Prima semina in germinatoio

Condividi qui le tue esperienze di propagazione quali semina, talee, etc

Prima semina in germinatoio

Messaggioda Omis » 17/03/2015, 22:46

Buongiorno amici, dopo un primo tentativo a luce naturale non andato molto bene ho deciso di costruirmi un germinatoio.
In data 10/03 ho preparato il terriccio usando pozzolana e lapillo (60%) e torba per acidofile tutto setacciato per eliminare le parti più grosse, ho sterilizzato in forno a microonde (massima potenza per 5 minuti), per fare questo ho messo il preparato in una pirofila in vetro pirex senza coperchio e ho posto anche un bicchiere di acqua per evitare che il terriccio si scaldasse troppo...la scorsa volta usando una normale pirofila in vetro è scoppiata e il terriccio era bollente, avevo messo anche più tempo però :shock:
Comunque, ho poi preparato i vasetti, uno strato di lapillo sul fondo e ho riempito fino a pochi mm dal bordo, ho messo tutto in una vaschetta con acqua piovana e fungicida con propamocarb...dopo un paio di orette ho seminato, i semi di astro ho cercato di posizionarli (sono abbastanza grandi quindi è fattibile) quelli più piccoli sono andati a casaccio :whistle:
Avevo poi messo i vasetti in dei piattini con acqua piovana:
20150310_214221 (Copia).jpg
Prima sistemazione errata

Tuttavia Marco mi ha spiegato che è preferibile mettere un sacchetto in modo che si mantenga più umidità e non si disperda troppo la protezione del fungicida...quindi ho insacchettato tutto ( e per tutto intendo tutto, anche i sottovasi :roll:...anche qui Marco mi ha detto che non serve mettere anche il sottovaso nel sacchetto :roll: )
Comunque il germinatoio è acceso dalle 19 alle 7 (per sfruttare la tariffa energetica meno costosa) e supera tranquillamente a led accesi i 30° C, quando sono spenti si adegua alla temperatura della stanza, tra i 14° C e i 16°C.
Dopo due soli giorni sono spuntati i primi Astrophytum: (queste foto sono dello stesso vasetto)

20150315_093213 (Copia).jpg
a 5 giorni dalla semina


20150316_084303 (Copia).jpg
a 6 giorni dalla semina


Ho seminato, e ringrazio ancora una volta Marco, diverse specie di Astrophytum e qualche Ariocarpus...più un ibrido di Gymno baldanium x damsii che al momento conta zero nasciste...appena ho tempo e modo cerco di fare foto a tutti i vasetti, per ora ho fotografato solo quelli più esterni, non vorrei disturbare troppo :D
Omis
 
Messaggi: 266
Iscritto il: 21/03/2014, 16:11
Località: Cassino (Fr)
Coltivo dal: 2012

Re: Prima semina in germinatoio

Messaggioda angelo » 18/03/2015, 12:51

ottimo lavoro Alessio.
Alcune considerazioni.
E' altamente pericoloso come hai avuto modo di constatare, mettere il terriccio alla massima potenza e per 5 minuti in forno a microonde.
Sarebbe bastata anche la metà del tempo senza cmq inumidirlo poichè le nuove confezioni hanno già una determinata % di umidità all'interno.
100° per mezz'ora in forno tradizionali sono cmq sufficienti.
Nelle mie ultime semine e con terriccio "fresco" ho eliminato questa prassi.
Un pò alti a mio avviso 30° sia in germinazione che dopo. Sono pochissime le specie che desiderano temperature cosi alte
Spesso possono inibire sia la germinazione che il rallentamento della crescita. Considera che la massima attività vegetativa delle cactacee avviene in primavera e dopo l'estate. Le plantule non sono da meno.
il mio cmq non è mai andato sopra i 25/27° .Gli astrophytum non soffrono di questi problemi e sono considerati tra i più veloci nella germinazione ma altre specie potrebbero averli.
é buona norma non togliere il sacchetto prima che spuntino le prime spinette.

Per il resto buon.. spazio da acquisire e godere :wink:
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9877
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: Prima semina in germinatoio

Messaggioda nettuno » 18/03/2015, 21:49

ottimo Alessio , ora chi ti ferma più !
Occhio che la seminite acuta è una brutta malattia , e da grazi effetti collaterali , "ti diminuisce gli spazi vitali " :lol: :lol: :lol: :lol:
Quando ti pungi un dito non imprecare ! è la pianta che ti mostra affetto !"Nettuno"
Avatar utente
nettuno
Moderatore Globale
 
Messaggi: 2244
Iscritto il: 08/11/2010, 23:26
Località: Monzuno 700 s.l.m. (BO)
Coltivo dal: 2007

Re: Prima semina in germinatoio

Messaggioda Omis » 18/03/2015, 22:23

ahahah grazie dei complimenti :-)
beh lo spazio ce l'ho, mancano solo i soldi per farci una serra diciamo 20 x 20 :whistle: :whistle: :whistle:
Omis
 
Messaggi: 266
Iscritto il: 21/03/2014, 16:11
Località: Cassino (Fr)
Coltivo dal: 2012

Re: Prima semina in germinatoio

Messaggioda nettuno » 19/03/2015, 22:49

allora non hai problemi , pensa de dovevi comprare la terra , ti costava molto di più della serra !:wink:
Quando ti pungi un dito non imprecare ! è la pianta che ti mostra affetto !"Nettuno"
Avatar utente
nettuno
Moderatore Globale
 
Messaggi: 2244
Iscritto il: 08/11/2010, 23:26
Località: Monzuno 700 s.l.m. (BO)
Coltivo dal: 2007

Re: Prima semina in germinatoio

Messaggioda Omis » 03/04/2015, 10:43

Piccolo aggiornamento.
Ho impostato con il temporizzatore la ventola di estrazione dell'aria calda per fare in modo che la temperatura a led accesi non vada oltre i 28° C e poi durante la giornata devo tenerla accesa per far scendere la temperatura sotto i 17°...ora nella stanza ci sono più gradi di giorno e penso che dovrò invertire il periodo di luce (stavo sfruttando le tariffe energetiche a minor costo tenendo le luci accese di notte). Sempre tramite temporizzatore sto facendo accendere la ventolina interna ogni tanto, appena tolgo i sacchetti la metterò con gli stessi tempi dei led :)
Comunque le piantine sembrano stare bene, sono di un verde normale quindi deduco (e correggetemi se sbaglio) che non siano nè troppo esposte alla luce nè troppo poco, allego qualche foto degli Astrophytum :) oggi ho dovuto cambiare il sottovaso perchè nell'altro si erano sviluppate alghe, ho approfittato e impacchettato uno a uno i vasetti con della pellicola da cucina :)



20150403_090411 (Copia).jpg


20150403_090416 (Copia).jpg
Secondo voi cosa è quella "lanuggine" intorno ad alcune plantule in alto a destra?


20150403_090439 (Copia).jpg
Foto di gruppo


Che ne pensate? adesso ho messo gli Astrophytum in un piattino separato dalle altre, ma ho messo poca acqua, devo iniziare il ciclo asciutto bagnato o è presto? Ho seminato il 10 marzo...

PS nel germinatoio ho messo anche a germinare semi di peperoncino, fragola e piante carnivore...stanno andando alla grande anche loro! ahah :P
Omis
 
Messaggi: 266
Iscritto il: 21/03/2014, 16:11
Località: Cassino (Fr)
Coltivo dal: 2012

Re: Prima semina in germinatoio

Messaggioda rokko4ever » 06/04/2015, 18:40

complimenti per le semine!
ciao! ...da Rocco :)

Roots - Rokko - Reggae
"Peddrhe mini, peddrhe ccoji" Traduzione: Se fai del male ricevi solo del male
Visita anche tu il mio blog "succulento" -> CactusFollia
Avatar utente
rokko4ever
 
Messaggi: 116
Iscritto il: 26/09/2010, 9:03
Località: Roma ...salentino nel cuore
Coltivo dal: 2006

Re: Prima semina in germinatoio

Messaggioda Omis » 06/04/2015, 22:25

Grazie Rocco :)
ho dimenticato di dire che dei moltissimi semi dell'Ibrido di gymno che ho "creato" è spuntata una sola plantula e che sta emettendo le spine, speriamo vada a buon fine! :hmm:
Omis
 
Messaggi: 266
Iscritto il: 21/03/2014, 16:11
Località: Cassino (Fr)
Coltivo dal: 2012

Re: Prima semina in germinatoio

Messaggioda angelo » 07/04/2015, 17:13

La 'lanuggine' altro non è che muffa. Puoi toglierla delicatamente con uno stuzzicadenti evitando di scalzare le plantule. Se devi lasciarle fuori dal sacchetto collega la ventolina ai led .
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9877
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: Prima semina in germinatoio

Messaggioda Omis » 07/04/2015, 18:08

Caspita! Corro a toglierla subito!!! :furious:
Omis
 
Messaggi: 266
Iscritto il: 21/03/2014, 16:11
Località: Cassino (Fr)
Coltivo dal: 2012

Re: Prima semina in germinatoio

Messaggioda Omis » 06/06/2015, 13:42

A quasi 3 mesi dalla semina metto alcune foto, adesso le semine sono fuori all'ombra.
Ho notato che alcune piantine sono "rosse", è una variegatura o un problema di luce? non tutte lo sono...se riesco metterò altre foto da vicino :) qualsiasi critica/commento è ben accetto :)

Astrophytum capricornae x caprisenilis
20150604_085454 (Copia).jpg

Astrophytum asterias x senilis
20150605_191031 (Copia).jpg

Astrophytum onzuka puro
20150606_132102 (Copia).jpg

Ariocarpus fissuratus
20150606_132201 (Copia).jpg

Foto di gruppo
20150606_132331 (Copia).jpg
Omis
 
Messaggi: 266
Iscritto il: 21/03/2014, 16:11
Località: Cassino (Fr)
Coltivo dal: 2012

Re: Prima semina in germinatoio

Messaggioda nettuno » 06/06/2015, 14:24

ciao ora arriva il momento più delicato devi iniziare il ciclo asciutto bagnato , ma che composta hai usato ?
Quando ti pungi un dito non imprecare ! è la pianta che ti mostra affetto !"Nettuno"
Avatar utente
nettuno
Moderatore Globale
 
Messaggi: 2244
Iscritto il: 08/11/2010, 23:26
Località: Monzuno 700 s.l.m. (BO)
Coltivo dal: 2007

Re: Prima semina in germinatoio

Messaggioda Omis » 06/06/2015, 14:27

Seguono già il ciclo asciutto e bagnato, do acqua una volta a settimana...la composta è fatta da pozzolana setacciata, lapillo marrone 3 mm e terra per acidofile setacciata...60% inerti e 40% organico, è scesa parecchio e infatti per alcune ne ho aggiunta della nuova. :)
Omis
 
Messaggi: 266
Iscritto il: 21/03/2014, 16:11
Località: Cassino (Fr)
Coltivo dal: 2012

Re: Prima semina in germinatoio

Messaggioda angelo » 06/06/2015, 20:28

che gli astrophytum virino al rosso è normale. é dato dalla troppa luce o cmq ravvicinata ma continua così. Quanto alla composta non si intravede lapillo o altro materiale inerte. Meglio non aggiungere altro organico. Le plantule ce la faranno ugualmente e non rischieresti i marciumi visto che in questo modo l'umidità permarrà più a lungo.
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9877
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: Prima semina in germinatoio

Messaggioda Omis » 08/06/2015, 11:09

Ciao Angelo, il fatto è che nel germinatoio non erano così rossi, ora sono all'ombra e non prendono mai sole diretto, ho notato che anche gli Ariocarpus stanno diventando così, cosa posso fare per riportarli a essere verdi? Dici che sia opportuno aggiungere del lapillo fine in superficie per sostenerle?
Grazie :)
Omis
 
Messaggi: 266
Iscritto il: 21/03/2014, 16:11
Località: Cassino (Fr)
Coltivo dal: 2012

Re: Prima semina in germinatoio

Messaggioda angelo » 08/06/2015, 12:42

Come giá detto, quella colorazione è normale a questo stadio non preoccupartene.
Il lapillo non é indispensabile ma puoi usare del quarzo non calcareo a protezione del colletto.
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9877
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: Prima semina in germinatoio

Messaggioda Omis » 08/06/2015, 14:37

Grazie mille Angelo, mi preoccupo tanto perchè non vorrei avere perdite :) ho del ghiaietto di quarzo per acquari, può andare bene? sono pietre tra i 3-4 mm
Omis
 
Messaggi: 266
Iscritto il: 21/03/2014, 16:11
Località: Cassino (Fr)
Coltivo dal: 2012

Re: Prima semina in germinatoio

Messaggioda angelo » 08/06/2015, 15:31

Si, in genere il quarzo usato è quello per acquari. Meglio selezionarlo da 3 mm.
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9877
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: Prima semina in germinatoio

Messaggioda Omis » 06/07/2015, 8:57

A quasi 4 mesi dalla semina stavo vedendo dei bei risultati...peccato che sia arrivato qualche animale che si è pappato tutto :furious: :furious: :furious: sono molto amareggiato, mi sono rimasti intatti solo gli Ariocarpus, le Ephitelantha micromeris, gli Astrophytum onzuka e qualche superkabuto...qualche giorno fa avevo fatto le foto per mostrarvele...guardate che disastro... :cry:
20150704_090744 (Copia).jpg
Astrophytum onzuka (ancora vivi)


20150704_090753 (Copia).jpg
Astrophytum ibridi (ne sono rimasti 1-2)


20150704_090759 (Copia).jpg
Epithelantha micromeris (per fortuna ancora vive)


20150706_083115 (Copia).jpg
Astrophytum asterias (distrutti)


20150706_083134 (Copia).jpg
Astrophytum asterias (distrutti)


Secondo voi cosa mi conviene fare? lasciarle e sperare che crescano "crestate"? Credo sia stata opera di qualche lumaca, come proteggere le altre? Le semine sono poste in un vassoio sopra un tavolino...
Grazie a tutti dell'aiuto. :-(
Omis
 
Messaggi: 266
Iscritto il: 21/03/2014, 16:11
Località: Cassino (Fr)
Coltivo dal: 2012

Re: Prima semina in germinatoio

Messaggioda angelo » 08/07/2015, 9:36

Per proteggerle puoi coprirle con della rete da zanzariera che lascia cmq passare agevolmente la luce.
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9877
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: Prima semina in germinatoio

Messaggioda Omis » 26/08/2015, 21:16

Dopo 4 mesi e mezzo dalla semina eccole...oggi ho avuto modo di fare delle foto con calma.
20150826_161624_HDR (Copia).jpg
20150826_161656_HDR (Copia).jpg
20150826_161713_HDR (Copia).jpg
20150826_161734_HDR (Copia).jpg
20150826_161900_HDR (Copia).jpg
Nonostante i terribili danni del bruco si stanno riprendendo per fortuna
20150826_161926_HDR (Copia).jpg

Se avete consigli e soprattutto critiche vi prego di rispondere :) le sto tenendo al riparo dal sole e do acqua dopo 2 giorni che vedo il terriccio secco, più o meno ogni 10 giorni comunque :)
Omis
 
Messaggi: 266
Iscritto il: 21/03/2014, 16:11
Località: Cassino (Fr)
Coltivo dal: 2012

Re: Prima semina in germinatoio

Messaggioda angelo » 27/08/2015, 14:48

Che le tieni al riparo del sole é corretto, la crescita é buona anche se avresti potuto osare di più con le innaffiature. Questi generi non sono molto soggetti ai marciumi in questa fase , in ogni caso a fronte di qualche eventuale perdita avresti guadagnato in crecscita innaffiando ogni 7 gg. Puoi farlo anche adesso compatibilmente con le tue condizioni climatiche :)
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9877
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: Prima semina in germinatoio

Messaggioda Omis » 27/08/2015, 21:47

Grazie del tuo prezioso intervento Angelo! Sentire che vanno bene da te mi rassicura un pochino :-) Allora innaffio ogni 7 gg, ho dato un po' di concime liquido della cifo per piante grasse a maggio, dici che quando rinfresca conviene dargliene altro prima dell'inverno? conta che quest'inverno vorrei rimetterle nel germinatoio, almeno gli ario di cui non ho postato le fote perchè non hanno fatto un passo rispetto alle scorse foto :lol:
Omis
 
Messaggi: 266
Iscritto il: 21/03/2014, 16:11
Località: Cassino (Fr)
Coltivo dal: 2012

Re: Prima semina in germinatoio

Messaggioda angelo » 27/08/2015, 22:24

solitamente concimavo dopo 4 mesi dalla semina ma solo se le piante stentavano a crescere e mai cmq a dosi consigliate in etichetta bensì a 1/5 ottenendo una crescita più 'naturale'.
in germinatoio puoi darlo ogni 2 settimane rispettando sempre il ciclo asciutto/bagnato.
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9877
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: Prima semina in germinatoio

Messaggioda Omis » 02/12/2015, 10:41

Buongiorno amici del forum, dopo tanto posto un aggiornamento di parte di questa semina, le piante sono nuovamente nel germinatoio led e iniziano a mostrare alcuni caratteri, alcune mi stanno facendo preoccupare perchè sono ingiallite, secondo Marco (che ancora ringrazio per i semi!) è dovuto a una mancanza di ferro ma ahimè...non ho ancora avuto il tempo di andare a comprare il concime adatto...cosa ne pensate? Le piantine che sono state mangiate dal bruco quest'estate (potete vedere qualche post più su il disastro) si sono riprese, anzi una è diventa bicefala (vedi 2° foto) e altre stanno pollonando (vedi 4°foto).
Buona giornata ;)
20151202_085535_HDR (Copia).jpg
Astrophytum superkabuto


20151202_090342 (Copia).jpg
Astrophytum asterias x senilis


20151202_090618 (Copia).jpg
Epithelantha micromeris


20151202_090529 (Copia).jpg
A. capricorne x caprisenilis


20151202_090456 (Copia).jpg
Ariocarpus fissuratus


20151202_085721_HDR (Copia).jpg
Astrophytum onzuka puro


20151202_085702_HDR (Copia).jpg
Adenium mix


20151202_090420 (Copia).jpg
Astrophytum onzuka x myriostygma tricostato
Omis
 
Messaggi: 266
Iscritto il: 21/03/2014, 16:11
Località: Cassino (Fr)
Coltivo dal: 2012

Prossimo

Torna a Riproduzione

 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite