Semine 2018

Condividi qui le tue esperienze di propagazione quali semina, talee, etc

Semine 2018

Messaggioda marco » 18/03/2018, 13:26

Anche quest'anno nonostante avessi deciso di non seminare piu, non ho resistito e a Gennaio ho seminato Coryphantha, Mammillaria, Escobaria, Wilcoxia, Semi acquistati presso Kakteen Piltz., oltre a qualche seme interessante delle mie piante come Coryphantha cornifera f. maliterrarum C. magentae, Mammillaria hahniana albiflora M. mazatlanensis v. monocentra e Strombocactus disciformis. Ora ho anche ordinato i semi riservati ai soci dell'AIAS. Mammillaria ed Epithelantha. Quelli li seminerò magari a luce naturaleanzichè in germinatoio oppure attenderò a Dicenìbre 2018 in germinatoio
Per ora un po di plantule di Mammillaria seminate il 2 Gennaio 2018
Poi appena sarà possibile fotografare in base al tempo atmosferico aggiungerò le foto delle altre planule.
NOTA: Una cosa ineressante è che: dalla foto n°3 Mammillaria wrigthii SB 86 e dalla foto n° 4 Mammillaria meridiorosei SB 668 si nota una enorme somiglianza tra le spine delle plantule delle due Mammillarie, questo perchè M. meridiorosei è un sinonimo di mammillaria wrigthii.

001Mammillaria_senilis_ROG_214_©M.S.2018 (Large).JPG
Mammillaria senilis ROG 214
002Mammillaria_senilis_albiflora_©M.S.2018 (Large).JPG
Mammillaria senilis albiflora
003Mammillaria_wrigthii_SB_86_©M.S.2018 (Large).JPG
Mammillaria wrigthii SB 86
004Mammillaria_meridiorosei_SB_668_©M.S.2018 (Large).JPG
Mammillaria meridiorosei SB 668
005Mammillaria_glassii_©M.S.2018 (Large).JPG
Mammillaria glassii
006Mammillaria_hahniana_albiflora_©M.S.2018 (Large).JPG
Mammillaria hahniana albiflora
007Mammillaria_tetrancistra_©M.S.2018 (Large).JPG
Mammillaria tetrancistra
008Mammillaria_halbingerii_ROG_160_©M.S.2018 (Large).JPG
Mammillaria halbingerii ROG 160
009Mammillaria_napina_©M.S.2018 (Large).JPG
Mammillaria napina
010Mammillaria_guelzowiana_©M.S.2018 (Large).JPG
Mammillaria guelzowiana v. robustior
011Mammillaria_duwei_P_301_©M.S.2018 (Large).JPG
Mammillaria nana ssp. duwei
Marco :twisted:
Non acquistiamo piante prelevate in natura
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Avatar utente
marco
Moderatore Globale
 
Messaggi: 8381
Iscritto il: 04/04/2010, 18:58
Località: Castellanza (VA)
Coltivo dal: 1985

Re: Semine 2018

Messaggioda vento82 » 18/03/2018, 14:30

Diciamo tutti così: quest'anno non semino. Ma poi è dura far passare l'inverno senza le semine :D
le napina di Piltz le ho seminate pure io. Ho seminato anche theresae (il pacchetto da 100!) ma per ora nessuna nascita
manu
Avatar utente
vento82
 
Messaggi: 533
Iscritto il: 20/05/2010, 9:21
Località: BO
Coltivo dal: 2009

Re: Semine 2018

Messaggioda marco » 18/03/2018, 17:10

Le napina e la duwei erano pacchetti da 10 semi
Li hai dovuti scarificare i semi della Theresae???
Allora mi consolo ho seminato anche 16 semi di Theresae x saboae di Stefania e ho avuto 1 germinazione :D
Li ho seminati senza scarificazione 8)
Marco :twisted:
Non acquistiamo piante prelevate in natura
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Avatar utente
marco
Moderatore Globale
 
Messaggi: 8381
Iscritto il: 04/04/2010, 18:58
Località: Castellanza (VA)
Coltivo dal: 1985

Re: Semine 2018

Messaggioda vento82 » 18/03/2018, 19:39

no, non ho scarificato, avevo letto che per la theresae non è necessario, sbaglio? :cry:
manu
Avatar utente
vento82
 
Messaggi: 533
Iscritto il: 20/05/2010, 9:21
Località: BO
Coltivo dal: 2009

Re: Semine 2018

Messaggioda marco » 19/03/2018, 11:11

Ciao Manu per quanto riguarda la scarificazione dei semi della Theresae, la questione è un po controversa. Ho sentito un'amico vivaista che semina anche molto per produzione e vendita. La sua indicazione è: che se i semi sono seminati appena raccolti non vanno scarificati mentre se si lascia passare qualche mese dalla raccolta andrebbero scarifiati (scarificazione in acido solforico puro al 98% per 2 / 3 minuti).
Il problema però per me non è ne chiaro ne risolto in quanto i semi della M. theresa maturano nell'arco di 3 anni dalla impollinazione nella bacca posta all'interno della pianta, quindi il problema della freschezza per me non sussiste perchè i semi pronti dovrebbero avere all'incirca 3 anni quindi il tegumento che protegge gli stessi dovrebbe esseresi già indurito.
A Gennaio ho seminato 16 semi di Theresae x saboae senza scarificazione perchè non ne avevo voglia e per ora ne è germinato 1 e la plantula sta diventando bella con le sue spinette bianche. La questione è: se ne è germinato 1 su 16 allora molto probabilmente non era necessario scarificarlo e gli altri potrebbero anche loro germinare ed è solo una questione di tempo. Infatti sappiamo che certe cacctaceae non germinano tutte nello stesso momento ma si tengono un po di scorte per sopperire ad eventuali situazioni di crisi. Il problema è che potrebbe essere vero anche il contrario quindi la questione della scarificazione è tutt'ora aperta.
Tornando quindi alla tua semina di theresae se su 100 semi non hai avuto neppure una germinazione allora qualche problema ci deve pur essere :hmm:
PS: Anni fa ho provato a seminare 4 semi di Echinocactus horizonthalonius senza scarificazione e 3 su 4 sono germinati oltretutto in luce naturale :shock:
Marco :twisted:
Non acquistiamo piante prelevate in natura
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Avatar utente
marco
Moderatore Globale
 
Messaggi: 8381
Iscritto il: 04/04/2010, 18:58
Località: Castellanza (VA)
Coltivo dal: 1985

Re: Semine 2018

Messaggioda vento82 » 19/03/2018, 19:38

da quello che dici sembra ci siano troppo variabili per stabilire se sia opportuno scarificare o meno :hmm:
avrei potuto provare a scarificarne metà per valutare eventuali differenze. Per ora aspetto ancora un po' per vedere se nasce qualcosa, poi provo a recuperare qualche seme ( tanto sono abbastanza grandi )per scarificarlo.
manu
Avatar utente
vento82
 
Messaggi: 533
Iscritto il: 20/05/2010, 9:21
Località: BO
Coltivo dal: 2009

Re: Semine 2018

Messaggioda marco » 20/03/2018, 10:56

Era quello che avevo pensato io Manu troppa variabilità comunque uno su 16 è germinato. avevo anche pensato di recuperarli in seguito quelli non germinati per poi scarificarli
Marco :twisted:
Non acquistiamo piante prelevate in natura
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Avatar utente
marco
Moderatore Globale
 
Messaggi: 8381
Iscritto il: 04/04/2010, 18:58
Località: Castellanza (VA)
Coltivo dal: 1985


Torna a Riproduzione

 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 3 ospiti