco,necessita del patentino poichè appartiene alla classe tossicologica Xn(nocivo)!

p.s. la puzza era originata dal malathion.
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9911
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: Tripidi !

Messaggioda Alkyra » 02/05/2010, 0:02

:) Ragazzi, sono daccordo che il Confidor sia molto tossico, ma perche' dite che non e' utile contro le cocciniglie?
Io ho Confidor AL cita: Specifico x afidi e cocciniglie, e' gia' pronto all'uso ed e' in confezione bottiglia con spruzzino.
Lakota ha scritto:Ciao Lina Il Rogor va bene ma credo ci voglia il patentino.

E' vero Marco, il mio vicino ce l'ha e ha anche il patentino eventualmente me le spruzza lui!
angelo ha scritto:ciao Lina, ma li vai a pescare tutti tu sti animaletti? :lol: :lol:

:cry: Hai proprio ragione!! E' che devo smetterla di passarle al microscopio!! :twisted:
Lina

"Preoccupati più della tua coscienza che della reputazione.
Perché la tua coscienza è quello che tu sei, la tua reputazione è ciò che gli altri pensano di te...
...e quello che gli altri pensano di te è un problema loro!" (C.Chaplin)
Avatar utente
Alkyra
 
Messaggi: 1123
Iscritto il: 21/04/2010, 22:39
Località: Vicenza

Re: Tripidi !

Messaggioda angelo » 02/05/2010, 0:32

non hai specificato che tipo di confidor usavi poiche esiste anche l'SL200.Entrambi utilizzano il p.a. imidacloprid(responsabile della moria di api fino all'anno scorso)
ma mentre il confidor al(che significa già pronto all'uso) ha una quantità di p.a pari a 0,125g/ stranamente lo danno come "utile" per le cocciniglie, il confidor SL200 con p.a. pari a 200g/l è non ha specifica per le cocciniglie :o la cosa è alquanto anomala.
p.s. anche nel rogor ci sono altre...versioni.
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9911
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: Tripidi !

Messaggioda Alkyra » 02/05/2010, 0:45

Angelo, fino a poco tempo fa'....prima di conoscere il Diego-pensiero :wink: e seguirne i consigli usavo il Confidor AL e ti garantisco che dopo 2 ore dallo spruzzo le cocciniglie visibili morivano tutte, si seccavano!!
angelo ha scritto:anche nel rogor ci sono altre...versioni.

Vero! infatti il mio vicino mi ha detto di averne 2 tipi e che x me avrebbe usato quello meno concentrato! :?
Lina

"Preoccupati più della tua coscienza che della reputazione.
Perché la tua coscienza è quello che tu sei, la tua reputazione è ciò che gli altri pensano di te...
...e quello che gli altri pensano di te è un problema loro!" (C.Chaplin)
Avatar utente
Alkyra
 
Messaggi: 1123
Iscritto il: 21/04/2010, 22:39
Località: Vicenza

Re: Tripidi !

Messaggioda angelo » 02/05/2010, 1:05

Lina non è una questione di pensiero pro e contro ma un dato di fatto, nelle confezioni che ti ho linkato in una è specifico nell'altra +potente invece no, è cio mi lascia perplesso e dubbioso perchè fino a adesso l'imidacloprid non è mai stato utilizzato specificatamente per le cocciniglie mentre il reldan22 sempre della stessa casa produttrice si.
Inoltre fino alla amara scoperta che lo stesso p.a. stermino' milioni e milioni di api, nelle stesse confezioni non vi era alcuna controindicazione per questo utile e simpatico animaletto, in ultimo invece appare: altamente tossico per le api in Italia, Francia Germania etc etc.

Se hai notato ho scritto cocciniglie e non cocciniglia, questo perchè di questo animaletto ne esistono se non erro 60.000 specie, probabilmente hai avuto la "fortuna" di incappare in quella diciamo + buona per cui quel p.a. ha funzionato.
personalmente non ho mai utilizzato,ne utilizzero' questo prodotto pur avendo avuto qualche problema con le cocche.certo,altri insetticidi non sono totalmente innocui ma questo lo è sicuramente meno. In prove effettuate negli USA in un terreno, dopo 1 anno era stato riscontrato la stessa quantità di prodotto inizialmente testato. :shock:
Poi ognuno è libero di usare quel che vuole.
una composta + "aperta" è una generosa circolazione di aria in inverno e temperature non alte, ne limita la diffusione, questo è cio' che ho verificato.
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9911
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: Tripidi !

Messaggioda Alkyra » 02/05/2010, 1:26

Angelo, mi trovi perfettamente d'accordo, infatti il Confidor non lo uso piu', riesco a controllare la cocciniglia manualmente, con svasi e lavaggio delle piante e poi uso acqua, alcool e sapone. :)
pero' il post era nato x eventuali consigli sui tripidi, con il solo lavaggio della pianta, con conseguente cambio del terriccio non credo di riuscire a liberarmi di pupe ed eventuali larve! per questo avevo pensato al Rogor (Dimetoato). :(
Quale alternativa ho? Io non so come combattere questo parassita! Butto via le piante anche adesso? :no:
Lina

"Preoccupati più della tua coscienza che della reputazione.
Perché la tua coscienza è quello che tu sei, la tua reputazione è ciò che gli altri pensano di te...
...e quello che gli altri pensano di te è un problema loro!" (C.Chaplin)
Avatar utente
Alkyra
 
Messaggi: 1123
Iscritto il: 21/04/2010, 22:39
Località: Vicenza

Re: Tripidi !

Messaggioda angelo » 02/05/2010, 9:49

non ho avuto modo di avere a che fare(per fortuna) direttamente coi tripidi quindi non posso esplicitarti le mie esperienze sul campo.
Da ricerchè ho notato che prodotti che svolgono un'azione acaricida spesso funzionano contro i tripidi in particolare questo p.a. ACRINATRINA che è revocato. penso che il dimetoato con tutte le cautele del caso,possa funzionare ma aspetta altri pareri.
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9911
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: Tripidi !

Messaggioda Diego » 03/05/2010, 11:06

La cosa + semplice ed efficace per i Tripidi è usare le apposite trappole cromotropiche di colore azzurro.
Qualora non si trovassero nei Garden Center, prova al consorzio agrario o utilizza piatti azzurri cosparsi di colla per topi.
Ciao
è bello condividere un Hobby con gli amici
Avatar utente
Diego
 
Messaggi: 259
Iscritto il: 19/04/2010, 13:36
Località: Realmonte

Re: Tripidi !

Messaggioda angelo » 03/05/2010, 12:49

Diego ha scritto:.........o utilizza piatti azzurri cosparsi di colla per topi.

:oops: verissimo, mi era sfuggito questo fai da te, forse perchè le trappole comprate sono + comode.
cmq ecco le foto dei primi....."piatti" :

trappole cromotropiche (1)-2 [1024x768].JPG

oltre alla difficoltà di spalmarla,ma con un po' di attenzione è possibile farla, l'altro unico inconveniente è che la colla per topi cola, per cui occorre sistemare qualcosa che la raccolga.
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9911
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: Tripidi !

Messaggioda Alkyra » 03/05/2010, 22:15

:roll: Grazie Angelo e grazie a Diego, provero' a cercare un po' in giro, anche se dubito molto, dalle mie parti non si riesce a trovare neanche il rameico, :( figuriamoci le trappole cromotropiche. Al limite metto il piattino azzurro con la colla x topi, magari con un altro piatto sotto che raccolga le colature. :)
Lina

"Preoccupati più della tua coscienza che della reputazione.
Perché la tua coscienza è quello che tu sei, la tua reputazione è ciò che gli altri pensano di te...
...e quello che gli altri pensano di te è un problema loro!" (C.Chaplin)
Avatar utente
Alkyra
 
Messaggi: 1123
Iscritto il: 21/04/2010, 22:39
Località: Vicenza

Re: Tripidi !

Messaggioda angelo » 04/05/2010, 9:08

già che ci sei compra anche i gialli, sono l'uno il complemento dell'altro e insieme fanno un'ottima prevenzione :)
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9911
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: Tripidi !

Messaggioda roockie » 04/05/2010, 11:10

Magari dico una stupidaggine, ma per evitare "colature" potrebbe essere sufficiente non metter il piatto in posizione verticale, ma leggermente inclinata, così che la colla cola, ma si raccoglie sul fondo del piatto.
Tecla
roockie
 
Messaggi: 331
Iscritto il: 26/04/2010, 9:40
Località: Lucca

Re: Tripidi !

Messaggioda angelo » 04/05/2010, 12:42

no Tecla, colerebbe lo stesso poichè quella colla è si vischiosa ma pian piano, in qualsiasi % di pendenza, scivola e cmq i piatti devono stare in verticale per funzionare. L'unico accorgimento(ultimo) che feci fu quello di adottare lo schotch americano, quello telato grigio che è molto ma molto robusto e soprattutto non si fa corrodere dalla colla. Lo sistemai come nell'esempio(grezzo) sotto:
trappole cromotropiche (1)-2 [1024x768] [1024x768].JPG

in questo modo la colla che cola viene intrattenuta dalla barriera effettuata dal telo.
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9911
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005


Torna a Malattie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti