Strombocactus disciformis

Condividi qui le tue esperienze di propagazione quali semina, talee, etc

Strombocactus disciformis

Messaggioda lalla.bs » 05/02/2012, 13:28

Seminati il 12/10/2011, sembra che stiano bene e che, nella loro lentezza, riescano anche a crescere :)
DSCN2576.jpg
DSCN2577.jpg
Katia
Avatar utente
lalla.bs
 
Messaggi: 2467
Iscritto il: 05/05/2010, 21:58
Località: Brescia
Coltivo dal: 2009

Re: Strombocactus disciformis

Messaggioda mauro » 05/02/2012, 14:25

ciao questi li devi coccolare per due annetti poi li svezzi :D , complimenti per tutte le altre :P :P
http://s9.photobucket.com/albums/a55/ma ... %20agosto/
Non compero piante prelevate in NATURA
Avatar utente
mauro
Moderatore Globale
 
Messaggi: 5094
Iscritto il: 15/04/2010, 18:50
Località: Legnano

Re: Strombocactus disciformis

Messaggioda angelo » 05/02/2012, 23:38

concordo! lasciali li a lungo e vedrai come cresceranno.
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9877
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: Strombocactus disciformis

Messaggioda marco » 07/02/2012, 11:05

Che cccarineee Ottima semina Katia metti però in conto che una buona percentale si perdono sia durante il periodo di accrescimento che al trapianto forse è per questo motivo che la natura fa si che in ogni bacello ci siano migliaia di semi :D
Come suggerito da Mauro e da Angelo tienili per un paio di anni ma anche tre nel sacchetto e non avere premura di liberarli, li ci stanno benissimo :wink:
Marco :twisted:
Non acquistiamo piante prelevate in natura
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Avatar utente
marco
Moderatore Globale
 
Messaggi: 8381
Iscritto il: 04/04/2010, 18:58
Località: Castellanza (VA)
Coltivo dal: 1985

Re: Strombocactus disciformis

Messaggioda lalla.bs » 07/02/2012, 22:10

Certo Marco, seguirò i vostri consigli alla lettera :) A me basterebbe che ne scampasse almeno uno :oops: Giusto per... :lol:
Grazie! :wink:
Katia
Avatar utente
lalla.bs
 
Messaggi: 2467
Iscritto il: 05/05/2010, 21:58
Località: Brescia
Coltivo dal: 2009

Re: Strombocactus disciformis

Messaggioda nettuno » 07/02/2012, 23:43

bellissimi !! almeno i tuoi si vedono !! :lol:
Quando ti pungi un dito non imprecare ! è la pianta che ti mostra affetto !"Nettuno"
Avatar utente
nettuno
Moderatore Globale
 
Messaggi: 2244
Iscritto il: 08/11/2010, 23:26
Località: Monzuno 700 s.l.m. (BO)
Coltivo dal: 2007

Re: Strombocactus disciformis

Messaggioda lalla.bs » 07/02/2012, 23:57

:lol: Grazie Claudio!

:secret: ma ti hanno rapito gli alieni, o i fantasmi di "Castle"?? :shock: :lol:
Katia
Avatar utente
lalla.bs
 
Messaggi: 2467
Iscritto il: 05/05/2010, 21:58
Località: Brescia
Coltivo dal: 2009

Re: Strombocactus disciformis

Messaggioda nettuno » 08/02/2012, 20:49

no , sono sommerso dalla neve !! troppe ore di lavoro !!
Quando ti pungi un dito non imprecare ! è la pianta che ti mostra affetto !"Nettuno"
Avatar utente
nettuno
Moderatore Globale
 
Messaggi: 2244
Iscritto il: 08/11/2010, 23:26
Località: Monzuno 700 s.l.m. (BO)
Coltivo dal: 2007

Re: Strombocactus disciformis

Messaggioda Luca » 05/06/2015, 9:57

Ciao, mi sono cimentato in questa semina, mi chiedevo, tenendoli nel sacchetto dove farli svernare....Deduco in casa?
Avatar utente
Luca
 
Messaggi: 144
Iscritto il: 26/09/2010, 15:20
Località: Bergamo
Coltivo dal: 2000

Re: Strombocactus disciformis

Messaggioda nettuno » 05/06/2015, 13:58

ciao luca hai ripreso questo vecchi topic ! ti rispondo io !
se li hai appena seminati , o comunque anche prima , e alla fine della stagione sono abbastanza cresciuti , (abbastanza è una parola grossa per questa pianta :lol: ) molti la tengono in serra come le altre semine , eventualmente se hai un germinatoio gli dai la possibilità alle piantine di non interrompere il ciclo vegetativo e tu hai una sicurezza in più , di poterle vedere crescere a dovere
magari qualcuno più esperto di me ti da consigli migliori :wink:
Quando ti pungi un dito non imprecare ! è la pianta che ti mostra affetto !"Nettuno"
Avatar utente
nettuno
Moderatore Globale
 
Messaggi: 2244
Iscritto il: 08/11/2010, 23:26
Località: Monzuno 700 s.l.m. (BO)
Coltivo dal: 2007

Re: Strombocactus disciformis

Messaggioda Luca » 05/06/2015, 16:37

Grazie, se li tengo nel sacchetto in serra fredda mi muoiono, quindi li terrò in casa.
Avatar utente
Luca
 
Messaggi: 144
Iscritto il: 26/09/2010, 15:20
Località: Bergamo
Coltivo dal: 2000

Re: Strombocactus disciformis

Messaggioda marco » 06/06/2015, 9:17

Ciao Luca, sostanzialmente ti ha gia risposto Claudio
Io mi lmito ad esporti la mia esperienza.
Sono piante a crescita lentissima io li ho seminati 2 anni fa e un paio di piccole, erano come la capoccia di uno spillo le ho innestate dopo un anno dalla semina: innesti riusciti e adesso sono molto piu grosse di quelle poche rimaste su proprie radici.
Le ho ancora nel sacchetto dopo 2 anni quasi non si vedono, solitamente si tengono anche 3 anni sotto cellophan.
Le due estati le hanno passate in serra dato che le temperature sono ottimali mentre per i due inverni li ho rimessi nel germinatoio.
Vanno tenuti al caldo quindi è giusto che tu le tenga in casa in inverno sempre nel sacchetto e alla luce.
Ho notato che la selezione naturale è molto rigida e poche piante riescono ad arrivare in età adulta, forse è per questo che in un bacello ci sono migliaia di semi, perchè la maggiorr parte non arrivano ai due anni di vita
Marco :twisted:
Non acquistiamo piante prelevate in natura
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Avatar utente
marco
Moderatore Globale
 
Messaggi: 8381
Iscritto il: 04/04/2010, 18:58
Località: Castellanza (VA)
Coltivo dal: 1985

Re: Strombocactus disciformis

Messaggioda Luca » 07/06/2015, 12:20

Grazie, tutto chiaro, vi terrò informati.
Avatar utente
Luca
 
Messaggi: 144
Iscritto il: 26/09/2010, 15:20
Località: Bergamo
Coltivo dal: 2000


Torna a Riproduzione

 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti