Pagina 1 di 1

Lotta biologica con l'uso di insetticida BTK 32 WG

MessaggioInviato: 11/04/2018, 15:25
da marco
Collegandoci ai post precedentemente inseriti sulla lotta agli insetti infestanti delle nostre piante mediante l’uso di prodotti biologici non dannosi per l’uomo, gli animali e gli insetti utili, voglio prestarvi un prodotto Biologico al 100%.
Anche se non riguarda esclusivamente e prevalentemente l’uso sulle Cactaceae e Succulente. Questo ottimo prodotto potrebbe venirci utile per molte piante da noi coltivate come i bellissimi Gerani edera che vorremmo fare cadere dai nostri balconi ma che molti hanno rinunciato a coltivare a causa della loro distruzione dovuta agli attacchi del lepidottero del Gerani (Cacyreus marshalli ) oppure le belle siepi o cespugli di una antica essenza come il Bosso, che viene letteralmente divorato da un altro lepidottero. Questo lepidottero, la piralide del Bosso distrugge letteralmente le foglioline di questa bella pianta, defogliandola e portandola a morte.
Inoltre questo prodotto può combattere le nottue (larve di farfalle) che potrebbero infestare le succulente fogliari e altri dannosi lepidotteri le cui larve potrebbero danneggiare le radici.
L’anno scorso ho sperimentato questo prodotto sia sulle piante e siepi di Bosso che sui Gerani che da anni non coltivavo più e devo dire con ottimi risultati. I bossi li ho salvati e i Gerani hanno fiorito fino all’arrivo dei primi freddi.
Questo prodotto è il BTK 32 WG dove BTK sta per Bacillus Thuringensis subspecie Kurstaki.
BTK 32 WG è totalmente innocuo nei confronti dell’uomo, animali, insetti utili e, grazie alla formulazione in microgranuli idrodispersibili, possiede un’ottima solubilità in acqua.
Va impiegato alla prima comparsa delle larve applicandolo preferibilmente nelle ore più fresche della giornata.
Impariamo ad usare prodotti efficaci ma anche utili per salvaguartade l'ambiente in cui viviamo
https://stilenaturale.com/bacillus-thuringiensis/#toc-0

001insetticida_ BTK_32.JPG..jpg
002insetticida_ BKT_32.JPG..jpg