Seminato... e ora?

Condividi qui le tue esperienze di propagazione quali semina, talee, etc

Seminato... e ora?

Messaggioda Morena » 13/07/2010, 0:24

Ho iniziato da pochissimo a seminare, sono un'autentica profana (oltre ad un'autentica somara :lol: )
Non ho germinatoio; ho provato a mettere la pellicola ma dopo un po' ho visto tanti moscerini :furious: e l'ho tolta :|
L'anno scorso ho provato con i semi della mia aloe variegata che stranamente aveva fatto un fruttone, una piantina è sopravvissuta ma siccome nel vaso, poco tempo fa, ho scoperto che c'era un bel vermone di ignota identità, l'ho svasata ma secondo me non sopravviverà :( ...
Insieme a lei avevo provato a seminare i setiechinopsis mirabilis, vista l'abbondanza di semi; nacquero diverse piantine ma poi non sono riuscita a portarle avanti.
Ora ho tentato di nuovo, tanto per prendere confidenza, con una bustina di semi mix (tra l'altro dello scorso anno :oops: ) e con semi "recuperati" al garden vicino casa (astrophytum, notocactus vari); sono arrivata a questo punto
DSCN8895.JPG


Qui invece vedete un seme di Jatropha podagrica, incredibile, sta crescendo! :D
DSCN8900.JPG


A questo punto vi chiedo: cosa faccio ora? a parte tenere umido il terriccio, voglio dire... le piantine erano molte di più, ma vedo già che alcune sono scomparse... che devo fare per vederle crescere? che accorgimenti adottare per fargli passare l'inverno? (sempre che ci arrivino all'inverno, ihih :mrgreen: )
Grazie :)
Avatar utente
Morena
 
Messaggi: 1823
Iscritto il: 22/05/2010, 15:06
Località: Ancona
Coltivo dal: 2004

Re: Seminato... e ora?

Messaggioda angelo » 13/07/2010, 10:42

a giudicare dallo stato delle piantine, avranno bisogno di un'occhio vigile da ora in poi.
i moscerini presumo degli sciaridi, sono presenti quando vi è molta umidità e cma facilmente controllabile con le trappole cromotropiche
©ALP-09-7969 [1].jpg

o piatti gialli intrisi di colla per...topi.
trappole cromotropiche (4)-2 [1].JPG

servono a catturarle e prevenire lo "svuotamento" delle plantule. mantieni solo un filo d'acqua nel sottovaso, non un goccio di + ......... potrebbero marcire.anche 1 giorno di asciutta lo sopporterebbero.
la jatropha sono + rapide ma ocio a non farle stare sempre bagnate.
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9980
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: Seminato... e ora?

Messaggioda Morena » 13/07/2010, 13:00

Grazie Angelo, avevo letto tempo fa il tuo topic sulle trappole cromotropiche, davvero interessante... ma anche il piatto giallo non è un'idea malvagia, anzi, facilmente realizzabile direi :wink:
In ogni caso va bene che le tenga scoperte, all'aria, senza sacchetti o altro? considera che ho seminato verso fine maggio, mi sembra... mica me lo sono segnato, che cretina :cry:
Certo che non mi aspetto molto da una semina spartana come questa, ma vorrei capire meglio la tecnica e migliorare :roll:
Avatar utente
Morena
 
Messaggi: 1823
Iscritto il: 22/05/2010, 15:06
Località: Ancona
Coltivo dal: 2004

Re: Seminato... e ora?

Messaggioda mauro » 13/07/2010, 13:15

ciao, se ci sono abitanti nel terreno, l'unica e rischiare ad asciugare il terreno di volta in volta, senza far seccare le piante :) :hmm: ,
infatti penso che se rimessi in sacchetto avrebbero vita facile e ti svuoterebbero una alla vlota le piantine....
alle volte io ho aggiunto un insetticida nel terreno
http://s9.photobucket.com/albums/a55/ma ... %20agosto/
Non compero piante prelevate in NATURA
Avatar utente
mauro
Moderatore Globale
 
Messaggi: 5094
Iscritto il: 15/04/2010, 18:50
Località: Legnano

Re: Seminato... e ora?

Messaggioda Pat » 13/07/2010, 14:23

mauro ha scritto:alle volte io ho aggiunto un insetticida nel terreno


Ecco, io ho fatto così :roll: ed io pure ho delle semine di inizio giugno, le ho levate dal sacchetto qualche giorno fà :roll: ......... a tutt'oggi non vedo nè sciardi nè muffe :)
26-02-2012 ... 4 pappine alla Roma....... che giornata :twisted:
07-04-2013 ..... 4 pappine anche all'Inter ...... che goduria :twisted:
11-05-214 ...... 2 pappine al Milan :urra:
Avatar utente
Pat
 
Messaggi: 3281
Iscritto il: 19/04/2010, 20:20
Località: Bassa valseriana 350 slm (BG)
Coltivo dal: 2003

Re: Seminato... e ora?

Messaggioda angelo » 13/07/2010, 14:56

Morena ha scritto:...........
In ogni caso va bene che le tenga scoperte, all'aria, senza sacchetti o altro?..........

ormai lascia scoperto tutto. Mauro ti ha già detto la sua, è un modo per combattere gli sciardi. ocio ai piatti: mettendolo in verticale(vicino alle piante) la colla viene facilmente giu' è imbratta tutto nel bordo piatto inferiore metti dello scotch come barriera.
Sostieni il progetto Cactipedia, fai una donazione usando il modulo PayPal che trovi in fondo ad ogni pagina.
Angelo
le mie piante
Ille nihil dubitat qui nullam scientiam habet
Avatar utente
angelo
Moderatore Globale
 
Messaggi: 9980
Iscritto il: 06/04/2010, 16:59
Coltivo dal: 2005

Re: Seminato... e ora?

Messaggioda Morena » 13/07/2010, 15:01

Grazie dei consigli, ragazzi e ragazze :wink:
Avatar utente
Morena
 
Messaggi: 1823
Iscritto il: 22/05/2010, 15:06
Località: Ancona
Coltivo dal: 2004


Torna a Riproduzione

 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron