consiglio su talee pugniformis

Tutto ciò che riguarda la coltivazione di cactus e succulente

consiglio su talee pugniformis

Messaggioda Bubalina » 13/02/2011, 17:59

Salve e ciao a tutti. Sono una bene-venuta.

Ho una euforbia pugniformis da quindici anni. Bella, bellissima e facilissima da tenere.
L'anno scorso mi ha fatto due "piccini" che vorrei far crescere in altri vasi. Ho sotterrato una parte dei fusticini, mi sembra stiano bene. Quando tagliarli per autonomizzarli? Quali le precauzioni?


Grz e cordialissimi saluti. :whistle:
Bubalina
Bubalina
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 13/02/2011, 17:31
Località: Genova
Coltivo dal: 1997

Re: consiglio su talee pugniformis

Messaggioda marco » 13/02/2011, 19:00

Ciao direi di vedere innanzituto se i due polloni hanno radicato, per fare questo potresti scostare un po di terriccio e andere a vedere.
Se si potresti decidere di divideri anche ora oppure asptettare che si rinforzino e andare ad operare l'anno venturo quando le radici saranno ben sviluppate, io farei così (bisogna avere pazienza e mai lasciarsi prendere dalla fretta) :)
Se deciderai di divderli dalla pianta madre usa un cutter con lama nuova e disinfettata con acool denaturato.
Per fermare il lattice che uscurà dai tagli tampona con una garza imbevuta di acqua fredda, poi una vota cessato disinfetta i tagli sempre con alcool denaturato.
Lascia asciugare e trapianta :wink:
Marco :twisted:
Non acquistiamo piante prelevate in natura
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Avatar utente
marco
Moderatore Globale
 
Messaggi: 8518
Iscritto il: 04/04/2010, 18:58
Località: Castellanza (VA)
Coltivo dal: 1985

Re: consiglio su talee pugniformis

Messaggioda Bubalina » 16/02/2011, 19:49

Evviva Marco o Lakota.

Ciao. grazie per la tua risposta sulla pugniformis. Sì, credo che aspetterò l'anno prossimo ma senza frugare subito nella terra per vedere se ci sono o no radici. Devi sapere che questo frugare mi spaventa sempre un poco: paura di rompere le..radici.

Ciao, ciaissimo.
Bubalina. :whistle: :P
Bubalina
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 13/02/2011, 17:31
Località: Genova
Coltivo dal: 1997

Re: consiglio su talee pugniformis

Messaggioda angelo » 16/02/2011, 21:52

non c'è la necessità di "frugare" sotto.Basta scostare con delicatezza le talee per capire se hanno radicato poichè quando hanno le radici oppongono una leggera resistenza.
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9980
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: consiglio su talee pugniformis

Messaggioda medma » 18/02/2011, 21:46

Di solito radicano con una certa velocità, in autunno la mia ha perso diversi "fusticini" e siccome era peccato buttarli :lol: li ho messi in due vasetti senza molte precauzioni ma con molta sabbia, ottimo risultato e tutte radicate, quindi ritengo che le tue ancora non affrancate dalla pianta madre dovrebbero esssere già radicate.
Medma
medma
 
Messaggi: 30
Iscritto il: 18/02/2011, 20:19
Località: Calabria
Coltivo dal: 1990


Torna a Note di coltivazione

 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron